Leonardo da Vinci

Olimpiadi di fisica, nel nome di Leonardo da Vinci

L’edizione italiana delle Olimpiadi di fisica 2019 ha celebrato il 500mo anniversario della morte di Leonardo da Vinci e la risoluzione della 26ma Conferenza Generale di Pesi e Misure, svoltasi a Parigi lo scorso anno. 100 gli studenti arrivati da tutta Italia al Liceo Scientifico Medi di Senigallia per sfidarsi dal 10 al 13 aprile su temi teorici e sperimentali. Il primo titolo, … dedicato a Leonardo, ha naturalmente voluto celebrare il grande e multiforme genio toscano,  maestro nella scienza come nella tecnologia, e l’arte. Gli altri titoli su cui ragazze e ragazzi hanno gareggiato sono stati invece Effetti Joule[…]

Read more

Torna ai Laboratori del Gran Sasso FameLab

I Laboratori Nazionali del Gran Sasso, INFN – LNGS, ospitano anche quest’anno l’edizione italiana di FameLab, il progetto sulla comunicazione della scienza indirizzato ai giovani. Possono partecipare ricercatori, scienziati e studenti universitari. Dovranno parlare di scienza basandosi solo sulle proprie capacità comunicative e scientifiche, e senza l’ausilio di strumenti mediatici o spettacolari. Si cimenteranno in una prova di tre minuti, in cui dovranno affrontare un argomento scientifico di loro personale interesse, o che faccia parte delle proprie specifiche attività di studio e ricerca. FameLab, a cui partecipano più di trenta paesi, è stato creato nel 2005 dal Cheltenham Science Festival, con[…]

Read more

William Maillis, laureato in fisica ad undici anni: cercando Dio tra fede e scienza

William Maillis è un bambino come tutti gli altri, con una particolarità: si è laureato in fisica a soli 11 anni di età al St. Petersburg College, in Florida. Una carriera scolastica rara, che Maillis – figlio di un sacerdote orrodosso – sta continuando a portare avanti con due obiettivi principali, il secondo più sfidante del primo: ottenere a diciotto anni il dottorato in astrofisica, e dimostrare scientificamente che Dio esiste. Diverse testate, soprattutto nazionali degli Stati Uniti e internazionali, hanno citato la notizia. Non tutte però hanno parlato della fede in Dio di questo bambino laureatosi in fisica a soli 11[…]

Read more

Sharper: la Notte Europea dei Ricercatori a L’Aquila

Dodici città coinvolte nell’edizione 2018 di Sharper, con la presenza di oltre mille tra ragazze e ragazzi. Pubblichiamo integralmente la nota ufficiale ricevuta dai Laboratori Nazionali di Fisica Nucleare del Gran Sasso, INFN – LNGS. I Laboratori del Gran Sasso, con la città di L’Aquila, ospitano infatti alcuni degli eventi Sharper, iniziativa annuale nell’ambito della Notte Europea dei Ricercatori. Istituito dalla Commissione Europea nel 2005,  questo appuntamento annuale con la scienza nel 2018 ha visto oltre duecento eventi in tutta Europa. Con nove progetti e 116 città solo in Italia. La Notte dei Ricercatori ogni anno vede partecipare a questa iniziativa[…]

Read more

Scienza e fede e novità Audiweb

Non è facile gestire un giornale online su temi di scienza e fede Non solo perché nel mercato editoriale rappresenta una nicchia a dir poco specialistica. Soprattutto per la specificità e complessità dei temi affrontati. Anche perché il nostro non è, ad oggi, un progetto di marketing. È invece un progetto no profit didattico – a livelli universitari – informativo giornalistico e di analisi critica su questioni attinenti il rapporto tra scienza e fede. Gestito però – per quanto gli scarsissimi mezzi e la nostra specificità lo consentono – con logiche, criteri e strumenti professionali, e di marketing culturale, web, social.[…]

