Santa Sede: le dimissioni di monsignor Viganò

Papa Francesco ha accettato, “non senza qualche fatica” la lettera con cui l’ex Prefetto della Segreteria per la comunicazione si è dimesso dal proprio incarico. La causa delle dimissioni di monsignor Dario Edoardo Viganò è come noto un’altra lettera: quella privata che aveva ricevuto dal Papa Emerito Benedetto XVI, e di cui Viganò aveva purtroppo comunicato solo parzialmente il contenuto. Tralasciandone una parte decisiva: quella in cui Ratzinger si rifiutava di scrivere l’introduzione alla collana sulla teologia di Papa Francesco, spiegando che uno degli autori dei volumi aveva precedentemente attaccato proprio il suo magistero, e quello del suo predecessore san Giovanni Paolo II. Leggendo[…]

Read more

Canada: Julie Payette tra scienza, fede e critiche

Nel dibattito tra scienze e religione, la politica dovrebbe avere un ruolo secondario, per quanto importante, dopo scienziati e teologi, e dovrebbe anche capire ciò che la popolazione vuole, eventualmente guidandola verso ciò che realmente può essere meglio per lei e per la nazione. Anche perché, solitamente, i politici non hanno competenze scientifiche, filosofiche o teologiche. Nella vita politica portano però naturalmente, potremmo dire anche giustamente, la propria visione del mondo e la propria fede, quando ne hanno una, o al contrario il proprio agnosticismo o ateismo. Le situazioni si complicano, anche dal punto di vista mediatico, come avvenuto in[…]

Read more
charles darwin

In Turchia non si insegnerà più l’evoluzione al liceo

Lo riferisce il quotidiano turco Hurriyet, specificando che per il ministero dell’Educazione turco la teoria evolutiva di Charles Darwin è “controversa”, e per tale ragione dall’anno scolastico 2019 – 2020 sarà quindi esclusa dai programmi previsti per l’insegnamento della biologia alle scuole superiori, rimandandone lo studio a percorsi universitari. Una decisione autorizzata direttamente dal presidente della Turchia Recep Tayyip Erdogan, e analoga a quanto era stato già deciso tempo fa dalle autorità scolastiche dell’Arabia Saudita. È stato Alpaslan Durmus, tra i responsabili del ministero dell’educazione, ad annunciare ufficialmente questa novità didattica, nel corso di un seminario svoltosi recentemente ad Ankara,[…]

Read more
giorgio israel

In memoria di Giorgio Israel

Nella notte tra giovedì 24 e venerdì 25 settembre è morto a Roma un acuto intellettuale, Giorgio Israel, storico della scienza, matematico, docente, membro della Académie Internationale d’Histoire des Science. Questo articolo vuole essere un ideale saluto a Giorgio, che come uomo e come studioso ha speso la propria esistenza per insegnare la matematica, divulgare la scienza, combattere per la definizione di un corretto rapporto tra fede e scienze, troppo spesso oggetto di polemiche infondate, di posizioni strumentali, di disinformazione. Combattere può sembrare una parola esagerata, ma considerando quanto siano state scomode per Israel, come docente universitario, come editorialista e come[…]

Read more

Il bosone di Higgs, tra media e polemiche e nuovi annunci

Mentre non diminuisce l’interesse mediatico e di pubblico sulla possibile individuazione del bosone di Higgs, e da qualche parte, in particolare negli Stati Uniti, alcuni scienziati sollevano dubbi più o meno polemici, non si sa attualmente quanto fondati, il CERN anticipa che lunedi 16 luglio 2012, nella plenaria della ICHEP Conference 2012, verranno presentati ulteriori dati e informazioni.Come spiega il comunicato stampa del CERN, durante l’evento tra i vari argomenti si parlerà proprio della particella di Higgs, dei progetti per il nuovo acceleratore di particelle, di neutrini, supersimmetria, materia e energia oscura. Link CERN

Read more