rosalind picard

Perché scienza e fede non sono in opposizione

Abbiamo più volte spiegato come la ricerca scientifica, o la scienza teorica, non siano necessariamente sempre contrapposte alla religione, o ad esempio alla fede cattolica. Ricordando anche come, nella storia della scienza, siano molti gli scienziati credenti, anche molto famosi e importanti per il progresso della conoscenza umana. E come molti siano stati gli studiosi allo stesso tempo sacerdoti: persone che hanno scelto di dedicare le proprie esistenze a Dio e allo studio del Creato. Argomenti di cui si è parlato recentemente negli stati uniti nel forum culturale Veritas, a cui hanno preso parte quattro studiosi. Due del MIT –[…]

Read more
leonardo_ximenes

Leonardo Ximenes, un sacerdote tra fede e scienza

Un convegno di studi a Firenze, nella cornice di Palazzo Medici Riccardi, per ricordare, a pochi giorni dal terzo centenario della sua nascita, questa singolare figura. Al tempo stesso abate e scienziato, fondatore nel 1756 nel capoluogo toscano dell’Osservatorio che oggi proprio da lui prende il nome. Nato il 27 dicembre del 1716, morto a Firenze il 4 maggio del 1786, spagnolo di origine, Leonardo Ximenes, è stato, tra l’altro, un sacerdote gesuita, un matematico, un astronomo, un professore e studioso di ingegneria idraulica.

Read more
galileo galilei

Galileo Galilei e Federico Cesi

Tra gennaio e febbraio 1616, vi furono a Roma, in via della Maschera d’Oro, due riunioni accademiche, organizzate da esponenti dell’Accademia dei Lincei. Gli studiosi che vi presero parte volevano riflettere e riaffermare i valori culturali dell’istituzione scientifica, la più antica di questo genere al mondo, “aggiornati alla luce delle novità epocali disvelate dallo scienziato toscano” Galileo Galilei in quel periodo. Novità che trovavano però, a dire il vero anche per l’atteggiamento apodittico e non conciliante di Galileo, opposizioni da parte del mondo scientifico e teologico della Chiesa Cattolica. Una situazione che porterà al famoso Processo e al decreto anticopernicano.

Read more
nicola stenone

Stenone, simbolo di equilibrio tra fede e scienza

Nacque il 1 gennaio del 1638 nella città di Copenaghen, Danimarca, uno degli uomini più rappresentativi del possibile reciproco tra la religione e la scienza. Uno studioso luterano di medicina, anatomia, geologia, scienze naturali, che per la propria fede e la propria vocazione, dopo essere divenuto cattolico, divenne pure sacerdote, più tardi anche vescovo. Più conosciuto in Italia come Nicola o Niccolò o Stenone, Niels Stensen, morto a Schwerin, Germania, il 25 novembre del 1686, ha rappresentato tutto questo.  Portando importanti contributi alla ricerca scientifica, al punto di essere considerato il padre fondatore delle moderne alle scienze geologiche e stratigrafiche,[…]

Read more
dna

Il Progetto Genoma e gli scienziati che vogliono riscrivere il dna umano

In un articolo apparso pochi giorni fa sulla rivista scientifica Science, venticinque studiosi, tra cui genetisti e biologi molecolari, propongono infatti di studiare come modificare il nostro dna, per prevenire ad esempio patologie gravi o incurabili; oppure creare anche dna sintetico, in modo da coltivare in vitro cellule staminali, o far crescere interi organi da utilizzare poi per trapianti, sopperendo così alla carenza di organi trapiantabili, e togliendo ogni eventuale rischio di rigetto. Una proposta che ovviamente è destinata a far discutere, sia per le implicazioni etiche di un tale progetto, sia per quelle scientifiche, con il rischio anche di[…]

Read more
lourdes Madonna grotta massabielle

Scienza e fede: nuovo miracolo a Lourdes ? Bimba sorda recupera l’udito

La notizia è stata data questa settimana dall’Unitalsi: mercoledì 11 maggio 2016 una bambina di 6 anni, sofferente di sordità dalla nascita, avrebbe improvvisamente recuperato l’udito, perso conseguentemente alle complicazioni di un parto prematuro, e alle terapie urgenti che le avevano causato emorragie cerebrali, e danneggiato i canali uditivi in modo apparentemente irreparabile. Il momento della guarigione, che potrebbe essere eccezionale anche nel caso non fosse miracolosa a tutti gli effetti, è stato descritto da un testimone oculare, Giuseppe Secondi, presidente della sottosezione Unitalsi di Milano sud ovest e direttore del pellegrinaggio: “Sono le 20.30 e stavamo giocando con la[…]

Read more
gerbertus 2011 2012 2013

Scienza e Fede: Gerbertus, una pubblicazione accademica su Papa Silvestro II

Gerberto di Aurillac, religioso e scienziato, divenuto  Papa nel 999 con il nome di Silvestro II, è uno dei più diretti esempi di come scienza e fede possano convivere in reciproco equilibrio dialettico, sia nella cultura che in una stessa persona. Primo pontefice di nazionalità francese, monaco benedettino, proveniva da una famiglia umile. Educato dai monaci alle arti liberali, divenne musicista, filosofo, letterato, e uno dei più importanti astronomi e matematici nella storia della scienza occidentale. A lui è dedicata la rivista accademica internazionale di storia della scienza medioevale Gerbertus, ISSN 2038-3657, pubblicata online e in formato cartaceo, e diretta dall’astronomo[…]

Read more
antonino zichichi

Zichichi: emergenze climatiche e culturali e l’enciclica di Papa Francesco

Si parlerà delle emergenze del nostro pianeta e della nostra cultura, nella conferenza che giovedì 26 novembre 2015, alle ore 20.30 si svolgerà nella Cattedrale di Fidenza. Relatore il professor Antonino Zichichi, fondatore del Cento Ettore Majorana di Erice, già docente di fisica all’Università di Bologna, e membro del Cern di Ginevra, noto anche per la sua attività di divulgazione della scienza. Nell’incontro, con il titolo Emergenze planetarie e Hiroshima culturale: il ruolo fondamentale della scienza nell’enciclica Laudato Si’ di Papa Francesco, si parlerà delle attuali e future emergenze climatiche e ambientali, di sostenibilità ambientale, e della necessità di un cambiamento[…]

Read more