dio e adamo creazione

Evoluzione e creazione, tra continuità e discontinuità

Il punto di vista della scienza e quello della fede, in una conferenza a Roma, per capire come hanno avuto origine e si sono sviluppati e evoluti gli esseri viventi, e quando tale evoluzione sia stato progressiva, o quando invece sia stata sottoposta a salti e si sia manifestata in modi discontinui. E perché la religione e la scienza, anche quando si parla di evoluzione, non siano necessariamente in disaccordo, ma possano anzi essere in equilibrio reciproco. Così mentre gli scienziati ci spiegano come si sono evoluti gli esseri viventi, la religione può aiutarci a capire meglio il perché della[…]

Read more
issnaf

Scienza: giovani studiosi italiani saranno premiati a Washington

I premi verranno conferiti a 5 scienziati nell’ambasciata italiana a Washington, durante i due giorni dell’annuale evento dell’ISSNAF – Italian Scientists and Scholars in North America Foundation, la fondazione che riunisce scienziati e studiosi attivi in Canada e negli Stati Uniti, con l’obiettivo di “promuovere la cooperazione scientifica, accademica e tecnologica tra ricercatori italiani e studiosi attivi in Nord America e il mondo della ricerca in Italia”. Per questa edizione, che si svolgerà lunedì 17 e martedì 18 ottobre 2016. è stato scelto il tema Innovation through Science – Innovazione attraverso la Scienza. Nel corso dell’evento, patrocinato dalla Presidenza della[…]

Read more
uomo scimmia evoluzione creazione discontinuità

Evoluzione e creazione: continuità e discontinuità

Charles Darwin teorizzava una necessaria progressività nell’evoluzione dei viventi, ma gli studi successivi alla sua formulazione della teoria dell’evoluzione, hanno dimostrato come siano frequenti le discontinuità nell’evoluzione, veri e propri salti genetici che possono modificare anche drasticamente le caratteristiche di un individuo e di una specie. Se ne parla a Roma martedì 28 ottobre 2014, dalle ore 17.10 alle ore 18.40, nella conferenza Evoluzione e creazione: continuità e discontinuità. Un evento promosso dal Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, nell’ambito del modulo formativo Evoluzione e creazione. Nell’incontro, che vedrà l’intervento del professor Gianluigi Cardinali, si parlerà anche del[…]

Read more

Sindone: con quali tecnologie è conservata ?

Come è conservata la Sindone ? Quali tecnologie ingegneristiche consentono di evitare rischi di contaminazioni fisiche, chimiche, biologiche ? Dalla semplice cassa di metallo in cui era tenuta nella Sainte Chapelle del castello di Chambery, quando nel 1532 si verificò l’incendio che la danneggiò notevolmente, oggi la teca che la protegge è stata realizzata utilizzando la tecnologia aerospaziale: in lega leggera aeronautica, ottenuta lavorando un unico blocco in modo da garantirne la tenuta stagna, è chiusa da un pannello di cristallo multistrato e blindato, e contiene argon, un gas atossico e inerte, ovvero tale da non creare composti con altri elementi[…]

Read more