nasa lucy psyche discovery missions v3

Nasa: Lucy e Psyche per capire le origini del sistema solare

Due nuove missioni spaziali del programma spaziale Discovery dell’Agenzia Spaziale Americana, studieranno nel prossimo decennio alcuni importanti asteroidi, che possono darci informazioni utili per comprendere come ha avuto origine e come si è formato il nostro sistema solare. Nell’immagine, cortesia NASA SwRI / SSL Peter Rubin, l’artista ha elaborato una immagine dei due veicoli spaziali: a sinistra vediamo Lucy, il cui nome si ispira volutamente all’ominide scoperto il 24 novembre del 1974; la missione verrà lanciata nell’ottobre 2021, è qui raffigurata dopo aver sorvolato e esaminato il Troiano Euribate – uno dei sei asteroidi Troiani più importanti da studiare. Lucy[…]

Read more
nature glasser 2016 whole brain mid thicknes

Nature: il cervello nascosto che ancora non conoscevate

La mente non è proprio ciò che conoscono gli scienziati, o a maggior ragione conosce il grande pubblico: la verità era e per la maggior parte resta tuttora nascosta, sommersa dietro ciò che finora è stato possibile leggere e capire dai nostri cervelli. C’è molto di più, e di sorprendente, e forse tra poco tempo lo scopriremo. Un importante balzo avanti, anche per comprendere l’evoluzione del cervello umano, certamente sembra sia quello realizzato recentemente da alcuni neuroscienziati, in uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Nature nel mese di luglio 2016. Ricercatori di università e istituti di ricerca di Stati Uniti,[…]

Read more
piero angela

Scienza e divulgazione: premio Galileo 2016, a Piero Angela la cittadinanza onoraria

Il popolare scrittore e divulgatore ha ottenuto il riconoscimento dalla città di Padova, con la ragione del suo “contributo di eccellenza dato alla divulgazione scientifica, attraverso i risultati raggiunti in qualità di giornalista, scrittore e conduttore televisivo, antesignano di formule di comunicazione particolarmente innovative”. La cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria a Piero Angela ha avuto luogo venerdì 6 maggio 2016 a Palazzo della Ragione, e ha ufficialmente inaugurato la decima edizione del Premio Letterario Galileo. Dedicato al grande scienziato toscano Galileo Galilei, il riconoscimento viene conferito ad autori di opere che abbiano l’obiettivo di far conoscere e divulgare la[…]

Read more
pianeta galileo 2015

Toscana: Pianeta Galileo 2015

Parte una nuova edizione di Pianeta Galileo, rassegna di eventi divulgativi sulla scienza, organizzati nel proprio territorio dalla Regione Toscana e da altre istituzioni e enti della regione, e indirizzati soprattutto ai giovani. L’evento inaugurale si svolgerà a Firenze martedì 27 ottobre 2015, alle ore 10.00, nella Sala delle Feste di Palazzo Bastogi, in via Cavour 18. Inizierà con una performance musicale della classe V del Liceo musicale Dante di Firenze – diretta dal Maestro Leonardo Abatangelo. Verranno eseguiti brani di Johann Sebastian Bach e di Henry Purcell. Subito dopo vi saranno i saluti inaugurali di Eugenio Giani, presidente del Consiglio regionale[…]

Read more
science on stage 2015

La scuola e la scienza: professori in confronto a Londra

Scuola e discipline scientifiche, insegnamento e passione per la scienza, a confronto dal 17 al 20 Giugno al Londra Science on Stage Festival 2015. Un evento che ha coinvolto trecentocinquanta insegnanti di scuole primarie e secondarie, provenienti dall’Europa e dal Canada e selezionati nel 2014 tramite alcune gare nazionali in 25 paesi. In questi quattro giorni, sul palco e nei laboratori allestiti al People’s Palace at Queen Mary, dell’Università di Londra, i docenti hanno portato e condiviso le proprie esperienze e i propri metodi didattici, tra teoria e laboratori, tra libri e nuove tecnologie, per insegnare la scienza ai giovani e[…]

Read more
premio letterario merck

Il concorso letterario Merck, tra scienza e letteratura

Il 24 giugno scorso sono stati comunicati i nomi dei due vincitori del tredicesimo Premio Letterario Merck. I due scrittori, Maylis De Kerangal per Riparare i viventi, edito da Feltrinelli nel 2014, e David Quammen per Spillover, pubblicato da Adelphi sempre nello scorso anno, riceveranno il riconoscimento martedì 14 luglio 2015, in una cerimonia ufficiale che si svolgerà alle 19.00 a Villa Miani, a Roma. Istituito nel 2002, il premio viene attribuito ad autori di saggi, romanzi o opere divulgative, con cui, utilizzando scienza e letteratura, sia possibile interessare i lettori, in particolare i più giovani, alle scienze e alla[…]

Read more
Laboratori Nazionali del Gran Sasso INFN LNGS Paolo Centofanti

Laboratori del Gran Sasso: Scuola Estiva per le Scienze Sperimentali

I Laboratori Nazionali di Fisica Nucleare del Gran Sasso, INFN – LNGS organizzano periodicamente, soprattutto in periodi estivi, percorsi formativi per studenti universitari o degli istituti superiori, in cui vengono affrontate tematiche teoriche e questioni sperimentali, con la possibilità di accedere anche a laboratori strutturati ad hoc e, in alcuni casi, a quelli ufficiali dell’istituto. Anche per il 2015 l’INFN – LNGS ha deciso quindi di promuovere la Scuola Estiva per le Scienze Sperimentali, alla quale potranno partecipare 25 studenti abruzzesi, selezionati tra i 70 partecipanti alle selezioni. I partecipanti saranno presentati giovedì 4 giugno 2015 alle ore 15.00 nella[…]

Read more
galileo galilei

Premio Galileo 2015, incontri con i finalisti

Tra marzo e aprile 2015, sarà possibile incontrare i finalisti della nona edizione del premio letterario Galileo per la divulgazione scientifica. Gli incontri sono promossi dall’Assessorato alla cultura del Comune di Padova. Presieduta dallo psichiatra Vittorino Andreoli, la giuria del premio nel mese di gennaio ha scelto cinque autori e i loro libri, che gareggeranno per il riconoscimento che verrà assegnato venerdì 8 maggio nella città di Padova, a Palazzo della Ragione. Questi i nominativi degli scrittori selezionati e i titoli delle loro opere: Romano Camassi e Marco Massa, autori del volume I Terremoti. Quando la terra trema, pubblicato nel 2013 da[…]

Read more

Livorno: scienze, umanesimo e letteratura in Pagine di Scienza

Un progetto culturale per superare la convinzione, ancora troppo radicata nella pubblica opinione e tra gli studenti, che le discipline scientifiche e quelle umanistiche siano naturalmente e necessariamente saperi distinti, non comunicanti tra loro, e che la scienza quindi sia solamente frutto di matematica, formule, sperimentazioni. Mentre la realtà, e la attuale società globalizzata, ci mostrano invece sempre più la naturalità e la necessità di pensare alla cultura e alla conoscenza come ad un qualcosa di unitario, in cui le scienze non possono prescindere dalla filosofia, la sociologia, la psicologia, l’arte, la letteratura. Pagine di Scienza, questo il nome dell’iniziativa indirizzata[…]

Read more