Buddhism and Science

Scienza e fede nella religione buddista

Il rapporto tra religione buddista e la scienza è al centro di questo libro di Donald S. Lopez Jr. Il volume spiega come il buddismo sia strettamente connesso alla scienza, e di come entrambe si ispirino reciprocamente. Nella teoria della relatività o nella fisica quantistica sorprendentemente troviamo ad esempio concetti e possibilità teoriche che coincidono con alcune idee – molto più antiche – della religione buddista, come ad esempio le idee sull’energia o sulla meditazione. Dobbiamo anche considerare che già dal diciannovesimo secolo esponenti e credenti del buddismo considerano la scienza compatibile con la propria fede. Nel libro Buddhism and science. A[…]

Read more
duomo torino cappella guarini

Sindone: riapre la Cappella del Guarini

Dopo numerosi rinvii, la Cappella del Guarini sarà nuovamente visitabile dal pubblico dal 28 settembre Sono trascorsi 21 anni dal devastante incendio che la colpì tra venerdì 11 e sabato 12 aprile 1997. Le fiamme furono definitivamente spente dai vigili del fuoco solo all’alba di sabato. Fortunatamente le fiamme non danneggiarono la Sindone di Torino, che era stata momentaneamente spostata per effettuare lavori di restauro, e collocata in una teca antiproiettile presso l’altare maggiore. L’incendio distrusse invece la Cappella barocca, progettata e costruita dall’architetto Guarino Guarini nel seicento, il torrione nord ovest, e numerosi quadri. Il Sacro Telo fu comunque ulteriormente spostato nel[…]

Read more

20 luglio 1969: l’uomo sulla Luna

Sono trascorsi quasi 50 anni da quando il primo essere umano ha posato il proprio piede sulla superficie del nostro satellite. Era la notte tra il 20 e il 21 luglio 1969, quando Neil Armstrong, comandante della missione Apollo 11, alle 5.56 ora italiana scese sul suolo lunare dalla scaletta del LEM – Lunar Excursion Module. In tutto il mondo centinaia di milioni di spettatori seguivano l’evento in televisione, allora nel nostro paese in bianco e nero. Da quel giorno il mondo non fu più lo stesso, e cominciammo tutti a capire quanto fossero piccole e relative le dimensioni del[…]

Read more
galileo galilei

Galileo Galilei e Federico Cesi

Tra gennaio e febbraio 1616, vi furono a Roma, in via della Maschera d’Oro, due riunioni accademiche, organizzate da esponenti dell’Accademia dei Lincei. Gli studiosi che vi presero parte volevano riflettere e riaffermare i valori culturali dell’istituzione scientifica, la più antica di questo genere al mondo, “aggiornati alla luce delle novità epocali disvelate dallo scienziato toscano” Galileo Galilei in quel periodo. Novità che trovavano però, a dire il vero anche per l’atteggiamento apodittico e non conciliante di Galileo, opposizioni da parte del mondo scientifico e teologico della Chiesa Cattolica. Una situazione che porterà al famoso Processo e al decreto anticopernicano.

Read more
moon buzz aldrin nasa

47 anni fa la scienza e il coraggio ci hanno portato sulla Luna

Avevo quasi 4 anni, quella notte tra il 20 e il 21 luglio 1969 in cui cambiò la storia dell’esplorazione spaziale, e da un certo punto di vista cambiammo tutti noi. Con la consapevolezza che grazie alla scienza, alla tecnologia e al coraggio, gli uomini potevano veramente partire “alla ricerca di nuove forme di vita e di civiltà, fino ad arrivare là dove nessuno è mai giunto prima”, e realizzare con il tempo un futuro che potevamo vedere e immaginare solo in Star Trek, da cui è presa la citazione, o in altre serie televisive, film o libri di fantascienza.[…]

Read more
asteroide vesta nasa

Torna la giornata dedicata agli asteroidi

Torna giovedì 30 giugno 2016 in tutto il mondo la seconda edizione dell’Asteroid Day, l’iniziativa internazionale che si propone di far conoscere le tematiche scientifiche relative agli asteroidi, dalla loro importanza per l’arrivo della vita su pianeti come la Terra, alla loro pericolosità in caso di impatto con il nostro pianeta, alle possibilità che abbiamo, con le attuali tecnologie, di tracciarne la presenza e i movimenti nel nostro sistema solare degli oggetti più vicini alla Terra, i cosiddetti Neo – Near Earth Objects. Tra i fondatori dell’Asteroid Day c’è uno studioso particolare: l’astrofisico Brian May,  più conosciuto dal grande pubblico[…]

Read more