Scienza: Sharper e Notte Europea dei ricercatori

Oltre 200 eventi europei e 166 città italiane coinvolte, questi i numeri dell’edizione 2018 della Notte Europea dei ricercatori Venerdì 28 settembre 2018 si ripeterò l’appuntamento annuale con questa iniziativa dedicata alla scienza e alla ricerca, nata nel 2005 per volontà della Commissione Europea. Con l’obiettivo di promuovere lo studio della scienza, la consapevolezza sociale della sua importanza, e lo sviluppo tra i cittadini di una reale cultura scientifica.  E di far incontrare il grande pubblico con scienziati e ricercatori, che raccontano anche le proprie professioni. In questi tredici anni sono stati migliaia gli studiosi e le istituzioni che hanno[…]

Read more
Nasa 60 anni

La Nasa festeggia 60 anni parlando di aeronautica

L’aeronautica è nel dna della Nasa, nella ragione che ha portato alla sua creazione, e nel suo stesso nome. L’acronimo NASA sta infatti per National Aeronautics and Space Administration – Ente Nazionale per le attività Spaziali e Aeronautiche. Questa agenzia governativa deriva dal National Advisory Committee for Aeronautics. Una commissione istituita nel 1915 negli Stati Uniti per “supervisionare e dirigere lo studio scientifico dei problemi del volo”. Possiamo dire che siano quindi più di cento anni che la Nasa si occupa dell’aeronautica e di tutte le questioni tecnologiche connesso al volo. Dagli inizi del ventesimo secolo ad oggi, l’industria aeronautica – civile[…]

Read more
Cern control room 1975

Il Cern: com’era in una immagine d’epoca

Il Cern ha pubblicato su Facebook e Twitter questa fotografia del 1975 Mostrandoci come erano gli ambienti, le tecnologie, e il modo di lavorare negli anni settanta. Nell’immagine in bianco e nero è possibile vedere alcuni scienziati e ricercatori in una control room – centro di controllo – di quel periodo. È la control room dell’esperimento R406 presso l’ISR – Intersecting Storage Rings. Progettato negli anni sessanta e attivo dal gennaio del 1971 al 1984, l’ISR è stato il primo collisore di adroni realizzato nel mondo. Nella struttura, oltre agli scienziati del Cern, collaboravano anche ricercatori dell’università di Bologna. 1975: Control-room style https://t.co/QMS0KceCA6[…]

Read more
William Phillips physicist

L’equilibrio tra scienza e fede in un premio Nobel

Scienza e fede, spiega il fisico William Daniel Phillips in un’intervista per un periodico spagnolo, possono essere compatibili Professore all’Università del Maryland e membro del Nist – National Institute of Standards and Technology degli Stati Uniti, Phillips è anche membro della della Pontificia Accademia delle Scienze. Nato a Wilkes Barre, il 5 novembre del 1948, William Phillips ha ricevuto il premio Nobel per la fisica nel 1997 con Steven Chu e Claude Cohen Tannoudji, per “lo sviluppo di metodi per raffreddare e catturare gli atomi tramite laser”. Nel mese di luglio Phillips si trovava a Barcellona per la Conferenza Internazionale sulla Fisica Atomica. Organizzato[…]

Read more

Individuato il gene che controlla le cellule staminali nel cervello

Il gene COUP – TFIS, individuato da ricercatori dell’università di Torino, determina il modo in cui le cellule staminali producono neuroni o astrociti Nel caso in cui le cellule staminali producessero astrociti in eccesso, questo provocherebbe processi infiammatori. Che sono connessi a neuropatologie degenerative come l’Alzheimer. La scoperta è stata pubblicata in queste settimana su Cell Reports, nell’articolo Neuron Astroglia Cell Fate Decision in the Adult Mouse Hippocampal Neurogenic Niche Is Cell Intrinsically Controlled by COUP-TFI In Vivo. Pubblichiamo integralmente nota ufficiale dellìuniversità degli Studi di Torino. La ricerca è stata guidata da guidato dalla professoressa Silvia De Marchis del NICO[…]

Read more
helix NASA Hubble Telescope

Scienza e fede senza ideologie, fake news o falsi follower

Soprattutto senza falsi follower e fake news Perché il non schieramento ideologico e pregiudizievole di questo giornale pensiamo sia ormai noto a tutti. In quello che può sembrare un paradosso, visto l’ambito in cui operiamo, i nostri partner – vedi pure questo articolo – e l’orientamento religioso delle maggior parte di coloro che vi collaborano. In realtà parlare di fede e scienza, e di come queste due differenti visioni dell’essere umano e dell’universo possano confrontarsi in equilibrio complementare, non vuol dire fare ideologia. Nè fare proselitismo o apostolato. Anzi: vuol dire cercare di capire il mondo, e capire come la[…]

Read more