Scienza e fede: Sgreccia, come informare correttamente su temi etici

L’etica come incontro tra scienza e fede, e l’etica dell’informazione. Per ricordare il Cardinale Sgreccia, scomparso il 5 giugno scorso, ho voluto pubblicare questa intervista che mi aveva accordato tempo fa. Un incontro breve, in cui il cardinale aveva accettato di parlare di correttezza dell’informazione giornalistica, in particolare su questioni così delicate come i temi etici e bioetici. Questioni in cui non interviene solo la scienza, ma in cui spesso hanno un ruolo preponderante la propria fede, i propri valori morali, e per un laico non credente le proprie opinioni e ideologie. Dal suo punto di vista, dove è necessario[…]

Read more

Salvini e la libertà di pensiero e di espressione religiosa: fede, ragione, politica

Quando la ragione politica si scontra con la fede, dimenticando la libertà di pensiero e di espressione religiosa. Rai 1, Porta a porta, la sera di lunedì 27 maggio 2019: giorno in cui conosciamo dell’esito definitivo delle elezioni europee. Il vicepresidente del Consiglio e leader della Lega Matteo Salvini mostra il crocifisso ricordo della nonna, e ringrazia Dio e la Madonna per l’esito delle elezioni. Auspicando di essere protetto dalle ostilità e avversità. E dai rischi paventati da avversari politici e non di percorrere in poco tempo una parabola – prima ascendente poi discendente – simile a quella di Matteo[…]

Read more

Un attentato gravissimo, non un gesto dimostrativo, e il primo sul suolo italiano

Il gravissimo evento di ieri, che ha coinvolto 51 tra bambini e insegnanti su un bus di Autoguidovie, non è stato solo un probabile attentato, e certo non un gesto dimostrativo di protesta. È stato probabilmente – la probabilità dovrebbe in questi prossimi giorni cedere il passo alla certezza – il primo attentato perpetrato sul suolo italiano. Un attentato di una gravità inaudita, che avrebbe visto morire in modo atroce decine di bambini, insegnanti e altri cittadini nell’area dell’aeroporto di Linate. Una strage terribile, evitata solo da quello che il procuratore di Milano Francesco Greco ha giustamente definito un miracolo[…]

Read more

Giornata Mondiale dell’acqua – World Water Day

Mancano pochi giorni alla celebrazione, venerdì 22 marzo 2019, della Giornata mondiale dell’acqua. Il World Water Day è stato istituito dalle Nazioni Unite nel 1992, nell’ambito delle direttive della cosiddetta agenda 21, il “programma di azione” derivato dalla Conferenza ONU su ambiente e sviluppo organizzata a Rio de in quell’anno. Nel 1992 le Nazioni Unite hanno infatti definito le azioni necessarie, fino al 21mo secolo, per uno sviluppo sostenibile del pianeta Terra. La Giornata mondiale dell’acqua ha l’obiettivo di sensibilizzare governanti decisori istituzionali e economici, e cittadini, sull’importanza e la difesa dell’acqua, necessaria alla vita, all’ambiente e allo sviluppo agricolo[…]

Read more
scienza e fede papa francesco

Pontificia Accademia per la Vita: al servizio della dignità dell’uomo

Ricorre questa settimana il venticinquesimo anniversario dalla fondazione della Pontificia Accademia per la Vita. Attualmente presieduta da Monsignor Vincenzo Paglia, l’Accademia è stata istituita l’11 febbraio del 1994 da Papa Giovanni Paolo II con la Lettera Apostolica Motu proprio dal titolo Vitae Mysterium. Monsignor Paglia ha parlato dell’Accademia e delle sue finalità ieri, martedì 12 marzo 2019, durante la conferenza sulle questioni del fine vita svoltasi a Mosca, all’Istituto teologico Santi Cirillo e Metodio. A servizio della dignità dell’uomo, chiamato alla vita, questo il tema del suo intervento, in cui ha ricordato anche i rischi di una società di individualisti, in cui scienza[…]

Read more
Papa Francesco

Papa Francesco: fede e etica per governare gli sviluppi della scienza e delle tecnologie

La Santa Sede ha pubblicato martedì scorso, 15 gennaio 2019, la Lettera inviata da Papa Francesco al presidente della Pontificia Accademia per la Vita, monsignor Vincenzo Paglia. Il 6 gennaio scorso si è infatti celebrato il XXV anniversario dell’istituzione dell’Accademia. Un anniversario maggiormente rilevante in una epoca storica in cui la stessa dignità della vita è minacciata dal disvalore attribuitole da una cultura materialista e riduzionista. Che vede la scienza come un valore in sé. Scienza che per alcuni dovrebbe essere svincolata da principi etici, così come dalla fede o dalla religione. Dal progredire delle scienze e delle tecnologie derivano[…]

Read more
lourdes

Miracoli e guarigioni a Lourdes tra scienza e fede

Miracoli: si è svolto ieri a Matera un convegno sulle guarigioni del santuario di Lourdes Lourdes: tra scienza e fede. Miracoli e guarigioni. Questo il titolo dell’incontro, che ha visto l’intervento del dottor Alessandro De Franciscis, presidente dell’Ufficio delle Constatazioni mediche di Lourdes. Tale organismo si occupa di studiare e eventualmente certificare come miracolose, ovvero inspiegabili scientificamente,  guarigioni avvenute tra i pellegrini che si recano nel santuario. Promosso dalla sottosezione Unitalsi di Matera,  per volontà dell’arcivescovo monsignor Antonio Giuseppe Caiazzo, l’evento ha avuto luogo sabato 27 ottobre nel palazzo arcivescovile. Ad oggi sono 70 le guarigioni che la Chiesa ha ufficialmente dichiarato come miracolose.[…]

Read more

William Maillis, laureato in fisica ad undici anni: cercando Dio tra fede e scienza

William Maillis è un bambino come tutti gli altri, con una particolarità: si è laureato in fisica a soli 11 anni di età al St. Petersburg College, in Florida. Una carriera scolastica rara, che Maillis – figlio di un sacerdote orrodosso – sta continuando a portare avanti con due obiettivi principali, il secondo più sfidante del primo: ottenere a diciotto anni il dottorato in astrofisica, e dimostrare scientificamente che Dio esiste. Diverse testate, soprattutto nazionali degli Stati Uniti e internazionali, hanno citato la notizia. Non tutte però hanno parlato della fede in Dio di questo bambino laureatosi in fisica a soli 11[…]

Read more