21mo secolo scienza e fede 11 neurobioetica

Scienza e fede: Neurobioetica

Neuroscienze cognitive, antropologia, neuroantropologia, teologia, anima, mente, cervello, corpo, coscienza: sono gli argomenti al centro di un nuovo numero speciale della rivista 21mo Secolo, su aree disciplinari di Scienza e Fede legate alla Neurobioetica. Introdotta da un articolo di presentazione di padre Rafael Pascual, direttore del Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, che collabora a questa undicesima edizione, la pubblicazione vede le collaborazioni tra gli altri di Don Nicola D’Onghia, Michele Farisco, Alessandro Giostra, Silvana Procacci. Anima e corpo tra neuroscienze e teologia è il titolo del contributo di Don Nicola D’Onghia; vi si approfondisce le questioni connesse[…]

Read more
Amir Aczel

Aczel: la scienza può condurci alla verità senza dover negare Dio

Pubblichiamo la versione italiana dell’intervista cortesemente rilasciataci dal matematico Amir D. Aczel, storico della scienza, molto noto anche come divulgatore e per la sua attività intellettuale e culturale per promuovere e dimostrare il possibile equilibrio tra scienze e fede. Il suo libro più recente, Perché la scienza non può disconfermare Dio, critica fortemente le posizioni filosofiche di Nuovi Atei come Dawkins o Hitchens, e dimostra come non possano usare la scienza per confermare le loro teorie materialistiche. Nato in Israele il 6 novembre 1950, Aczel ha studiato alla University of California, Berkeley, dove ha conseguito un Bachelor of Art in matematica nel[…]

Read more