Manipolare geneticamente gli esseri umani: una sfida per fede e scienza

Proprio alcuni giorni fa era arrivato l’annuncio che il genetista cinese He Jiankui avrebbe manipolato geneticamente gli embrioni di due neonate. Questione delicata e controversa, su cui torniamo su SRM questa settimana. Anche perché, oltre alla non accettabilità etica di una simile sperimentazione, la stessa università in cui Jiankui lavora come ricercatore e professore associato al dipartimento di biologia, avrebbe smentito la notizia. E ha affermato di non sostenere comunque He Jiankui in una tale ipotesi. La Southern University of Science and Technology di Shenzhen – Cina, ha infatti diramato un comunicato stampa, in cui afferma che Jiankui dal mese di febbraio[…]

Read more

Genova, festival della scienza: big science e cambiamento

Cambiamenti: questo il tema al centro della sedicesima edizione della rassegna ligure di eventi. Undici giorni tra conferenze, seminari e dibattiti sulle questioni scientifiche di maggiore attualità e interesse sociale. Insieme a spettacoli, giochi, laboratori e esperimenti interattivi per tutte le fasce di età, mostre tematiche e eventi speciali. Questo il programma del Festival della Scienza, che torna a Genova da giovedì 25 ottobre a domenica 4 novembre 2018. Con al centro il rapporto tra scienza e tecnologia, e il modo in cui può determinare cambiamenti economici e sociali. E aiutare allo stesso tempo il confronto tra diverse culture e diversi modi[…]

Read more
John Lennox

John Lennox: la fede è parte della mia vita come la scienza

Il matematico John Lennox: “La fede non è un salto nell’ignoto, ma un impegno basato sull’evidenza”. Professore all’università di Oxford, credente, Lennox ha recentemente parlato del proprio rapporto con la fede e con la ricerca scientifica. In un incontro con il filosofo ateo Michael Ruse, Lennox ha spiegato la ragionevolezza della propria fede cristiana. Il confronto con Ruse si è svolto all’Institute of Mechanical Engineers di Londra. “La fede – ha affermato – è parte integrante della mia vita di intellettuale e scienziato”. Una fede per Lennox basata sulla ragione, in modo simile alla scienza. “La mia fede cristiana –[…]

Read more
Cern control room 1975

Il Cern: com’era in una immagine d’epoca

Il Cern ha pubblicato su Facebook e Twitter questa fotografia del 1975 Mostrandoci come erano gli ambienti, le tecnologie, e il modo di lavorare negli anni settanta. Nell’immagine in bianco e nero è possibile vedere alcuni scienziati e ricercatori in una control room – centro di controllo – di quel periodo. È la control room dell’esperimento R406 presso l’ISR – Intersecting Storage Rings. Progettato negli anni sessanta e attivo dal gennaio del 1971 al 1984, l’ISR è stato il primo collisore di adroni realizzato nel mondo. Nella struttura, oltre agli scienziati del Cern, collaboravano anche ricercatori dell’università di Bologna. 1975: Control-room style https://t.co/QMS0KceCA6[…]

Read more
Paolo Di Lazzaro

Sindone, Di Lazzaro: un esperimento senza un esito certo

Sindone: Paolo Di Lazzaro sull’esperimento di Borrini e Garlaschelli Torniamo sul caso dell’esperimento realizzato da Matteo Borrini e Luigi Garlaschelli per il Cicap, per riprodurre e studiare macchie di sangue sulla Sindone. Macchie che per Borrini e Garlaschelli sarebbero irrealistiche. Al punto che almeno la metà di quelle presenti sul Sacro Telo sarebbero false. Pubblichiamo su questo nuovo caso Sindone una dichiarazione di Paolo Di Lazzaro, direttore di ricerca dell’Enea e vicedirettore del Centro Internazionale di Sindonologia di Torino. Il ricercatore critica l’esperimento Cicap per la metodica utilizzata, e per la poca scientificità dello stesso e delle conclusioni dichiarate da Borrini e[…]

Read more
sindone

Cicap: 5 motivi per dubitare della Sindone

Cicap: Massimo Polidoro e le ragioni per cui la Sindone non sarebbe autentica Continuando ad informare sul dibattito attuale sulla Sindone la sua autenticità, oggi parliamo di un recente video. Pubblicato da Massimo Polidoro, segretario nazionale del Cicap – Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze . Nel video Polidoro descrive quelle che, a suo parere, sarebbero le cinque ragioni per pensare che la Sindone non sia autentica. “5 motivi per dubitare” – questo il titolo del video – che sia realmente il Telo che avvolse il corpo di Gesù Cristo. Polidoro parte dall’appuntamento settimanale con Piero Angela e il[…]

Read more

Planck: confermato il modello standard della cosmologia

INAF e ASI: La missione Planck dell’ESA conferma “la validità del modello standard della cosmologia” L’Agenzia Spaziale Europea – ASI e l’Istituto Nazionale di Astrofisica – INAF spiegano che il modello standard della cosmologia è stato confermato grazie alla missione Planck. Con quella che definiscono “una precisione senza precedenti”. Il satellite Planck dell’ESA – Agenzia Spaziale Europea è stata lanciato con il satellite Herschel il 14 maggio del 2009, dalla base di Kourou, nella Guiana Francese. Pubblichiamo integralmente la nota ufficiale INAF – ASI. Rimandando ad un nuovo articolo in cui esponiamo la sintesi di questa scoperta, della sua importanza, delle prospettive per[…]

Read more