Nature: embrioni artificiali da cellule staminali

Strutture simili ad embrioni derivate da cellule staminali: obiettivi e implicazioni etiche Una sperimentazione destinata a far discutere, mettendo a confronto differenti visioni etiche della ricerca scientifica. Le strutture cellulari, si legge sull’articolo pubblicato da Nature questa settimana, ricordano embrioni ai primi giorni di vita. Sono state però sviluppate in vitro, con cellule staminali di topo. Una volta impiantate in utero, queste strutture in realtà non evolvono in embrioni maturi. La loro utilità spiega l’articolo, sta nel creare “un modello di coltura precoce della cellula”, e nel “far luce sui processi chiave che stanno alla base di questo periodo cruciale della[…]

Read more
accademia nazionale dei lincei

Lincei: le cellule staminali per la cura di patologie neurodegenerative

L’evento che si svolgerà a Roma questa settimana conclude ufficialmente il Consorzio Neurostemcellrepair. Istituito dal 1 ottobre 2013 al 30 settembre 2017 e finanziato dall’Unione Europea, il consorzio ha l’obiettivo di arrivare definitivamente all’utilizzo clinico di cellule staminali nella cura di malattie neurodegenerative. Con il titolo Stem Cells for Neurodegenerative Diseases – Cellule staminali per le malattie neurodegenerative, l’evento si svolgerà martedì 26 settembre 2017 nella sede dell’Accademia Nazionale dei Lincei. L’incontro inizierà con i saluti della biologa e farmacologa Elena Cattaneo, che introdurrà le due sessioni della giornata. Nella sessione del mattino, presieduta dalla stessa Elena Cattaneo, docente all’università degli[…]

Read more
dna

Il Progetto Genoma e gli scienziati che vogliono riscrivere il dna umano

In un articolo apparso pochi giorni fa sulla rivista scientifica Science, venticinque studiosi, tra cui genetisti e biologi molecolari, propongono infatti di studiare come modificare il nostro dna, per prevenire ad esempio patologie gravi o incurabili; oppure creare anche dna sintetico, in modo da coltivare in vitro cellule staminali, o far crescere interi organi da utilizzare poi per trapianti, sopperendo così alla carenza di organi trapiantabili, e togliendo ogni eventuale rischio di rigetto. Una proposta che ovviamente è destinata a far discutere, sia per le implicazioni etiche di un tale progetto, sia per quelle scientifiche, con il rischio anche di[…]

Read more
biocentrismo robert lanza bob bergman

La morte non esiste: lo dicono la fede e la scienza

La fisica quantistica e la biologia quantistica possono aiutarci a capire questioni a cui le scienze classiche finora non hanno saputo dare risposte concrete o definitive: come ha avuto origine l’universo, come si è sviluppata la vita, e come sulla Terra è apparso l’uomo. Oppure perché il mondo in cui viviamo non solo consente l’esistenza degli esseri umani, ma appare progettato appositamente per loro. O la domanda più importante e angosciante per noi esseri umani: davvero c’è vita dopo la morte, oppure la morte biologica significa la fine di tutto ? Domande a cui ha sempre offerto risposte la religione,[…]

Read more
la scienza pensata

La scienza pensata: filosofia e scienze a confronto

Una rassegna di incontri, organizzati da marzo a maggio 2016 dal Laboratorio Interdisciplinare della SISSA – Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati, in collaborazione con il Comune di Trieste, nell’ambito dell’iniziativa Trieste città della conoscenza. I cinque eventi in programma coinvolgono come relatori filosofi e storici della filosofia. Verranno affrontate alcune delle questioni scientifiche di maggiore attualità: dagli sviluppi delle tecnologie e delle biotecnologie, alle neuroscienze, alle nuove frontiere della medicina, considerandole dal punto di vista filosofico, etico e culturale. Con la consapevolezza che “Oggi più che mai la filosofia è uno strumento che ci può aiutare a comprendere i[…]

Read more