Read more
Laboratori Nazionali di Fisica Nucleare del Gran Sasso

Gran Sasso: Nic2018, conferenza internazionale di astrofisica nucleare

Dal 25 al 29 giugno i Laboratori Nazionali di fisica nucleare del Gran Sasso ospitano l’evento Nuclei in the Cosmos 2018 – Nic2018 Il NIC2018, giunto alla propria 15ma edizione della conferenza internazionale, è la più importante conferenza internazionale e interdisciplinare sull’astrofisica nucleare, teorica e sperimentale. Riunisce ogni due anni oltre duecento scienziati. Che si confrontano su questioni quali modelli astrofisici dell’universo, origine e sviluppo delle stelle e dell’universo, neutrini, onde gravitazionali, osservazioni astronomiche. Portando davanti alla comunità scientifica i più recenti esperimenti e scoperte di questa disciplina scientifica di frontiera. In questa edizione sono previsti oltre settanta interventi, e una[…]

Read more
World Oceans Day

Oggi è il World Oceans Day, la giornata mondiale degli Oceani

Celebriamo il World Oceans Day, per difendere il mare dall’inquinamento e dallo sfruttamento economico e senza regole Eventi in tutto il mondo oggi, venerdì 8 giugno 2018, per la giornata mondiale degli Oceani di cui vi  avevamo parlato lunedì scorso. Il tema di quest’anno è Prevenire l’inquinamento plastico e incoraggiare soluzioni per un oceano sano. La plastica è una delle maggiori causa di inquinamento, diretto e indiretto, dei nostri oceani. Oltre al danno di depositarsi su spiagge e fondali, rovinando la bellezza del mare e dei suoi paesaggi, viene ingerita dai grandi mammiferi marini, portandoli quasi sempre alla morte. Frammentata e scomposta[…]

Read more
Laboratori Nazionali del Gran Sasso INFN LNGS Paolo Centofanti

Laboratori del Gran Sasso: Fisica per adulti e bambini

Domenica 27 maggio nuovo appuntamento con l’Open Day Laboratori Nazionali del Gran Sasso – LNGS Fisica, scienza e natura per grandi e piccoli, tra giochi fisici e matematici, esperimenti, attività interattive. I Laboratori hanno previsto decine di attività per l’annuale appuntamento con l’Open Day di domenica scorsa. Un evento divulgativo, che prevede anche spettacoli, giochi, laboratori didattici, animazione scientifica e conferenze. A cui si è affiancata l’opportunità di visitare il planetario le strutture tecniche e sperimentali dell’LNGS, di incontrarne i ricercatori, conoscerne i progetti in corso. E la possibilità camminare nella natura del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, e[…]

Read more

Perché la scienza segue le moderne vie della seta: intervista a Lucia Votano

Intervistare una scienziata e ricercatrice di rilevanza internazionale, prima donna ad aver ricoperto l’incarico di Direttore del Laboratorio Nazionale del Gran Sasso – LNGS dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare – INFN. Pensiamo sia un buon modo per ricominciare a pubblicare con una certa regolarità interviste a personaggi di spicco del mondo della scienza, della cultura, della religione. Abbiamo intervistato la fisica Lucia Votano, autrice del volume La via della seta. La fisica da Enrico Fermi alla Cina di cui avevamo parlato nelle scorse settimane. E di cui pubblicheremo una recensione più approfondita tra qualche tempo. La professoressa Votano – autrice di circa[…]

Read more

La via della seta. La fisica da Enrico Fermi alla Cina

Lucia Votano, autrice del volume di cui parliamo oggi, è uno dei fisici delle particelle più conosciuti e apprezzati al mondo; è stata la prima donna a dirigere i Laboratori di Fisica Nucleare del Gran Sasso INFN – LNGS, dal settembre del 2009 all’ottobre del 2012. Dopo quell’esperienza al vertice del più grande e importante laboratorio sotterraneo al mondo di fisica delle particelle, oggi ha un ruolo di primo piano nell’esperimento internazionale JUNO – Jiangmen Underground Neutrino Observatory, nella Cina meridionale. Questo progetto internazionale di ricerca – a cui l’Italia partecipa con l’INFN, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e che coinvolge centinaia[…]

Read more