Precisando SRM

Paolo Centofanti, nell’ambito dei suoi interessi socio culturali, attualmente in qualità di giornalista pubblicista e manager no profit è direttore di SRM Science and Religion in Media. È forse necessario nuovamente spiegare che, pur lavorando Paolo Centofanti in Sky Italia, il Progetto SRM – Science and Religion in Media non ha alcun legame né relazione con la società, né con suoi dipendenti, dirigenti o collaboratori interni o esterni. È frutto solo dell’attività culturale e della passione del direttore e di coloro i quali vi collaborano a titolo gratuito e non, o con partnership sempre a carattere socio culturale; altri partner sono visibili come riferimenti nel[…]

Read more

Nasa: 219 nuovi pianeti, 10 sono simili alla Terra

Nel pomeriggio di oggi, coerentemente con quanto anticipato al pubblico e alla stampa, è arrivato l’annuncio ufficiale delle importanti scoperte realizzate dall’Agenzia Spaziale Americana e in particolare dal gruppo di ricerca che lavora sul telescopio spaziale Kepler. Scoperte importanti per l’astronomia e per la ricerca di vita su altri pianeti, e che pongono nuove basi per i futuri studi in quest’ambito, tra astrofisica e esobiologia. Nel corso della prevista conferenza stampa presso il centro di ricerca Ames della NASA nella Silicon Valley, in California, i ricercatori hanno infatti presentato una lista di 219 nuovi potenziali pianeti. 10 di questi hanno inoltre[…]

Read more

Scienza: domani la Nasa svela una importante scoperta

L’Agenzia Spaziale Statunitense lunedì 19 giugno 2017 terrà infatti, nell’ambito della Kepler Science Conference, un evento per la stampa alle ore 11.00 AM EDT. Nel briefing la NASA farà un importante annuncio, anticipato in questi giorni sul proprio sito web, svelando il nome del pianeta ultimamente individuato, grazie alla missione Kepler, come il più probabilmente adatto ad ospitare forme di vita. I giornalisti potranno assistere in diretta video al briefing per la stampa, tramite questa pagina del sito Nasa, e interagire con eventuali domande tramite Twitter, utilizzando #AskKepler. I relatori spiegheranno a stampa e pubblico anche quali sono le attuali linee scientifiche[…]

Read more
kepler 452b 2

Lincei: ci sono pianeti abitabili oltre il sistema solare ?

Questo l’interrogativo al centro di un seminario promosso venerdì 12 maggio 2017 a Roma dall’Accademia Nazionale dei Lincei. L’evento è stato organizzato nell’ambito delle attività per la Classe di scienze fisiche, matematiche e naturali.  Relatore il professor Raffaele Gratton, astronomo dell’INAF – Istituto Nazionale di Astrofisica, presso l’Osservatorio astronomico di Padova, con una notevole esperienza nelle ricerche sui pianeti, abitabili e non, al di fuori del nostro sistema solare. Ricerche particolarmente complesse al punto che nè l’astrofisica e l’astronomia, né i modelli e le teorie dell’astrobiologia ci hanno ancora portato ad avere ragionevoli certezze sulla possibilità di forme di vita[…]

Read more
kepler452b2

Nasa importante scoperta oltre il Sistema Solare

L’Agenzia spaziale americana ha indetto per per oggi, mercoledì 22 febbraio, alle ore 1.00 PM di New York, le 19.00 ora italiana, una conferenza stampa straordinaria. Nel corso dell’evento saranno annunciate nuove scoperte su esopianeti, ovvero pianeti situati al di fuori del nostro sistema solare, orbitanti attorno a stelle simili al nostro sole. Le scoperte sono state anche anticipate con ulteriori informazioni alla stampa, com embargo fino all’ora prevista per la conferenza, dalla rivista scientifica Nature. L’annuncio della NASA ha suscitato notevole interesse e, come logico visto l’argomento anticipato, previsioni e speranze che vengano presentate grandi novità sulla ricerca di[…]

Read more
nasa kepler 452b

Kepler 452b, un’altra Terra a 1.400 anni luce ?

La NASA ha annunciato la scoperta, grazie al telescopio Kepler, di un pianeta situato in un sistema solare distante 1.400 anni luce dalla Terra, nella costellazione del Cigno. Il corpo celeste per caratteristiche geofisiche e astronomiche, e per distanza dalla propria stella, potrebbe essere una sorta di gemello della Terra, adatto ad ospitare la vita, in questo stesso momento o comunque in epoche recenti. L’esopianeta, denominato Kepler 452b, ha un diametro superiore del 60 per cento quello del nostro pianeta, il che lo colloca nella classe dei pianeti extra solari definiti Super Terra. La sua orbita attorno al proprio sole,[…]

Read more
Kepler Telescope NASA

Vita extraterrestre: Kepler scopre oltre 800 nuovi pianeti adatti ad ospitarla

Sono 833 i nuovi pianeti individuati dal telescopio spaziale Kepler, e che potrebbero essere adatti ad ospitare forme di vita; di questi, almeno dieci hanno una massa pari a poco meno del doppio della Terra, e orbitano attorno al loro sole in una zona abitabile; come spiega il sito della NASA, che ha organizzato e gestisce questa missione, questi sono solamente una parte dei pianeti finora censiti con tali caratteristiche: il loro numero complessivo, dopo 13 anni di osservazioni, è arrivato a 3538; un numero che fa comprendere quanto possano essere elevate le probabilità che il nostro non sia il[…]

Read more

L’occhio di Galileo

Di Jean-Pierre LuminetÈ dedicato a Galileo Galilei, padre della moderna ricerca scientifica, e all’intrecciarsi dei suoi studi con quelli di Johannes Kepler, questo libro di Luminet, astrofisico, direttore di ricerca al CNRS. Il volume è stato presentato dallo scrittore a Mestre, nel Palazzo del Municipio, il 14 dicembre scorso, in una conferenza organizzata dal Comune di Venezia- Assessorato di Venezia, dalla Municipalità di Mestre Bissuola e dal Circolo Astrofili G. Ruggieri di Marghera.Leggendo la scheda di presentazione nella copertina del libro, appare evidente come l’autore voglia delineare un filo rosso, culturale e storico, nello studio della scienza, dall’antichità ai tempi[…]

Read more

Scienziati, dunque credenti

Come la Bibbia e la Chiesa hanno creato la scienza sperimentaleDi Francesco AgnoliNiccolò Copernico, Georges Lemaître, Blaise Pascal, Louis Pasteur, Johannes Kepler, Isaac Newton; sono solo alcuni degli uomini che hanno fatto la storia della scienza e del pensiero umano, e che oltre ad essere scienziati erano anche, in vari modi, credenti. Ne parla Francesco Agnoli in questo suo libro per Cantagalli Editore; l’autore, oltre a raccontarci in un lungo elenco le biografie umane e scientifiche dei tanti pensatori che credettero in Dio nonostante, se non a causa, del loro essere scienziati, vuole dimostrare, come spiega nel sottotitolo, che proprio[…]

Read more