Papa Francesco

Papa Francesco: l’esempio del missionario, non di manager onnipotenti o divi in tournèe

Il missionario sobrio annuncia il Vangelo, ha spiegato ieri nell’Angelus il Santo Padre, “non manager onnipotenti, non funzionari inamovibili, non divi in tournée” Papa Francesco è tornato ieri a parlare della necessaria coerenza con la propria fede e gli insegnamenti del Vangelo, in particolare per coloro che lo annunciano e lo insegnano ai fedeli. E della necessaria distanza tra l’essere sacerdote, vescovo o cardinale, e la ricchezza e il potere. Perché chi annuncia e predica il Vangelo deve essere un sobrio missionario. Non una persona che esercita e cerca il potere, le ricchezze, la fama, e che vive di esteriorità,[…]

Read more
papa francesco

Papa Francesco: una ecologia umana che difenda integralmente la vita

Per il Santo Padre è necessaria “una ecologia umana” che consideri “la qualità etica e spirituale della vita in tutte le sue fasi” Così il pontefice nel proprio discorso ai partecipanti alla annuale Assemblea Generale della Pontificia Accademia per la Vita, e alla conferenza internazionale Born equal ? A global responsibility – Nati uguali ? Il Santo Padre li ha accolti in udienza lunedì 25 giugno scorso – vedi pure Papa Francesco: una bioetica globale che difenda la sacralità della vita umana. Dopo i saluti e i ringraziamenti all’attuale presidente della PAV, Arcivescovo Vincenzo Paglia, e al presidente emerito cardinale Elio Sgreccia, il pontefice[…]

Read more

Papa Francesco: una bioetica globale che difenda la sacralità della vita umana

Una visione globale della bioetica “contro il lavoro sporco della morte, sostenuto dal peccato”. Così Papa Francesco nel suo discorso alla Pontificia Accademia per la Vita Il Santo Padre lunedì 25 giugno 2018 ha incontrato in udienza, nella sala Clementina, i partecipanti alla 24ma Assemblea Generale della Pontificia Accademia, e alla conferenza internazionale Born equal ? A global responsibility – Nati uguali ? Una responsabilità globale. Il Pontefice ha salutato i presenti, dal presidente Arcivescovo Vincenzo Paglia, che ha ringraziato “per avermi presentato questa Assemblea Generale, nella quale il tema della vita umana verrà situato nell’ampio contesto del mondo globalizzato in cui oggi[…]

Read more

Papa Paolo VI e il Cardinale Romero canonizzati il 14 ottobre

Papa Paolo VI, ha annunciato Papa Francesco, sarà proclamato santo ad ottobre insieme al vescovo martire Oscar Romero Papa Francesco lo ha annunciato la mattina di sabato 19 maggio 2018, nella Sala del Concistoro del Palazzo Apostolico Vaticano. Durante il Concistoro Ordinario Pubblico per la Canonizzazione dei Beati, il Santo Padre ha così comunicato il giorno della canonizzazione e il luogo in cui avverrà, piazza San Pietro. La cerimonia di canonizzazione si svolgerà durante il Sinodo dei vescovi per i giovani. Oltre a Papa Paolo VI e all’arcivescovo di San Salvador, Oscar Arnulfo Romero Galdámez – che testimoniò la propria fede[…]

Read more

San Gennaro, miracolo o evento spiegabile dalla scienza ?

Il sangue di San Gennaro, che interroga fede e ragione, si è nuovamente liquefatto ieri Il miracolo o prodigio di San Gennaro si è ripetuto, come speravano i fedeli. Il sangue nell’ampolla sembra fosse già sciolto quando la teca che la contiene è stata estratta dalla cassaforte dove è custodita. Il cardinale  Vincenzo Sepe, arcivescovo di Napoli, lo ha annunciato alle 18.37 di ieri, sabato 5 maggio 2018, dopo la processione dal Duomo alla basilica di Santa Chiara. Il corteo era presieduto dallo stesso Sepe, dal vescovo ausiliare Gennaro Acampa, e dai rappresentanti istituzionali. Il cardinale Sepe ha così commentato l’evento prodigioso,[…]

Read more

Il miracolo tra scienza, fede, ragione

Il miracolo o prodigio di San Gennaro è atteso di nuovo per oggi, sabato 5 maggio La questione dei miracoli è una delle più complesse, per chi voglia approcciarla in modo equilibrato. Ovvero senza un fideismo totale, per chi crede, o senza uno scetticismo assoluto, per chi è agnostico. Un giornalista o un ricercatore dovrebbero avere questo tipo di approccio. Perché entrambi dovrebbero investigare la realtà, cercando di arrivare in qualche modo alla verità. Anche quando indagano su ciò che viene definito soprannaturale, non spiegabile dalla scienza. Eventi e fenomeni che interrogano la fede quanto la ragione. Uno dei misteri[…]

Read more