sindone amore piu grande

Sindone tra fede e scienza, due convegni a Mondovì

Due convegni di approfondimento sulla Sacra Sindone, tra marzo e aprile, vedranno gli interventi dei sindonologi professor Bruno Barberis, direttore del Centro Internazionale di Sindonologia di Torino, di monsignor Giuseppe Ghiberti, presidente della Commissione Diocesana torinese per la Sindone, e del dottor Gian Maria Zaccone, vicedirettore del Centro Internazionale di Sindonologia e direttore del Museo della Sindone di Torino. I relatori, tra i maggiori esperti e studiosi del Sacro Telo, affronteranno le più rilevanti questioni scientifiche, teologiche e storiche connesse alla Sindone, tra scienza e fede: dalle sue prime notizie nel Medioevo, alla riflessione teologica e le posizioni del Magistero della Chiesa,[…]

Read more
Volto Sindone positivo negativo

La Sindone e la scienza, visione d’insieme

La storia della Sindone, gli esami scientifici effettuati sul Sacro Telo, l’analisi delle Scritture e la riflessione teologica, sono al centro di un corso universitario di specializzazione, il diploma in Studi Sindonici promosso a Roma dall’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum e da Othonia in collaborazione con il Centro Internazionale di Sindonologia di Torino e il Centro Diocesano di Sindonologia Giulio Ricci, di Roma. Un percorso formativo annuale che in due semestri, tra corsi obbligatori, corsi facoltativi, e un modulo di conferenze, affronta le questioni fondamentali e di maggior interesse scientifico e teologico connesse alla Sindone, per “offrire un approccio sistematico alle[…]

Read more
Sindone

Sindone: le ipotesi scientifiche sulla formazione dell’immagine

Capire come si sia formata l’immagine presente sul Telo della Sindone è una delle questioni fondamentali per valutare la sua eventuale autenticità. Sono molte le ipotesi, anche opposte tra loro, che sono state formulate dai ricercatori, scienziati, medici, anatomo-patologi, che hanno approcciato la Sindone con studi scientifici e sperimentali. Ne parlerà mercoledì 25 febbraio 2015 a Roma il professor Paolo Di Lazzaro, nella conferenza Rassegna delle ipotesi scientifiche sulla formazione dell’immagine corporea. Ricercatore dell’ENEA, l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, Di Lazzaro anche insieme al dottor Giuseppe Baldacchini ha svolto diversi studi sperimentali, che mostrano[…]

Read more

Gerberto, scienziato e Papa

Una delle più emblematiche figure del possibile equilibrio tra fede e scienza è stato sicuramente, Gerberto d’Aurillac: vissuto nel Medioevo, nato in Alvernia intorno al 938 e morto il il 12 maggio del 1003. Oltre ad essere un sacerdote fu un astronomo, logico, matematico: in tali ambiti realizzò numerosi studi innovativi, e portò in europa le conoscenze del mondo arabo; fu inoltre studioso e teorico della musica. Nel 999, con il nome di Silvestro II, divenne il centotrentanovesimo Pontefice della Chiesa Cattolica, e il primo di nazionalità francese. Di questo importante personaggio nella storia della Chiesa, oltre che della cultura[…]

Read more

La Sindone di Torino e il Sudario di Oviedo visti dalla medicina legale

Le coincidenze e le eventuali differenze tra la Sindone e il Sudario di Oviedo, entrambi analizzati dal punto di vista scientifico con gli strumenti e le procedure della medicina legale, sono state al centro di una conferenza del dottor Alfonso Sánchez Hermosilla, svoltasi giovedì 3 aprile 2014 nella cittadina spagnola di Leon. Medico forense, componente dell’Equipe Investigativa del Centro Spagnolo di Sindonologia – Edices, il relatore ha spiegato come, in base alle risultanze storiche e alle sue ricerche scientifiche, entrambi i teli, dal punto di vista dell’anatomo-paotologia, potrebbero aver ricoperto il corpo di Cristo dopo la sua morte e fino alla sua[…]

Read more