Nasa Apollo 7 22 ottobre 1968

Anniversari: Nasa, gli astronauti dell’Apollo 7 al rientro dalla missione

L’immagine del giorno Nasa è una fotografia che celebra i cinquant’anni dal rientro della missione Apollo 7,  il 22 ottobre del 1968. Lanciata l’11 ottobre del 1968 con un razzo Saturn dalla base dell’Air Force di Cape Canaveral, questa fu la prima missione con equipaggio umano dopo la tragedia dell’Apollo 1. Il modulo spaziale ammarò nel Golfo del Messico. Vediamo raffigurato a sinistra il comandante Walter Schirra. Al centro Donn Eisele, pilota del modulo di comando. A destra Walter Cunningham, pilota del modulo lunare. Accanto a lui  il dottor Donald E. Stullken, capo del Nasa Recovery Team presso il Manned Spacecraft Center’s[…]

Read more

William Maillis, laureato in fisica ad undici anni: cercando Dio tra fede e scienza

William Maillis è un bambino come tutti gli altri, con una particolarità: si è laureato in fisica a soli 11 anni di età al St. Petersburg College, in Florida. Una carriera scolastica rara, che Maillis – figlio di un sacerdote orrodosso – sta continuando a portare avanti con due obiettivi principali, il secondo più sfidante del primo: ottenere a diciotto anni il dottorato in astrofisica, e dimostrare scientificamente che Dio esiste. Diverse testate, soprattutto nazionali degli Stati Uniti e internazionali, hanno citato la notizia. Non tutte però hanno parlato della fede in Dio di questo bambino laureatosi in fisica a soli 11[…]

Read more
Natives of Western_Australia Discoveries in Australia

I leader, non le persone comuni avrebbero diffuso il cristianesimo più velocemente

Una nuova religione – riporta uno studio su Nature – si diffonderebbe rapidamente nelle società più piccole con forti gerarchie politiche Questa ricerca sul cristianesimo, pubblicata recentemente su Nature Human Behaviour, è certamente destinata a far discutere. Appare però quanto mai di attualità. In un periodo in cui, nel nostro paese e nel resto del mondo si discute dei ruoli – alcuni veri, altri presunti – giocati dalle elites politiche, economiche e sociali nel determinare le sorti degli stati, e della comunità internazionale. Mentre nel mese di giugno si è svolto a Torino il periodico meeting del discusso Bilderberg group,[…]

Read more
helix NASA Hubble Telescope

Scienza e fede senza ideologie, fake news o falsi follower

Soprattutto senza falsi follower e fake news Perché il non schieramento ideologico e pregiudizievole di questo giornale pensiamo sia ormai noto a tutti. In quello che può sembrare un paradosso, visto l’ambito in cui operiamo, i nostri partner – vedi pure questo articolo – e l’orientamento religioso delle maggior parte di coloro che vi collaborano. In realtà parlare di fede e scienza, e di come queste due differenti visioni dell’essere umano e dell’universo possano confrontarsi in equilibrio complementare, non vuol dire fare ideologia. Nè fare proselitismo o apostolato. Anzi: vuol dire cercare di capire il mondo, e capire come la[…]

Read more

Planck: confermato il modello standard della cosmologia

INAF e ASI: La missione Planck dell’ESA conferma “la validità del modello standard della cosmologia” L’Agenzia Spaziale Europea – ASI e l’Istituto Nazionale di Astrofisica – INAF spiegano che il modello standard della cosmologia è stato confermato grazie alla missione Planck. Con quella che definiscono “una precisione senza precedenti”. Il satellite Planck dell’ESA – Agenzia Spaziale Europea è stata lanciato con il satellite Herschel il 14 maggio del 2009, dalla base di Kourou, nella Guiana Francese. Pubblichiamo integralmente la nota ufficiale INAF – ASI. Rimandando ad un nuovo articolo in cui esponiamo la sintesi di questa scoperta, della sua importanza, delle prospettive per[…]

Read more
La Teoria del Tutto

Cinema e documentari tra scienza, fede, ragione

Come avrete notato e come anticipato sui social, abbiamo ricominciato a parlare di cinema, serie tv, documentari. Lo facciamo e lo faremo su SRM, affrontando questione strettamente attinenti il rapporto tra fede e scienza, e le grandi questioni scientifiche. A maggior ragione quando ci portano ad interrogarci su cosa è l’uomo, perché esistiamo, qual’è il nostro fine. O ad esempio su cosa siano l’anima, la mente e la coscienza, e in che modo siano connesse tra loro. Su Fede e Ragione ne parliamo invece in modo più sistematico e pervasivo da diversi mesi. E continueremo a parlare di cinema e tv,[…]

Read more
Rhinos Murchison Falls National Park, Uganda

Nature: Embrioni ibridi per salvare rinoceronti in estinzione

Gli embrioni ibridi sono stati prodotti in laboratorio, per salvare alcuni geni del rinoceronte bianco settentrionale Ne parla Nature Communications, nell’articolo del 4 luglio 2018 Embryos and embryonic stem cells from the white rhinoceros – Embrioni e cellule staminali embrionali da rinoceronte bianco. Per gli autori che lo hanno realizzato, lo studio potrebbe offrire l’opportunità di salvare il rinoceronte bianco settentrionale, NWR – Northern white rhino. O almeno salvarne alcune caratteristiche, conservandone parte del genoma attraverso gli embrioni ibridi. Questo tipo di rinoceronte è infatti il mammifero più minacciato di estinzione al mondo. Attualmente vi sono solo due femmine della specie[…]

Read more

Scienza e fede e novità Audiweb

Non è facile gestire un giornale online su temi di scienza e fede Non solo perché nel mercato editoriale rappresenta una nicchia a dir poco specialistica. Soprattutto per la specificità e complessità dei temi affrontati. Anche perché il nostro non è, ad oggi, un progetto di marketing. È invece un progetto no profit didattico – a livelli universitari – informativo giornalistico e di analisi critica su questioni attinenti il rapporto tra scienza e fede. Gestito però – per quanto gli scarsissimi mezzi e la nostra specificità lo consentono – con logiche, criteri e strumenti professionali, e di marketing culturale, web, social.[…]

Read more

World Oceans Day 2018, per difendere gli Oceani

Il World Oceans Day – Giornata Mondiale degli Oceani, sarà celebrato in tutto il mondo venerdì 8 giugno Il tema di quest’anno è Prevenire l’inquinamento plastico e incoraggiare soluzioni per un oceano sano. Un problema reso ancora più urgente dal drammatico inquinamento dei mari di tutto il mondo. Oggetti di plastica, residui e particelle sono presenti ormai in tutte le zone marine del pianeta, fino ad Artide e Antartide. E negli Oceani sono presenti vere e proprie isole di plastica galleggiante, create dai flussi delle correnti oceaniche e costituite di bottiglie di plastica, giocattoli, scarti della pesca e di altre industrie.[…]

Read more