dna

Il Progetto Genoma e gli scienziati che vogliono riscrivere il dna umano

In un articolo apparso pochi giorni fa sulla rivista scientifica Science, venticinque studiosi, tra cui genetisti e biologi molecolari, propongono infatti di studiare come modificare il nostro dna, per prevenire ad esempio patologie gravi o incurabili; oppure creare anche dna sintetico, in modo da coltivare in vitro cellule staminali, o far crescere interi organi da utilizzare poi per trapianti, sopperendo così alla carenza di organi trapiantabili, e togliendo ogni eventuale rischio di rigetto. Una proposta che ovviamente è destinata a far discutere, sia per le implicazioni etiche di un tale progetto, sia per quelle scientifiche, con il rischio anche di[…]

Read more

L’inutilità delle staminali che sacrificano embrioni umani

ZI08031709 – 17/03/2008 Permalink: http://www.zenit.org/article-13852?l=italian L’inutilità delle staminali che sacrificano embrioni umani Intervista a Mons. Ignacio Carrasco De Paula, Direttore dell’Istituto di Bioetica dell’Università Cattolica Sacro Cuore * di Paolo Centofanti, Direttore SRM – Science and Religion in Media ROMA, lunedì, 17 marzo 2008 (ZENIT.org).- A fronte dei problemi pratici ed etici legati alla produzione di cellule staminali embrionali, occorre puntare su tecniche alternative come la riprogrammazione di cellule staminali adulte fino al raggiungimento di uno stadio simil-embrionale di pluripotenza. Ad affermarlo in questa intervista a ZENIT è monsignor Ignacio Carrasco de Paula, Direttore dell’Istituto di Bioetica dell’Università Cattolica Sacro[…]

Read more