helix NASA Hubble Telescope

Scienza e fede senza ideologie, fake news o falsi follower

Soprattutto senza falsi follower e fake news Perché il non schieramento ideologico e pregiudizievole di questo giornale pensiamo sia ormai noto a tutti. In quello che può sembrare un paradosso, visto l’ambito in cui operiamo, i nostri partner – vedi pure questo articolo – e l’orientamento religioso delle maggior parte di coloro che vi collaborano. In realtà parlare di fede e scienza, e di come queste due differenti visioni dell’essere umano e dell’universo possano confrontarsi in equilibrio complementare, non vuol dire fare ideologia. Nè fare proselitismo o apostolato. Anzi: vuol dire cercare di capire il mondo, e capire come la[…]

Read more
Papa Francesco

Il Santo Padre: “niente cellulari, la Messa non è uno spettacolo”

Papa Francesco ha iniziato ieri 8 novembre 2017, una nuova serie di catechesi, dedicata all’Eucaristia, “fondamentale” per i cristiani, per “comprendere bene il valore e il significato della Santa Messa, per vivere sempre più pienamente” la propria fede e il proprio “rapporto con Dio”. Ma l’eucaristia è qualcosa di più, ha affermato il Pontefice nella Santa Messa per l’udienza generale del mercoledì: “è un avvenimento meraviglioso nel quale Gesù Cristo, nostra vita”, ragione della nostra fede, “si fa presente”. Partecipare alla celebrazione eucaristica, ha spiegato il Santo Padre, citando una sua precedente omelia nella Casa di Santa Marta, 10 febbraio[…]

Read more
cara georgetown university

L’errore dei millennial di allontanarsi dalla fede credendo sia incompatibile con la scienza

Due studi realizzati negli Stati Uniti sul territorio nazionale dal CARA, Center for Applied Research in the Apostolate – Centro per la Ricerca Applicata sull’Apostolato, dell’università di Georgetown, hanno recentemente analizzato, con risultati che potremmo definire anche sorprendenti  o paradossali, le dinamiche e le ragioni alla base del fenomeno per cui circa un terzo dei giovani millennial di religione cattolica, divenuto adulto abbandona la propria religione. Commissionate dalla casa editrice Saint Mary’s Press, le due ricerche sono state realizzate attraverso interviste su campioni casuale di giovani tra i 15 e i 15 anni, nati quindi tra il 1982 e 2002,[…]

Read more
i dadi di einstein e il gatto di schrdinger paul halpern

Scienza: I dadi di Einstein e il gatto di Schrödinger

Un nuovo libro divulgativo del fisico statunitense Paul Halpern, ci spiega lo sforzo di due grandi scienziati per cercare di formulare una nuova teoria della fisica quantistica, in modo da sostituire la precedente interpretazione ortodossa e accettata dalla scienza della loro epoca, e superarne, come spiega l’autore, le molte bizzarrie, prima tra tutte la casualità. L’indeterminatezza della teoria quantistica è spiegata nel libro come la ragione che spinse Einstein ad opporsi ad essa e contestarne l’inadeguatezza, affermando che “Dio non gioca a dadi con l’Universo”. La stessa ragione portò Schrödinger, per contestarne le conseguenze paradossali, a formulare appunto il noto[…]

Read more
einstein_bohr

Realtà e fisica quantistica

La meccanica quantistica ha rivoluzionato non solo la fisica classica, ma anche la nostra stessa idea di realtà, il modo in cui la conosciamo e la concepiamo. Se ne parla in una conferenza a Roma, martedì 3 novembre 2015. Il dottor Matteo Siccardi, interverrà all’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum sul tema La natura della realtà materiale a livello quantistico. Parte del modulo I fondamenti della materia fisica, l’intervento esaminerà il dibattito sulla fisica quantistica, dai suoi albori alla sua consacrazione nell’articolo del 1935 in cui Albert Einstein, Boris Podolsky e Nathan Rosen proposero il celebre paradosso che confermava la validità della[…]

Read more
se luniverso brulica di alieni dove sono tutti quanti stephen webb

Se l’Universo brulica di alieni… dove sono tutti quanti ?

Di Stephen Webb Quando è stato pubblicato, nel 2004, ha ricevuto consensi sia in ambiti scientifici che divulgativi e editoriali: un libro che in modo semplice però non banale, divertendo e spiegando, riesca a trattare, piacevolmente ma anche seriamente, il tema della presenza della vita su altri pianeti, e della inspiegabilità di un universo in cui saremmo letteralmente circondati, anche se a amigliaia o milioni di anni luce, da forme di vita, probabilmente anche intelligente, ma che non siamo mai riusciti ad individuare con certezza, e ad osservare in modo incontrovertibile.

Read more