nasta terra luna lro lunar

NASA: l’immagine della terra vista dalla luna

La NASA, l’Agenzia Spaziale statunitense, ha pubblicato una bellissima immagine della Terra vista dalla sonda Lunar Reconnaissance Orbiter – LRO, in orbita intorno alla luna. Una immagine “semplicemente sbalorditiva”, come ha affermato Noah Petro, Deputy Project Scientist per LRO del NASA Goddard Space Flight Center di Greenbelt, nel Maryland. La foto, per inquadratura e posizione del nostro pianeta, inoltre “evoca la famosa immagine Blue Marble scattata dall’astronauta Harrison Schmitt durante la missione Apollo 17, 43 anni fa”. Si vede la Terra che sembra salire sull’orizzonte lunare. L’area inquadrata mostra l’oceano di fronte alle coste della Liberia, il deserto del Sahara,[…]

Read more

Le macchine parlano di noi

Un convegno interdisciplinare sul rapporto tra uomo, filosofia e tecnologia, organizzato a Roma, dal 26 al 28 gennaio 2012, dal SEFIR – Scienza e Fede sull’Interpretazione del Reale, Area di Ricerca Interdisciplinare dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose Ecclesia Mater, e dal Servizio Nazionale della CEI per il Progetto Culturale. Tra gli incontri dei tre giorni di studi, segnaliamo l’intervento di Mons. Giuseppe Lorizio, professore presso la Pontificia Università Lateranense, sul tema Dalla macchina del mito al mito della macchina. Mitologia e teologia; la conferenza del prof. Adriano Fabris, docente dell’Università di Pisa: La filosofia e lo specchio della macchina. È[…]

Read more
evoluzione

L’Uomo, tra antenati Neanderthal e inspiegabili salti evolutivi

In queste settimane sono stati pubblicati i risultati di recenti studi che hanno introdotto o rafforzato alcune ipotesi sull’origine degli esseri umani, e sul loro progressivo sviluppo evolutivo, anelli mancanti permettendo, ovvero considerando comunque che alcuni dei passaggi intermedi nell’ominizzazione dei nostri antichi antenati e nel loro evoluzione fisica e culturale, sono tuttora oggetto di indagini.

Read more

Ossigeno tra le stelle

Un articolo pubblicato nei giorni scorsi sull’Astrophysical Journal ha annunciato la probabile presenza di molecole di ossigeno nello spazio libero, individuate grazie al telescopio spaziale Herschel nella regione di Orione, dove sono numerose le stelle in fase di sviluppo.

Read more

The Nature of Nature: Examining the Role of Naturalism in Science

Il volume raccoglie gli interventi del famoso e discusso convegno Nature of Nature, sulla dottrina filosofica della natura meglio nota come Naturalismo, che era stato organizzato nel 2000 dal Michael Polanyi Center, il centro di ricerca sull’Intelligent Design fondato nel 1999 presso la Baylor University. Proprio dal 2000, però il centro aveva molto ridotto le attività, fino ad arrivare alla chiusura definitiva nel 2003.

Read more

Sì del Senato francese alla ricerca sull’embrione

da  L’Osservatore Romano 10 aprile 2011 Sì del Senato francese alla ricerca sull’embrione Prosegue l’iter parlamentare della legge sulla bioetica criticata dai vescovi Parigi, 9. Il Senato francese ha adottato ieri, in prima lettura, il progetto di legge sulla bioetica teso a modernizzare la legge del 2004 sulla pratica della biomedicina. In particolare, contro il parere del Governo, ha autorizzato la ricerca regolamentata sull’embrione e sulle cellule staminali embrionali. Il testo è passato grazie alla sinistra, che ha votato compatta il provvedimento, mentre la maggioranza di centro-destra si è divisa, nonostante avesse presentato due emendamenti (entrambi respinti), con i quali[…]

Read more

Perché alla matematica sfugge il divino

da Avvenire,  11 Dicembre 2008 Perché alla matematica sfugge il divino di Luigi Dell’Aglio Questa intervista ad Antonio Ambrosetti apre un ciclo di colloqui dedicato ai rapporti tra la matematica (e i matematici) e la fede, che sfatano la fallace equazione che identifica scienze esatte con ateismo. «Sulla parete del mio studio campeggia il Crocifisso. La giornalista, che è di fronte a me, lo osserva. Poi, meravigliata, mi fa: “Professore, è credente?”. “Sì”, rispondo io, con naturalezza. E lei: “Ma come fa uno scienziato – anzi un matematico – a credere in Dio?”. E sottolinea la parola “matematico”, scandendo le[…]

Read more