luna paolo centofanti

Scienza e esplorazione spaziale: anniversari 2016

Il 2016 è un anno significativo, denso di anniversari nella storia delle scienze, e in particolare anche delle esplorazioni spaziali. Il primo che vogliamo citare cronologicamente è certamente tra i più importanti: 55 anni fa, esattamente il 12 di aprile del 1961, il cosmonauta russo Yuri Gagarin è infatti il primo uomo ad orbitare nello spazio attorno al nostro pianeta: decollato alle 9.07, ora di Mosca, dopo 88 minuti di volo atterra con successo alle 10.20. La Russia per il momento ha segnato un punto nella gara scientifica, tecnologica e di propaganda con gli Stati Uniti per la conquista dello spazio.[…]

Read more
piero angela

Scienza e divulgazione: premio Galileo 2016, a Piero Angela la cittadinanza onoraria

Il popolare scrittore e divulgatore ha ottenuto il riconoscimento dalla città di Padova, con la ragione del suo “contributo di eccellenza dato alla divulgazione scientifica, attraverso i risultati raggiunti in qualità di giornalista, scrittore e conduttore televisivo, antesignano di formule di comunicazione particolarmente innovative”. La cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria a Piero Angela ha avuto luogo venerdì 6 maggio 2016 a Palazzo della Ragione, e ha ufficialmente inaugurato la decima edizione del Premio Letterario Galileo. Dedicato al grande scienziato toscano Galileo Galilei, il riconoscimento viene conferito ad autori di opere che abbiano l’obiettivo di far conoscere e divulgare la[…]

Read more
la fisica della vita

La vita, tra biologia e fisica quantistica

Una delle ricerche che più colpiscono l’immaginario pubblico, e che giustamente suscitano le maggiori obiezioni etiche o religiose, è quella indirizzata a manipolare le basi della biologia e della genetica, per cercare di creare la vita dal nulla, artificialmente. Una idea, questa, che ha anche alimentato un intero filone della letteratura e del cinema di fantascienza, e che se potesse essere realizzata porterebbe a delle vere e proprie aberrazioni genetiche, mostruosità “create” dal nulla, a soli scopi scientifici, economici, o militari. Fortunatamente ad oggi nessuno scienziato è stato capace di farlo, e la vita nel nostro tempo può derivare solo[…]

Read more
galileo galilei

Scienza e fede: quattrocento anni dal Processo a Galileo Galilei

La ricorrenza del 5 marzo 2016, a quattrocento anni dal Decreto della Congregazione dell’Indice che sospendeva la pubblicazione del De revolutionibus Orbium Coelestium di Niccolò Copernico, che sosteneva la tesi di un sistema solare eliocentrico, con la Terra in orbita attorno al Sole, è uno dei momenti più emblematici delle difficoltà storiche nel rapporto tra religione e discipline scientifiche. Da alcuni è visto anche come uno dei momenti più drammatici, culminato nel processo a Gaileo Galilei. In realtà per l’epoca era un normale e inevitabile momento di riflessione e confronto dialettico, in una realtà storica e intellettuale che non aveva[…]

Read more
marte nasa jpl caltech

Nature: ritratto di Marte come un giovane pianeta

La scienza planetaria non ha ancora compreso in modo definitivo la storia dell’evoluzione geologica dei pianeti del nostro sistema solare. A partire dal 1958, le numerose missioni di esplorazione, dalle sonde fotografiche Ranger, Mariner, Surveyor, ai lander come Venera, Mars, Viking, Rosetta, ci hanno però aiutato in 58 anni ad avere maggiori dati scientifici e informazioni, consentendo di capire meglio le caratteristiche chimiche, fisiche e geologiche della Luna, e di pianeti come Venere, Giove, Saturno. Lo stesso problema si presenta per Marte, nonostante sia il pianeta più studiato e fotografato, e con più sonde sul proprio suolo. Ne parla un[…]

Read more
michael dennin divine science

Dio e la scienza: trovare la ragione nella fede

Un libro che spiega come il sospetto, e a volte il disprezzo, tra credenti e scienziati atei o agnostici, siano sbagliati, anacronistici e privi di fondamento. Perché le scienze e la religione, sfatando una costruzione intellettuale quasi dogmatica, non sono veramente in opposizione, ma anzi possono essere tra loro complementari. Si propone di dimostrarlo il fisico Michael Dennin nel suo ultimo libro, pubblicato a Cincinnati lo scorso anno da Franciscan Media. Con il titolo Divine Science: finding reason at the heart of faith – Scienza divina: trovare la ragione nel cuore della fede, il volume spiega che la scienza in realtà,[…]

Read more
Giuseppe Rensi Hegel ovvero l'esistenza di Dio

Hegel e l’esistenza di Dio, tra fede, scienza, filosofia

Giuseppe Rensi, nato a Villafranca di Verona nel 1871, è stato un avvocato e un filosofo, un intellettuale che ha pagato le proprie idee con il carcere e poi con la vita, a causa di un bombardamento nel febbraio del 1941 sulla prigione dove era detenuto per ragioni politiche. Sfugge però a facili definizioni che possano assimilarlo all’idealismo e al marxismo imperanti nella sua epoca, anzi se ne discosta nettamente, al punto da essere stato definito da Don Ernesto Buonaiuti “uno scettico credente”. Dopo averne già pubblicato il libro La morale come pazzia, Castelvecchi Editore pubblica in questo febbraio 2016 un[…]

Read more
dmitri_mendeleevs_182nd_birthday

Che elementi. Anniversario e doodle per Mendeleev

Doppio anniversario, nel mese di febbraio per il chimico russo Dmitrij Ivanovic Mendeleev, inventore della tavola periodica degli elementi: 182mo anniversario della nascita, avvenuta l’8 febbraio del 1834 a Tobolsk in Siberia; 109mo anniversario della morte, sopravvenuta il 2 febbraio del 1907 a San Pietroburgo, dove nel 1863 era divenuto professore di chimica all’Istituto Tecnologico e all’Università Statale. Google gli ha dedicato ieri, 8 febbraio 2016, il proprio Doodle, visibile nell’immagine. Nato in una famiglia povera, Mendeleev è stato il primo a definire una tabella che consentisse di prevedere anche elementi non conosciuti, insieme alle loro caratteristiche chimiche e fisiche.[…]

Read more
edoardo boncinelli

Per Boncinelli scienza, fede e filosofia sarebbero incompatibili

Possono le scienze fisiche e naturali essere compatibili con la visione della religione o del pensiero filosofico ? Per il genetista Edoardo Boncinelli sarebbe impossibile, come ha dichiarato in una intervista pubblicata il 16 gennaio 2016. O quasi. Sicuramente non la religione, che soprattutto in Italia ci racconterebbe “bugie di ogni tipo fin da bambini, cioè che Dio ha creato il mondo, che ci vuole bene, che esiste il Paradiso. Tutte frottole che non stanno né in cielo né in Terra”. Un po’ meglio andrebbe per la filosofia, anche se tendenzialmente “i filosofi sono i peggiori nemici della scienza, peggio[…]

Read more