Accademia Nazionale dei Lincei Palazzo Corsini

Lincei: la Fisica da Democrito alla superconduttività

Nuovo appuntamento con le Lezioni Lincee di Fisica, organizzate dall’Accademia Nazionale dei Lincei e dal Centro Linceo Interdisciplinare Beniamino Segre. L’evento Fisica della Materia: dagli atomi di Democrito alla superconduttività si è svolto giovedì 15 novembre 2018 nella Palazzina dell’Auditorio. Articolati in giornate di studi in diverse città italiane, questi seminari sono indirizzati a studenti e docenti delle scuole secondarie superiori. Con l’obiettivo di offrire opportunità per approfondire tematiche rilevanti e attuali nell’ambito delle scienze fisiche, e di aiutare i giovani nelle future scelte universitarie. In particolare gli studenti che sognano una carriera scientifica come docenti e ricercatori. Dopo il saluto[…]

Read more

Audiweb, analisi dei lettori e delle visite web

Come avevamo anticipato, pubblichiamo da questa settimana le analisi del traffico sulla rete, sui siti web degli editori che hanno aderito al servizio. Li pubblicheremo mensilmente su questo giornale e su Fede e Ragione. La ragione è offrire a chi ci legge la possibilità di sapere le dinamiche di fruizione dei prodotti editoriali presenti su Internet. Per noi, che al momento non siamo presenti per ovvie ragioni di risorse, è però allo stesso tempo ragione per essere contenti del lavoro svolto fino ad oggi, e che continuerà in questi prossimi anni. Inoltre tra qualche settimana inseriremo su SRM e Fede[…]

Read more

Canada: Julie Payette tra scienza, fede e critiche

Nel dibattito tra scienze e religione, la politica dovrebbe avere un ruolo secondario, per quanto importante, dopo scienziati e teologi, e dovrebbe anche capire ciò che la popolazione vuole, eventualmente guidandola verso ciò che realmente può essere meglio per lei e per la nazione. Anche perché, solitamente, i politici non hanno competenze scientifiche, filosofiche o teologiche. Nella vita politica portano però naturalmente, potremmo dire anche giustamente, la propria visione del mondo e la propria fede, quando ne hanno una, o al contrario il proprio agnosticismo o ateismo. Le situazioni si complicano, anche dal punto di vista mediatico, come avvenuto in[…]

Read more
nobel chimica 2016

Chimica: il Nobel ai progettisti delle macchine molecolari

Gli studiosi premiati sono Bernard Lucas Feringa, dell’università olandese di Groningen, Jean Pierre Sauvage, dell’università di Strasburgo, Francia, e Sir J. Fraser Stoddart, della Northwestern University di Evanston, Illinois, Stati Uniti. La motivazione ufficiale del Premio Nobel 2016 per la Chimica è appunto il lavoro dei tre chimici per “la progettazione e la sintesi delle macchine molecolari”. Come si legge nella nota della Reale Accademia Svedese delle Scienze, Feringa, Groningen e Sauvage, “hanno sviluppato molecole con movimenti controllabili, che possono realizzare una specifica attività o lavoro quando si aggiunge energia”. Con le loro “macchine miniaturizzate” i tre scienziati “hanno portato[…]

Read more
Logo Ecclesia Matter

SEFIR: l’opinione dei fisici sulla materia

Le fondamenta della fisica, atomi e ipotesi atomica, sono al centro dell’incontro Qualcosa che i fisici pensano della materia all’inizio del XXI secolo, che si è svolto venerdì 24 ottobre 2014 alle ore 17.30 alla Pontificia Università Lateranense. Promosso dal SEFIR – Scienza e Fede sull’Interpretazione del Reale – Area di ricerca interdisciplinare dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose Ecclesia Mater, l’evento è stato introdotto dal professor Giandomenico Boffi, direttore SEFIR, e ha avuto come relatore Lamberto Rondoni, professore straordinario di fisica matematica al corso di laurea magistrale in Fisica dei Sistemi Complessi dell’Università degli studi di Torino. Tra gli argomenti affrontati, anche[…]

Read more
Gli ingranaggi di Dio. Dal Caos Molecolare Alla Vita. Peter M. Hoffmann

Gli ingranaggi di Dio: veramente è solo fisica e biologia ?

Le origini e lo sviluppo della vita sono uno dei più grandi misteri con cui l’umanità si sia confrontata: per i credenti è dovuta alla volontà e all’opera di Dio, per atei e agnostici è solo il frutto casuale di reazioni biochimiche, originatesi in un universo nato dal nulla o quasi, e di successive evoluzioni dovute al caso, alla selezione naturale o, nel migliore dei casi, a leggi matematiche e fisiche che ne regolano lo sviluppo. Su questo secondo punto di vista si attesta il libro Gli ingranaggi di Dio. Dal caos molecolare alla vita, del fisico tedesco Peter M.[…]

Read more