Sangue San Gennaro Cardinale Sepe Wikipedia Paola Magni

San Gennaro, miracolo o evento spiegabile dalla scienza ?

Il sangue di San Gennaro, che interroga fede e ragione, si è nuovamente liquefatto ieri Il miracolo o prodigio di San Gennaro si è ripetuto, come speravano i fedeli. Il sangue nell’ampolla sembra fosse già sciolto quando la teca che la contiene è stata estratta dalla cassaforte dove è custodita. Il cardinale  Vincenzo Sepe, arcivescovo di Napoli, lo ha annunciato alle 18.37 di ieri, sabato 5 maggio 2018, dopo la processione dal Duomo alla basilica di Santa Chiara. Il corteo era presieduto dallo stesso Sepe, dal vescovo ausiliare Gennaro Acampa, e dai rappresentanti istituzionali. Il cardinale Sepe ha così commentato l’evento prodigioso,[…]

Read more

Nuove specie di insetti e nuove patologie

Si diffondono in Europa e Stati Uniti zanzare asiatiche e africane, con rischi di gravi malattie infettive. Ne ha parlato recentemente ProMED Mail, sito web di ProMED, programma di controllo e segnalazione di patologie emergenti. Oltre dieci i casi, relativi ad Aedes Albopictus – zanzara tigre asiatica, Aedes aegypti – zanzara della febbre gialla, e altre specie meno note. La prima è arrivata nel nostro paese nel 1990, probabilmente a bordo di navi per il trasporto di pneumatici usati. È portatrice di Chikungunya, “la malattia che fa contorcere”, che provoca forti dolori articolari, eruzioni cutanee e febbre alta. I primi casi,[…]

Read more
ammassi stellari

SRM nuovamente online: attacco hacker

Da mercoledì sera il sito web del giornale è nuovamente online e accessibile come precedentemente. Come temevamo e avevamo ipotizzato, e come ci ha confermato il provider Aruba, abbiamo subito un attacco hacker che, in base al log fornitoci dal provider stesso, ha reso il giornale SRM – Science and Religion in Media non accessibile da lunedì 12 settembre 2016, presumibilmente alla 17.31, o 5.31 PM per chi come noi preferisce gli orari anglosassoni. Non sappiamo ancora il motivo di questo attacco, né se sia da imputarsi a giovani hacker in cerca di gloria o scherno ovvero da volontà di[…]

Read more
sacerdoti

Il CNR studia la personalità dei sacerdoti

Un recente studio pubblicato sulla rivista Personality and Individual Differences, dovrebbe aiutare a capire meglio quali siano i profili psicologici di coloro che scelgono un percorso vocazionale sacerdotale. La questione è infatti complessa, legata pure a recenti scandali, e spesso dibattuta anche in modi superficiali, senza solide basi o argomenti reali, semplicemente per screditare la Chiesa e la religione nella loro interezza. La ricerca è stata realizzata dalla sezione di Catanzaro dell’Ibfm – Cnr, Istituto di bioimmagini e fisiologia molecolare del Consiglio nazionale delle ricerche. Coordinati da Antonio Cerasa, i ricercatori hanno utilizzato il test di valutazione della personalità Neo Personality Inventory, uno dei[…]

Read more

Hubble rileva cambiamenti nell’atmosfera di un esopianeta

Un gruppo di scienziati, utilizzando dati del telescopio spaziale NASA Hubble, ha potuto rilevare cambiamenti nell’atmosfera dell’esopianeta HD 189733B, un pianeta gigante simile a Giove, costituito da gas. È la prima volta che è possibile effettuare simili osservazioni, e gli studiosi hanno ipotizzato che i cambiamenti siano dovuti ad una potente eruzione sulla stella intorno a cui il pianeta orbita ad una distanza di soli 3 milioni di miglia; l’eruzione che era stata precedentemente analizzata dal satellite NASA Swift.HD 189733B, che appartiene ad un sistema distante da noi 63 anni luce, è attualmente il secondo pianeta gassoso conosciuto al di[…]

Read more
God and Stephen Hawking: Whose Design Is It Anyway? John C. Lennox

God and Stephen Hawking: Whose Design Is It Anyway?

Di John C. Lennox Nel suo libro, The Grand Design, il grande matematico e astrofisico britannico Stephen Hawking (cfr. SRM 1 – SRM 2 – SRM 3) aveva ipotizzato e soprattutto teorizzato la non necessità di un Dio Creatore per spiegare e giustificare l’Universo, la sua esistenza e le leggi che lo regolano. Una posizione concettuale ardita, se non estrema, non tanto per le affermazioni in sè, quanto, come hanno rilevato molti degli studiosi e pensatori  che hanno partecipato al dibattito intellettuale provocato dal libro, per la inevitabile non solidità e non inattaccabilità delle argomentazioni fisiche, logiche e concettuali.

Read more