Quale certezza e quale fondamento per l’esistenza ?

“E l’esistenza diventa una immensa certezza”, questo il tema al centro della trentaduesima edizione del Meeting per l’amicizia fra i popoli, svoltosi a Rimini dal 21 al 27 agosto scorsi; un tema sul quale ha riflettuto anche il Cardinale Tarcisio Bertone, Segretario di Stato di Sua Santità Papa Benedetto XVI, nel trasmettere ad organizzatori e partecipanti il messaggio per il saluto ufficiale del Pontefice.

Read more

Papa Benedetto XVI “La fede non teme la scienza. Le offre un’etica per l’uomo”

da L’Osservatore Romano, 17 ottobre 2008 La fede non teme la scienza. Le offre un’etica per l’uomoAl convegno sulla “Fides et ratio” il Papa denuncia i rischi di una ricerca mossa da arroganza e facili guadagni La fede “non teme il progresso della scienza e gli sviluppi a cui conducono le sue conquiste quando queste sono finalizzate all’uomo”:  lo ha ribadito il Papa nel discorso rivolto ai partecipanti al convegno promosso dalla Pontificia Università Lateranense in occasione del decimo anniversario dell’enciclica di Giovanni Paolo ii Fides et ratio. Benedetto XVI li ha ricevuti in udienza nella mattina di giovedì 16[…]

Read more

Zichichi: Una scienza consapevole ma umile, che non voglia sostituirsi a Dio

Per il presidente della World Federation of Scientists (WFS), tra i relatori del Convegno Fiducia nella Ragione, tenutosi presso la Pontificia Università Lateranense dal 16 al 18 ottobre, il discorso di Papa Benedetto XVI all’udienza per i partecipanti al convegno, ha giustamente descritto il possibile ruolo della scienza e degli scienziati nella società, e “arriva al momento giusto nel cuore della Cultura detta moderna ma che, in effetti, ha dimenticato com’e’ nata la Scienza. Sono parole di grande attualita”. Una scienza che deve evitare la presunzione di pensare di sostituirsi a Dio, comprendere “che non basta essere intelligenti per capire[…]

Read more

Non è un nuovo caso Galileo

da  L’Osservatore Romano, 5 agosto 2009 Non è un nuovo caso Galileo La Chiesa e la ricerca di cellule staminali umane per uso terapeuticodi Roberto Colombo Università Cattolica del Sacro CuorePontificia Accademia per la Vita I moderni orizzonti delle scienze sperimentali della vita, spalancati a metà dell’Ottocento dalle tre grandi teorie sul ruolo fondamentale della cellula, l’ereditarietà dei caratteri e l’evoluzione delle specie, e ancor più incisivamente, nella seconda parte del secolo scorso, dalla “rivoluzione genetico-molecolare” della biologia – scaturita dall’identificazione della struttura e delle funzioni degli acidi nucleici – hanno visto la Chiesa costantemente interessata alle scoperte che provengono[…]

Read more