nicola stenone

Stenone, simbolo di equilibrio tra fede e scienza

Nacque il 1 gennaio del 1638 nella città di Copenaghen, Danimarca, uno degli uomini più rappresentativi del possibile reciproco tra la religione e la scienza. Uno studioso luterano di medicina, anatomia, geologia, scienze naturali, che per la propria fede e la propria vocazione, dopo essere divenuto cattolico, divenne pure sacerdote, più tardi anche vescovo. Più conosciuto in Italia come Nicola o Niccolò o Stenone, Niels Stensen, morto a Schwerin, Germania, il 25 novembre del 1686, ha rappresentato tutto questo.  Portando importanti contributi alla ricerca scientifica, al punto di essere considerato il padre fondatore delle moderne alle scienze geologiche e stratigrafiche,[…]

Read more
dio e adamo creazione

Evoluzione e creazione, tra continuità e discontinuità

Il punto di vista della scienza e quello della fede, in una conferenza a Roma, per capire come hanno avuto origine e si sono sviluppati e evoluti gli esseri viventi, e quando tale evoluzione sia stato progressiva, o quando invece sia stata sottoposta a salti e si sia manifestata in modi discontinui. E perché la religione e la scienza, anche quando si parla di evoluzione, non siano necessariamente in disaccordo, ma possano anzi essere in equilibrio reciproco. Così mentre gli scienziati ci spiegano come si sono evoluti gli esseri viventi, la religione può aiutarci a capire meglio il perché della[…]

Read more
origini della vita

L’origine della vita tra scienza e fede. Frutti del caso o creati da Dio ?

Come si accordano teorie evolutive e creazione divina ? Quali sono le ipotesi su come sono apparsi e si sono sviluppati gli esseri viventi sul nostro pianeta e nell’universo, e quanto sono compatibili con la fede in un Dio creatore ? Esiste un finalismo biologico proprio delle forme viventi ? Questi alcuni degli interrogativi affrontati martedì 15 novembre 2016 in una conferenza a Roma, un evento promosso dal Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, nell’ambito del modulo formativo Evoluzione e creazione. Con il titolo L’origine della vita. Il caso o Dio ? la conferenza ha visto come[…]

Read more
creazione e voluzione

L’evoluzione, tra fede e scienza

Le teorie evolutive non sono necessariamente incompatibili con la religione cattolica e le Sacre scritture, se non si considera queste con un approccio letterale, ma critico e interpretativo. Allo stesso tempo, l’evoluzione teorizzata da Charles Darwin può essere considerata anche come uno sviluppo che potrebbe essere caratterizzato ad esempio da un finalismo insito negli esseri viventi, scritto nel loro stesso DNA. Finalismo che potrebbe spiegare la a dir poco elevata complessità dei viventi, che appare difficile attribuire ad una evoluzione frutto solamente della casualità o di una selezione dei più forti, tanto è vero che esistono anche forme morfologiche di[…]

Read more
georges lemaitre

Scienza e fede: Georges Lemaître e le implicazioni filosofiche della teoria del Big Bang

Nato a Charleroi, Belgio, il 17 luglio del 1894, sacerdote, fisico e astronomo, Lemaître è stato un simbolo vivente del possibile equilibrio religione e ricerca scientifica. Un equilibrio che in una persona non vede necessariamente compromessi tra fede e scienza, ma che può portare a grandi conquiste scientifiche o teologiche. Georges Edouard Lemaître è infatti considerato il padre della moderna cosmologia: partendo dalla teoria della relatività generale di Albert Einstein, arrivò infatti a formulare l’ipotesi di una espansione illimitata dell’universo a partire dal Big Bang che gli avrebbe dato origine. Una tesi da lui pubblicata nel 1927 sugli Annali della[…]

Read more
stars beneath us paul wallace

Tra scienza e fede, cercare Dio nell’Universo

Parla della ricerca della verità nelle scienze, e della ricerca del divino, questo ultimo libro divulgativo di Paul Wallace, professore di fisica e astronomia e ministro della chiesa cristiana battista: Stars Beneath Us: Finding God in the Evolving Cosmos – Stelle intorno a noi: trovare Dio nell’Universo in evoluzione. Più che provarne la presenza nel cosmo, l’autore vuole invitare a credere in Dio e a cercarlo intorno a noi. Per farlo, è necessario soprattutto abbandonare la paura di chi non ha forse fede sufficiente, o le remore e restrizioni mentali razionalistiche di un certo tipo di intellettuali. Pubblicato il 1[…]

Read more
i dadi di einstein e il gatto di schrdinger paul halpern

Scienza: I dadi di Einstein e il gatto di Schrödinger

Un nuovo libro divulgativo del fisico statunitense Paul Halpern, ci spiega lo sforzo di due grandi scienziati per cercare di formulare una nuova teoria della fisica quantistica, in modo da sostituire la precedente interpretazione ortodossa e accettata dalla scienza della loro epoca, e superarne, come spiega l’autore, le molte bizzarrie, prima tra tutte la casualità. L’indeterminatezza della teoria quantistica è spiegata nel libro come la ragione che spinse Einstein ad opporsi ad essa e contestarne l’inadeguatezza, affermando che “Dio non gioca a dadi con l’Universo”. La stessa ragione portò Schrödinger, per contestarne le conseguenze paradossali, a formulare appunto il noto[…]

Read more