duomo torino cappella guarini

Sindone: una nuova ostensione ufficiale ?

La nuova ostensione ufficiale della Sindone è ipotizzata per 2025, anno in cui si svolgerà il nuovo Giubileo Universale della Chiesa Cattolica. L’evento avrebbe luogo dieci anni dopo la visita di Papa Francesco, il 2 maggio 2015, e l’ultima ostensione solenne, organizzata dal 19 aprile al 25 giugno dello stesso anno. Le precedenti ostensioni si sono svolte nel 1978, 1998, 2000, 2010, e nel 2013 era stata organizzata una sola ostensione televisiva. Al prossimo evento non parteciperà in forma ufficiale l’arcivescovo Cesare Nosiglia, perché terminerà naturalmente il proprio mandato nel 2021. Nella precedente ostensione del 2015, Nosiglia, aveva ricordato il[…]

Read more
volto sindone

Sindone: il pellegrinaggio dei giovani e le risposte di Borrini e Polidoro

Sindone: giovani pellegrini dalle diocesi di Piemonte e Valle d’Aosta Ieri, mercoledì 25 luglio 2018,  monsignor Cesare Nosiglia, vescovo di Torino, ha illustrato le iniziative previste per il pellegrinaggio dei giovani. Nosiglia ha tenuto la conferenza stampa con don Roberto Gottardo, della Commissione Sindone, e con don Luca Ramello, Direttore dell’ Ufficio per la Pastorale dei Giovani e dei Ragazzi. Dovrebbero arrivare a Torino, dalle diciassette diocesi di Piemonte e Valle d’Aosta, circa duemila giovani. I pellegrini la sera del 10 agosto avranno la possibilità di partecipare nella Cattedrale ad una Ostensione speciale del Sacro Telo. Ostensione che lo stesso monsignor Nosiglia[…]

Read more
sindone amore piu grande

Sindone, ecco perché Papa Francesco non ha parlato

Il 24 giugno scorso si è ufficialmente chiusa l’Ostensione Straordinaria per il 2015 della Sacra Sindone. Si stima che, tra famiglie, singoli, gruppi organizzati, abbiano partecipato circa tre milioni di persone, provenienti da tutte le parti del mondo: Europa, Medio Oriente, Americhe, Asia, Africa, Oceania. Tra i pellegrini che hanno sfilato e sostato in preghiera o comunque in riflessione davanti al Sacro Telo, non solo cattolici o credenti comunque di religione cristiana: numerosi anche i fedeli di altre religione, tra cui significative presenze ad esempio di musulmani, buddisti, induisti. Come ha sottolineato monsignor Cesare Nosiglia, arcivescovo di Torino e Custode[…]

Read more
sindone sacro telo

Le tecniche per conservare e illuminare la Sindone

La Sindone di Torino è una sfida alla scienza e alla tecnologia non solo per i continui tentativi di svelarne i meccanismi alla base della formazione dell’immagine, o di riprodurla con tecniche estremamente sofisticate e complesse. Lo è anche per la necessità di individuare e realizzare sia gli strumenti più adatti per conservarla, evitandone il degrado dovuto ad agenti biologici e chimici, e alla stessa aria che noi normalmente respiriamo; sia i modi più opportuni per illuminarla, esaltando le caratteristiche dell’immagine, la sua visibilità, e evitando di danneggiarla sottoponendola a fonti luminose di intensità e caratteristiche non adatte. DI questi[…]

Read more
volto sindone

Santa Croce in Gerusalemme: Sindone, l’Amore più grande

L’Ufficio diocesano per la Pastorale Universitaria e l’Opera Romana Pellegrinaggi, in collaborazione con Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, Centro Internazionale di Sindonologia di Torino e Centro Diocesano di Sindonologia Giulio Ricci, mercoledì 22 aprile alle ore 20.00 promuovono l’evento L’amore più grande. Un incontro sulla Sacra Sindone, nella basilica di Santa Croce in Gerusalemme a Roma, organizzato in vista del pellegrinaggio che porterà più di duecento studenti universitari romani, insieme ad alcuni docenti e cappellani universitari che li accompagneranno, a Torino il 25 e il 26 aprile, per l’Ostensione del Sacro Telo. L’incontro vedrà come relatori il cardinale Angelo Comastri, Vicario di[…]

Read more
sindone amore piu grande

Sindone: è iniziata l’Ostensione

Oggi, domenica 19 aprile 2015, durante la Messa officiata nella Cattedrale di Torino alle ore 11.00 dall’arcivescovo di Torino monsignor Cesare Nosiglia, è stata svelata la Sacra Sindone, iniziando così ufficialmente una nuova Ostensione Solenne, a cui il 21 giugno interverrà anche Papa Francesco, il quale ha ricordato l’evento nell’Angelus da San Pietro delle 12.00. Dopo la conclusione della celebrazione nella Cattedrale, nel pomeriggio la folla di pellegrini inizierà silenziosamente a sfilare davanti al Sacro Telo, ciascuno con una propria aspettativa. C’è chi osserverà la Sindone per la prima volta, e forse resterà sorpreso nel vederla. Chi ha avuto l’opportunità[…]

Read more