papa francesco stephen hawking novembre 2016

Hawking: il progetto per cercare gli alieni, quali rischi

Potrebbero essere segnali radio artificiali, trasmessi da esseri intelligenti evoluti almeno quanto noi, quelli individuati recentemente dall’Università della California. Le trasmissioni di 15 distinte emissioni radio da una galassia nana a 3 miliardi di anni luce dalla Terra sono state captate dal Green Bank Telescope della West Virginia, uno degli osservatori inseriti nel Breakthrough Listen Project. Questo progetto scientifico, finalizzato alla ricerca di vita su altri pianeti nelle 100 galassie prossime alla Via Lattea, è guidato da Stephen Hawking. Per il fisico britannico, come avevamo raccontato in un precedente articolo, questa possibile scoperta non è però importante solo dal punto[…]

Read more
tim berners lee

Turing Award a Tim Berners Lee, inventore del Web

Era il 6 agosto del 1991 quando al CERN di Ginevra, Svizzera, venne pubblicato online il primo sito web al mondo. A realizzarlo l’informatico britannico Tim Berners Lee, co inventore con l’informatico belga Robert Cailliau del World Wide Web. A Berners Lee è stato assegnato il Turing Award per il 2016. Istituito dalla Association for Computing Machinery – ACM, e dedicato alla memoria di Alan Turing, padre della moderna informatica, questo premio è considerato a tutti gli effetti il Nobel dell’informatica, per importanza e per l’importo del premio, pari ad un milione di dollari. Sostenuto economicamente da Google, che proprio[…]

Read more
lincei palazzo corsini

Informatica tra tecnologie, matematica e reti sociali

Nuovo appuntamento a Roma, martedì 3 maggio 2016, con l’iniziativa I Lincei per la Scuola, organizzata dall’Accademia Nazionale dei Lincei e dal Centro Linceo interdisciplinare Beniamino Segre nella Palazzina dell’Auditorio in via della Lungara. Al centro di questa giornata l’informatica, in un seminario previsto nel quadro delle Lezioni Lincee di Scienze Informatiche. Obiettivo di questi incontri, che si svolgono nelle principali città italiane, offrire agli studenti delle scuole secondarie superiori e ai loro docenti seminari di aggiornamento su questa scienza relativamente giovane, e sulle sue prospettive attuali e future di sviluppo teorico e applicativo. Contribuendo così anche alle future scelte[…]

Read more
google science fair 2015

Google Science Fair, giovani scienziati in gara

Giovani scienziati in gara, con Google Science Fair 2015, competizione online internazionale a cui possono partecipare, individualmente o in gruppo, studenti e studentesse di età tra i 13 e i 18 anni di età. Promosso dall’azienda di Mountain View come stimolo allo studio delle scienze e come sostegno ad idee creative e di potenziale valore, il concorso quest’anno ha avuto come tema portante È la tua occasione per cambiare il mondo. Quella di Google è una iniziativa che offre l’opportunità ai giovani di sviluppare e presentare nella realtà i propri progetti, che coprono potenzialmente tutte le aree della scienza e della[…]

Read more

Curiosity: un nuovo capitolo delle esplorazioni su Marte

Lunedi 6 agosto 2012, dopo oltre 560 milioni di chilometri percorsi dal lancio dalla base NASA di Cape Canaveral Air Force Station, in Florida, alle ore 7.30 italiane il rover Curiosity ha toccato il suolo marziano, nell’area del cratere Gale, ad una velocità di circa 2,7 chilometri l’ora. Con una discesa durata 7 minuti, in cui dopo il distacco dalla navicella che lo trasportava il rover ha progressivamente ridotto la velocità dai 21.000 chilometri orari di avvicinamento al pianeta fino a quella programmata per il contatto con il pianeta Marte, si è così conclusa la prima fase della missione, iniziata[…]

Read more

L’arcidiocesi di Sidney finanzia la ricerca sulle cellule staminali adulte

Con un fondo di 100.000 dollari, l’arcidiocesi sosterrà le ricerche sull’utilizzo delle cellule staminali adulte, realizzate dal professor John Rasko e dalla dottoressa Janet Macpherson presso il Royal Prince Alfred Hospital. Il progetto portato avanti da Rasko, direttore del Department of Cell and Molecular Therapies, e da Macpherson, sua collaboratrice, è il quinto dal 2003 a poter usufruire del finanziamento da parte dell’arcidiocesi, che in questo modo vuole contribuire agli studi e utilizzi etici, in ambito terapeutico, rigenerativo e sperimentale, delle cellule staminali, privilegiando chiaramente le cellule adulte e escludendo l’uso e distruzione di cellule embrionali o di interi embrioni.[…]

Read more