Udito: quanto ascoltiamo con il cervello

Il nostro cervello per sentire e capire le parole è importante quanto le orecchie: e quando si hanno problemi di udito, si verificano pure deficit del metabolismo cerebrale, e difficoltà anche a capire il significato stesso di ciò che ascoltiamo. Cervello e udito determinano così grandi problemi nella comunicazione interpersonale, che vanno oltre le sole difficoltà uditive. E rendono così complicate le stesse relazioni sociali. Lo spiega un nuovo studio pubblicato sulla rivista scientifica Human Brain Mapping. La ricerca è stata guidata da Ettore Cassandro, direttore UOC di Otorinolaringoiatria ad indirizzo Otologico, Audiologico e Foniatrico dell’Azienda Ospedaliero Universitaria San Giovanni[…]

Read more
centofanti paolo

SRM Science and Religion in Media: chiarimenti

Pubblichiamo nuovamente alcuni chiarimenti, forse nuovamente necessari, sul Progetto e sul Progetto in start up Fede e Ragione. Direttore e project manager di entrambi, oltre che editore, nell’ambito dei miei interessi socio culturali, devo forse specificare nuovamente che, pur lavorando nuovamente dal 2011 in Sky Italia, i progetti non hanno alcun legame né relazione con la società, né con suoi dipendenti, dirigenti o collaboratori interni o esterni: sono frutto solamente dell’attività culturale, dello studio e della passione del sottoscritto e di coloro i quali vi collaborano o vi ganno collaborato: a titolo gratuito, oppure o con partnership istituzionali sempre a carattere socio[…]

Read more
georges lemaitre

Scienza e fede: Georges Lemaître e le implicazioni filosofiche della teoria del Big Bang

Nato a Charleroi, Belgio, il 17 luglio del 1894, sacerdote, fisico e astronomo, Lemaître è stato un simbolo vivente del possibile equilibrio religione e ricerca scientifica. Un equilibrio che in una persona non vede necessariamente compromessi tra fede e scienza, ma che può portare a grandi conquiste scientifiche o teologiche. Georges Edouard Lemaître è infatti considerato il padre della moderna cosmologia: partendo dalla teoria della relatività generale di Albert Einstein, arrivò infatti a formulare l’ipotesi di una espansione illimitata dell’universo a partire dal Big Bang che gli avrebbe dato origine. Una tesi da lui pubblicata nel 1927 sugli Annali della[…]

Read more
danila castelli

Lourdes: morta Danila Castelli, ultima miracolata ufficiale

La sua guarigione, verificatasi dopo un pellegrinaggio al Santuario il 4 maggio del 1989, era stata la sessantanovesima ufficialmente riconosciuta come miracolosa dal Bureau des Constatations Médicales, l’ente incaricato di studiare e valutare dal punto di vista medico scientifico tutti i casi di questo tipo, e dalla Chiesa Cattolica. I miracoli sono infatti questione delicata, che sfida la ragione e può essere definita solo attraverso la fede e le conferme della scienza medica e della teologia. Il 19 novembre del 2011 la commissione medica aveva certificato la miracolosità della guarigione per la scienza, in quanto appunto non spiegabile “allo stato[…]

Read more
stars beneath us paul wallace

Tra scienza e fede, cercare Dio nell’Universo

Parla della ricerca della verità nelle scienze, e della ricerca del divino, questo ultimo libro divulgativo di Paul Wallace, professore di fisica e astronomia e ministro della chiesa cristiana battista: Stars Beneath Us: Finding God in the Evolving Cosmos – Stelle intorno a noi: trovare Dio nell’Universo in evoluzione. Più che provarne la presenza nel cosmo, l’autore vuole invitare a credere in Dio e a cercarlo intorno a noi. Per farlo, è necessario soprattutto abbandonare la paura di chi non ha forse fede sufficiente, o le remore e restrizioni mentali razionalistiche di un certo tipo di intellettuali. Pubblicato il 1[…]

Read more
nature glasser 2016 whole brain mid thicknes

Nature: il cervello nascosto che ancora non conoscevate

La mente non è proprio ciò che conoscono gli scienziati, o a maggior ragione conosce il grande pubblico: la verità era e per la maggior parte resta tuttora nascosta, sommersa dietro ciò che finora è stato possibile leggere e capire dai nostri cervelli. C’è molto di più, e di sorprendente, e forse tra poco tempo lo scopriremo. Un importante balzo avanti, anche per comprendere l’evoluzione del cervello umano, certamente sembra sia quello realizzato recentemente da alcuni neuroscienziati, in uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Nature nel mese di luglio 2016. Ricercatori di università e istituti di ricerca di Stati Uniti,[…]

Read more
moon buzz aldrin nasa

47 anni fa la scienza e il coraggio ci hanno portato sulla Luna

Avevo quasi 4 anni, quella notte tra il 20 e il 21 luglio 1969 in cui cambiò la storia dell’esplorazione spaziale, e da un certo punto di vista cambiammo tutti noi. Con la consapevolezza che grazie alla scienza, alla tecnologia e al coraggio, gli uomini potevano veramente partire “alla ricerca di nuove forme di vita e di civiltà, fino ad arrivare là dove nessuno è mai giunto prima”, e realizzare con il tempo un futuro che potevamo vedere e immaginare solo in Star Trek, da cui è presa la citazione, o in altre serie televisive, film o libri di fantascienza.[…]

Read more
cervia filosofia sotto le stelle 2016

Cervia, Filosofia sotto le Stelle: quale speranza per il Futuro

Torna in provincia di Ravenna da martedì 18 a venerdì 22 luglio 2016 l’annuale appuntamento con la rassegna filosofica, per parlare di cultura, società, letteratura, arte. Perché la filosofia è uno strumento culturale trasversale che consente alla ragione di studiare, capire e interpretare il mondo reale in cui viviamo ogni giorno. Il tema di questa edizione di Filosofia sotto le Stelle è la speranza, argomento quanto mai di attualità nel mondo moderno, e che permea il pensiero occidentale, come le principali religioni, dal cristianesimo all’ebraismo, dall’islam al buddismo e l’induismo. Speranza di progresso della scienza e della società, del raggiungimento[…]

Read more