religioni nel mondo wikipedia

Nature: la fede nella divinità, la morale e lo sviluppo sociale

La scienza mostra come la religione sia alla base dell’etica, della cooperazione umana, e dell’origine e la crescita della società; lo sostiene infatti un recente studio antropologico, realizzato in varie comunità religiose da un gruppo di ricercatori dell’Università della British Columbia, Vancouver, Canada. La ricerca, che mostra del resto risultati simili ad  altri precedenti studi, è stata guidata da Benjamin Grant Purzycki. È  stata pubblicata nel mese di febbraio dalla rivista scientifica Nature, in un articolo dal titolo Moralistic gods, supernatural punishment and the expansion of human sociality – Dei moralistici, punizione soprannaturale e l’espansione della società umana, doi 10.1038 /[…]

Read more
Laboratori Nazionali del Gran Sasso INFN LNGS Paolo Centofanti

Laboratori del Gran Sasso: Scuola Estiva per le Scienze Sperimentali

I Laboratori Nazionali di Fisica Nucleare del Gran Sasso, INFN – LNGS organizzano periodicamente, soprattutto in periodi estivi, percorsi formativi per studenti universitari o degli istituti superiori, in cui vengono affrontate tematiche teoriche e questioni sperimentali, con la possibilità di accedere anche a laboratori strutturati ad hoc e, in alcuni casi, a quelli ufficiali dell’istituto. Anche per il 2015 l’INFN – LNGS ha deciso quindi di promuovere la Scuola Estiva per le Scienze Sperimentali, alla quale potranno partecipare 25 studenti abruzzesi, selezionati tra i 70 partecipanti alle selezioni. I partecipanti saranno presentati giovedì 4 giugno 2015 alle ore 15.00 nella[…]

Read more
Carlos puente The fig tree and the bell

La Geometria della Evangelii Gaudium

Studiando la natura appare inevitabilmente la sua estrema complessità, connaturata con le sue stesse basi fondamentali e manifestata nella sua logica di crescita e sviluppo armonici. Una complessità non casuale, ma che segue delle leggi universali, partendo appunto da elementi semplici di base. Una realtà che si mostra coerente con una uguale complessità armonica più universale, e con l’idea di un mondo apparso non casualmente, ma creato e definito secondo una logica superiore, divina. Offrendoci così una visione immediata della necessaria inevitabile relazione tra fede e scienza. Ne parlerà a Roma, dal 27 al 30 aprile, Carlos E. Puente, nella[…]

Read more
scienza

Scienza e Fede: la religiosità frena l’innovazione ?

Questa l’ipotesi che scaturirebbe da uno studio realizzato negli Stati Uniti dall’economista Roland Bénabou e due altri economisti dell’Università di Princeton: la loro ricerca mostrerebbe che il livello di religiosità di una nazione, mediamente, è inversamente proporzionale al livello di innovazione scientifica. Bénabou spiega infatti che “Paesi con elevati livelli di religiosità presentano modesti livelli di innovazione scientifica e tecnica, in termini di numero di brevetti per abitante”,  e che tale situazione si ripete anche “quando si tiene conto delle differenze, esistenti nella popolazione, nel reddito pro capite e nei livelli di istruzione”. Lo studio è stato segnalato nel mese di settembre sul[…]

Read more

Natura, umanità e sostenibilità, un evento in Vaticano

In questi giorni, da venerdì 2 a martedì 6 maggio, si sta svolgendo in Vaticano un evento dedicato allo sostenibilità ambientale e sociale, organizzato dalla Pontificia Accademia delle Scienze e parallelamente dalla omologa istituzione che studia le Scienze Sociali. Con il titolo Umanità sostenibile. Natura sostenibile. La nostra responsabilità – Sustainable Humanity, Sustainable Nature: Our Responsibility, questo workshop affronta alcune delle questioni fondamentali dell’ecologia moderna, dai problemi dell’impatto degli esseri umani su clima e ambiente, al possibile statuto della persona umana nell’attuale mondo tecnologico, dominato dalla scienza; dal modo in cui percepiamo e possiamo più correttamente definire il nostro rapporto[…]

Read more

Lincei: la scienza, una risorsa per l’Italia

Il nostro paese, anche se non la valorizza adeguatamente, ha una grande risorsa: la scienza; fondamentale per lo sviluppo tecnologico della nazione, per la sua crescita economica e per la capacità di competere internazionalmente su mercati sempre più globalizzati e complessi; importante anche per ragioni sociali e morali: per come può contribuire a definire i valori di un popolo, in particolare dei giovani, ma anche per le implicazioni etiche che determinate forme di ricerca, come ad esempio le biotecnologie, comportano. DI alcuni di questi temi si parlerà venerdì 9 maggio 2014 all’Accademia Nazionale dei Lincei: il Socio Linceo Elena Cattaneo[…]

Read more