Lincei: attività del mese di ottobre

Lincei: Biomatematica e Medicina Dall’8 all’11 ottobre 2018, nell’ambito delle iniziative previste per l’anno della Biomatematica si è svolto il convegno interdisciplinare Mathematics for Medicine. Al centro dell’evento la modellizzazione matematica applicata a problemi di immunologia, malattie cardiovascolari, neurologia e malattie dell’invecchiamento, oncologia, epidemiologia, endocrinologia, cellule staminali e rigenerazione dei tessuti. Il convegno è stato promosso da European Mathematical Society, Accademia Nazionale dei Lincei, INdAM, CNR, Politecnico di Torino e ESMTB, in collaborazione con il Consiglio Nazionale delle Ricerche di Roma. Chimica e energia solare per un mondo sostenibile Giovedì 18 e venerdì 19 ottobre a Palazzo Corsini, Roma, L’Accademia dei[…]

Read more
Nasa 60 anni

La Nasa festeggia 60 anni parlando di aeronautica

L’aeronautica è nel dna della Nasa, nella ragione che ha portato alla sua creazione, e nel suo stesso nome. L’acronimo NASA sta infatti per National Aeronautics and Space Administration – Ente Nazionale per le attività Spaziali e Aeronautiche. Questa agenzia governativa deriva dal National Advisory Committee for Aeronautics. Una commissione istituita nel 1915 negli Stati Uniti per “supervisionare e dirigere lo studio scientifico dei problemi del volo”. Possiamo dire che siano quindi più di cento anni che la Nasa si occupa dell’aeronautica e di tutte le questioni tecnologiche connesso al volo. Dagli inizi del ventesimo secolo ad oggi, l’industria aeronautica – civile[…]

Read more
Caulerpa taxifolia

Nature: alghe e fisica quantistica per energia più efficiente

Lo studio di alghe microscopiche – dinoflagellati, unito alle leggi probabilistiche della fisica quantistica, può aiutarci a capire come trasferire l’energia in modi più efficienti e veloci. Ne parla un recente articolo di alcuni ricercatori del Dipartimento di Scienze Chimiche dell’Università di Padova. La questione di un trasferimento efficiente dell’energia – ovvero con meno dispersioni dell’energia prodotta – e più veloce, è di cruciale importanza. Poter trasferire l’energia in modi più efficienti di quanto riusciamo a fare oggi, porterebbe ad enormi vantaggi nell’industria, nelle tecnologia e nella ricerca. Lo studio è stato pubblicato su Nature Communications, volume 9, Article number 3160,[…]

Read more
luna paolo centofanti

Lo sbarco sulla Luna: un successo tecnologico e umano

Arrivare sulla Luna il 20 luglio del 1969 è stato un obiettivo eccezionale Un obiettivo possibile non solo grazie alla scienza, ma anche grazie agli sforzi, al duro lavoro e ai rischi affrontati da tanti esseri umani. Militari, ingegneri, tecnici, impiegati, manager e astronauti. Con il contributo lavorativo e scientifico anche di molte donne. L’ultimo uomo a camminare sulla Luna è stato l’astronauta americano Eugene Cernan, uno dei soli tre astronauti al mondo che abbiano effettuato due volte il viaggio dalla Terra alla Luna. Chernan purtroppo è morto il 16 gennaio del 2017 a Chicago, a quasi 83 anni di età. Il[…]

Read more
papa francesco stephen hawking novembre 2016

Hawking: il progetto per cercare gli alieni, quali rischi

Potrebbero essere segnali radio artificiali, trasmessi da esseri intelligenti evoluti almeno quanto noi, quelli individuati recentemente dall’Università della California. Le trasmissioni di 15 distinte emissioni radio da una galassia nana a 3 miliardi di anni luce dalla Terra sono state captate dal Green Bank Telescope della West Virginia, uno degli osservatori inseriti nel Breakthrough Listen Project. Questo progetto scientifico, finalizzato alla ricerca di vita su altri pianeti nelle 100 galassie prossime alla Via Lattea, è guidato da Stephen Hawking. Per il fisico britannico, come avevamo raccontato in un precedente articolo, questa possibile scoperta non è però importante solo dal punto[…]

Read more

Firenze: Scienzestate

Torna in Toscana, da lunedì 5 a venerdì 9 giugno 2017 una nuova edizione, la quattordicesima, della rassegna divulgativa di eventi sulla scienza e la ricerca universitaria. Curata da OpenLab, il servizio di educazione e divulgazione dell’Università degli studi di Firenze, Scienzestate si svolge tra la sede centrale dell’ateneo e il Campus Scientifico e Tecnologico di Sesto Fiorentino. Le attività sono partite, nella giornata inaugurale, con iniziative parallele, tra cui l’incontro su Conoscenza e scienza, l’arte della comunicazione, che ha visto gli interventi di alcuni docenti dell’Università di Firenze; le visite guidate gratuite alla sezione di Antropologia del Museo di Storia Naturale;  il concerto per pianoforte e voce[…]

Read more
festa scienza e filosofia 2017

Foligno, incontri tra scienza e filosofia

Torna nella città umbra da giovedì 27 a domenica 30 aprile 2017 l’annuale rassegna di eventi dedicati alle discipline scientifiche e alla filosofia. Questa settima Festa Scienza e Filosofia, Virtute e Canoscenza, prevede un programma di anteprima a partire già dal 10 marzo scorso, tra astrofisica, esobiologia, scienze geologiche, sismologia, fisica, chimica e tecnologie applicate alle nostre vite quotidiane, e incontri con rappresentanti e ricercatori del CNR – Centro Nazionale Ricerche. Tema portante di questa edizione sarà L’Innovazione. Il Futuro in mezzo a noi. Innovazione considerata non solo dal punto di vista scientifico e tecnologico, ma anche vista nelle sue connessioni[…]

Read more
icub

Intelligenza artificiale e robot umanoidi

Lo sviluppo di una robotica sempre più simile all’uomo, in grado di capire e aiutare meglio gli esseri umani, ma anche di entrare pericolosamente in competizione con loro, pone questioni che, oltre alla scienza e la tecnologia, interrogano anche la filosofia, l’economia, le scienze sociali, l’etica. Definendo quello che sarà il nostro prossimo futuro da molti punti di vista. Se ne parla lunedì 26 gennaio 2017 a Brescia,  in un seminario promosso dall’Accademia Nazionale dei Lincei e dal Centro Linceo interdisciplinare Beniamino Segre, con il titolo La scienza nuova: intelligenza artificiale e robotica umanoide. Organizzato nell’ambito delle Lezioni Lincee sulla[…]

Read more
dmitri_mendeleevs_182nd_birthday

Che elementi. Anniversario e doodle per Mendeleev

Doppio anniversario, nel mese di febbraio per il chimico russo Dmitrij Ivanovic Mendeleev, inventore della tavola periodica degli elementi: 182mo anniversario della nascita, avvenuta l’8 febbraio del 1834 a Tobolsk in Siberia; 109mo anniversario della morte, sopravvenuta il 2 febbraio del 1907 a San Pietroburgo, dove nel 1863 era divenuto professore di chimica all’Istituto Tecnologico e all’Università Statale. Google gli ha dedicato ieri, 8 febbraio 2016, il proprio Doodle, visibile nell’immagine. Nato in una famiglia povera, Mendeleev è stato il primo a definire una tabella che consentisse di prevedere anche elementi non conosciuti, insieme alle loro caratteristiche chimiche e fisiche.[…]

Read more