giuseppe moscati

Giuseppe Moscati, un medico tra scienza e fede

Giuseppe Moscati:  medico e santo,  esempio di equilibrio e armonia tra scienza e fede. Lo mostrano le sue opere, come medico e come benefattore, e diversi scritti, come la lettera inviata ad un suo studente, Agostino Consoli, il 22 luglio del 1922. Consoli aveva finito il periodo di specializzazione, sotto la guida di Moscati. Che nella lettera afferma che l’unica verità è Dio: “Il progresso – scrive infatti Moscati – sta in una continua critica di quanto apprendemmo. Una sola scienza è incrollabile è incrollata, quella rivelata da Dio, la scienza dell’al di là”. Scienza e medicina per il medico[…]

Read more
scienza e fede papa francesco

Scienza e fede: nell’universo, l’amore di Dio

Papa Francesco ha parlato di equilibrio tra scienza e fede ai partecipanti alla scuola estiva di astrofisica Il Pontefice li aveva ricevuti in udienza nella sala Clementina ieri, giovedì 14 giugno 2018. Promosso dalla Specola Vaticana, il percorso formativo ogni due anni coinvolge per un mese nella sede di Castel Gandolfo circa 25 studenti provenienti da tutto il mondo. Che possono aggiornarsi sulle più recenti e attuali questioni dell’astrofisica e dell’astronomia. Il Santo Padre ha anche sottolineato il valore simbolico rappresentato dalla provenienza di partecipanti e docenti da paesi differenti, e le diverse specializzazioni scientifiche di ciascuno. Mostrando cosi, ha[…]

Read more
Papa Francesco

Papa Francesco in difesa del lavoratori Sky

In cinque anni Papa Francesco ha costantemente difeso il lavoro e i lavoratori Ricordandoci che i lavoratori devono essere tutelati contro sfruttamento, ingiustizie sociali, economie di sola efficienza economica o finanziaria che non mettano al centro l’uomo. Perchè il lavoro, ci ricorda il Santo Padre, non è solo alla base della società umana. Da sostentamento alla famiglia, e dignità a uomini e donne che lavorano. Era il 15 marzo del 2017, poco più di un anno fa, quando con numerosi colleghi Sky sono stato ammesso all’udienza del mercoledì del Santo Padre, in Piazza San Pietro. Avevo chiesto questa opportunità per[…]

Read more
papa francesco

Papa Francesco: non intervista ma colloquio privato

Lo spiega una nota della Santa Sede: Papa Francesco non è stato intervistato dal fondatore di  Repubblica, e le citazioni sono in realtà ricostruzioni Oggi si è creato un nuovo caso, piuttosto delicato, nato da un recente colloquio che il Santo Padre ha avuto con il giornalista Eugenio Scalfari. La conversazione è stata pubblicata in un articolo su La Repubblica. Il titolo stesso citerebbe alcune parole del pontefice: “è un onore essere chiamato rivoluzionario”. E il testo affronta questioni molto delicate, anche su tematiche tra  scienza e fede, come la creazione e lo sviluppo dell’universo e dei viventi. E il destino[…]

Read more
physicist stephen hawking in zero gravity nasa

Medaglia Hawking, i premiati per il 2016

Sono stati annunciati i nomi dei vincitori per lo scorso anno di questo nuovo prestigioso riconoscimento, istituito a nome del grande astrofisico britannico e sostenuto economicamente dal Festival della Scienza Starmus. La Stephen Hawking Medal for Science Communication – Medaglia Stephen Hawking per la comunicazione della scienza mostra su una faccia un ritratto di  Hawking,  sull’altra faccia raffigura il cosmonauta russo Alexei Leonov mentre effettua una passeggiata spaziale – Leonov è stato il primo uomo al mondo a farlo – e l’immagine di una chitarra, simbolica per il festival Starmus. Sono stati premiati il fisico e divulgatore Jim Al Khalili, il documentario scientifico Particle Fever[…]

Read more
andre_brahic_cannes

André Brahic e gli anelli di Nettuno

Il grande astrofisico francese è morto il 15 maggio 2016 a Parigi, dove era nato il 30 novembre del 1942. Considerato uno dei maggiori esperti al mondo di planetologia, nel 1984 aveva predetto l’esistenza degli anelli del pianeta Nettuno, poi effettivamente fotografati dalla sonda Voyager 2 nel 1989. Dopo gli studi al Liceo Voltaire di Parigi, André Brahic si era laureato in matematica con indirizzo astronomia, per poi completare i suoi studi all’Università di Parigi VII – Denis Diderot, dove era poi diventato professore di astrofisica. Cavaliere della Legion d’Onore dal 2015, Medaglia Carl Sagan 2001 negli Stati Uniti e Jean[…]

Read more
exomars_schiaparelli_separating_from_trace_gas_orbiter

Exomars, l’Europa cerca la vita su Marte

Parte lunedì 14 marzo 2016 la prima fase di una nuova missione spaziale europea, con l’obiettivo di studiare la geologia del pianeta rosso, capire quali rischi presenti per future missioni umane, e cercare eventuali tracce di forme viventi. Coordinato dall’ESA, l’agenzia spaziale europea, questo progetto internazionale vede anche la collaborazione dell’ASI, l’agenzia spaziale italiana. Denominata ExoMars, in questa prima fase la missione prevede che un vettore porti in orbita attorno a Marte la sonda TGO – Trace Gas Orbiter, equipaggiata con strumenti per analizzare metano e altri gas presenti nell’atmosfera del pianeta, e per mappare le loro fonti di emissione. Tali[…]

Read more

Polvere di stelle Il messaggio dei raggi cosmici

Una lezione magistrale su astrofisica e fisica delle particelle, quella che Eugenio Coccia e Alba Formicola terranno a Sassuolo sabato 13 settembre 2014 alle 20.30, con il titolo Polvere di stelle. Il messaggio dei raggi cosmici. Organizzato nell’ambito degli eventi in programma per il Festival della Filosofia, l’incontro è realizzato in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare – INFN. Fisico sperimentale, Coccia è direttore del Gran Sasso Science Institute e professore all’università di Roma Tor Vergata; si occupa soprattutto di onde gravitazionali, fisica dei neutrini, rivelatori di raggi cosmici. Ha realizzato numerose attività di ricerca in altri istituti internazionali,[…]

Read more