Parlando di Audiweb e spiegando i progetti tra scienza, fede, ragione

Grazie ai nostri lettori, pure nel mese di agosto da poco concluso il giornale scientifico no profit SRM ha avuto una media di 8.000 pagine lette giornalmente. Mente Fede e Ragione registra regolarmente oltre 500 letture giornaliere. Ci attestiamo quindi su livelli che – come spiegavamo in precedenti articoli sui dati Audiweb – sono paragonabili o superiori a progetti profit e mass market molto più conosciuti. Cogliamo quindi l’opportunità per ringraziarli di nuovo per il loro interesse. E per precisare nuovamente la natura e gli eventuali collegamenti dei progetti SRM e Fede e Ragione. I progetti sono diretti da Paolo Centofanti[…]

Read more

Fede e Ragione e SRM: precisando

SRM e Fede e Ragione: a quanto pare è necessario precisare nuovamente la realtà, la specificità, e le eventuali reali connessioni dei progetti Paolo Centofanti, nell’ambito dei suoi interessi socio culturali, in qualità di giornalista pubblicista – attualmente iscritto d’ufficio dall’OdG al registro Praticanti – docente e manager no profit, è attualmente direttore del giornale scientifico online e del progetto SRM – Science and Religion in Media. Dirige inoltre il progetto e giornale Fede e Ragione, attualmente in fase di startup. Specifichiamo nuovamente che, pur lavorando attualmente Paolo Centofanti in Sky Italia, i Progetti SRM – Science and Religion in Media e Fede e[…]

Read more
sindone

Arte e reliquie: le forme, i colori

La visione dell’arte e del sacro, tra oggettività e soggettività Arte e reliquie, considerate nella differenza tra visione e percezione, tra oggettività e soggettività. Questo il tema al centro di un conferenza a Roma, martedì 17 aprile 2018. Per capire che ciò che guardiamo e ciò che percepiamo non sempre coincidono. E come questa differenza tra la percezione e ciò che osserviamo può influire sul modo in cui conosciamo e capiamo la realtà. Espressioni artistiche, come un quadro, una statua o altra opera d’arte. Oppure forme visibili del sacro, come può essere ad esempio una icona, o una reliquia ufficialmente[…]

Read more
sindone

Sindone, simbolo di scienza e fede

Monsignor Giulio Ricci, morto a Roma il 6 febbraio del  1995, è stato uno dei grandi studiosi del Sacro Telo, a cui ha dedicato cinquanta anni di studi e di ricerche. Autore tra l’altro di L’Uomo della Sindone è Gesù, pubblicato a Roma da Editrice Studium nel 1969, è stato presidente del centro romano di sindonologia dal 1982. Ha anche personalmente realizzato e dipinto un Crocefisso Sindonico, collocato nella Basilica di Santa Croce in Gerusalemme, che riproduce con fedeltà anatomica e al Vangelo il corpo ferito e martoriato di Gesù Cristo. Un altro crocefisso, realizzato e dipinto personalmente dallo stesso Monsignor Ricci,[…]

Read more

Scienza e fede, tra miracoli di Lourdes e sostenibilità ambientale

Si è parlato di due diverse sfaccettature del rapporto tra religione e ricerca scientifica a Roma, tra il mese di gennaio e febbraio. Le guarigioni miracolose avvenute nel Santuario di Lourdes martedì 9 gennaio 2018 sono state al centro di una conferenza del professor Franco Balzaretti, vicepresidente nazionale dell’AMCI, l’Associazione dei Medici Cattolici Italiani. Balzaretti è membro del CMIL, il Comitato Medico Internazionale di Lourdes, che studia scientificamente, e quando opportuno certifica come miracolosi, i casi di pellegrini guariti dopo aver visitato la grotta di Massabielle. Guarigioni inspiegabili da patologie croniche, terminali o comunque considerate dai medici come irreversibili. Ad oggi le guarigioni[…]

Read more