Il Miracolo e le apparizioni di Fatima, tra scienza e fede

Il Miracolo del sole di Fatima, e le apparizioni della Vergine, si verificarono 101 anni fa Nell’anno del 160mo anniversario delle apparizioni della Vergine nella grotta di Massabielle, a Lourdes, e della dichiarazione ufficiale del 70mo miracolo del Santuario, ricordiamo anche gli eventi prodigiosi di Fatima. La prima apparizione della Madonna ai tre pastorelli, di cui si è celebrato domenica scorsa l’anniversario, avvenne infatti il 13 maggio del 1917. Le apparizioni continuarono nei mesi successivi, il 13 di ciascun mese, alla presenza dei due fratelli Francisco e Giacinta Marco e della loro cugina Lucia dos Santos. Giacinta, la più piccola, all’epoca aveva[…]

Read more
roger scruton on human nature

Roger Scruton: gli esseri umani non sono solo biologia

È un attacco ragionato contro il materialismo e il riduzionismo, che vorrebbero ridurci a grumi di cellule governate dalle leggi della biochimica e della fisica, il recente libro del filosofo e scrittore britannico, pubblicato il 14 febbraio 2017 da Princeton University Press. Nelle 160 pagine del volume On Human Nature – Sulla Natura umana, ISBN 9780691168753, Roger Scruton ci mostra come gli esseri umani siano unici e quanto siano differenti dagli altri animali. Perché, dice Scruton, non siamo semplici oggetti biologici, nè siamo una sorta di animali umani: siamo persone che pensano, che provano sentimenti, che hanno una spiritualità, che capiscono, modificano[…]

Read more
nasa black hole imagine

Times: provata teoria dei buchi neri di Hawking, Nobel sempre più probabile

Per il quotidiano britannico, dopo la recente conferma di quanto da lui teorizzato, le probabilità che lo studioso ottenga il prestigioso riconoscimento per la fisica sono aumentate in modo esponenziale. La teoria sarebbe stata provata da un altro scienziato, Jeff Steinhauer, responsabile del Laboratorio di Fisica Atomica del Technion – Israel Institute of Technology di Haifa, Israele. Steinhauer afferma di avere riprodotto in laboratorio un buco nero “in un condensato di Bose – Einstein”, e di aver osservato per la prima volta la radiazione teorizzata da Hawking nel 1974. Tale radiazione dipenderebbe da “minuscole particelle che sarebbero in grado di[…]

Read more
evoluzione

Israele: nelle scuole verrà insegnata la teoria dell’evoluzione

Dal prossimo anno scolastico 2014-2015, nella scuole israeliane verrà insegnata la teoria dell’evoluzione. Il ministro dell’educazione, colmando una riconosciuta lacuna nei programmi di insegnamento, ha infatti approvato il progetto che prevede che le teorie evolutive siano inserite nel programma didattico scientifico e nei testi scolastici delle scuole medie, e nelle scuole superiori diventino obbligatorie, mentre fino a ieri erano solo facoltative. Gli studenti conosceranno quindi la teoria formulata da Charles Darwin e i successivi sviluppi moderni, temi che saranno parte integrante dei corsi di scienze naturali. La notizia è stata pubblicata il 1 giugno dal quotidiano Haaretz, e il giorno dopo dal[…]

Read more

L’essere umano, la sua natura, i suoi conflitti interiori: innati o frutto dell’evoluzione ?

In un recente articolo pubblicato sul blog The Stone del New York Times , Edward O. Wilson si interroga sulla natura e sulla apparente duplicità dell’essere umano: nelle stesse persone possiamo trovare a volte atteggiamenti egoistici, altre slanci di altruismo e generosità; in alcuni casi comportamenti e scelte dovuti a puro calcolo e razionalità, in altri momenti gesti istintivi e irrazionali, che appiono dettati da intuizioni, creatività, o dalla semplice volontà di aiutare, proteggere o dare gioia ad altre persone. Un dualismo che in realtà non può essere definito come tale, perchè frutto della natura globale e complessa degli esseri[…]

Read more

Razionalità: strumento di verità o di competizione sociale ?

Leggendo lo studio di Hugo Mercier, della University of Pennsylvania, e di Dan Sperber, Why Do Humans Reason? Arguments for an Argumentative Theory, pubblicato dal Social Science Research Network – SSRN e ripreso in un articolo dal New York Times, dovremmo teeoricamente optare per la seconda ipotesi. Come spiegato brevemente nell’abstract (in inglese), “la ragione è generalmente vista come un mezzo per accrescere la conoscenza e prendere le decisioni più opportune. Nonostante ciò, molte prove dimostrano che il razionalizzare spesso conduce e distorsioni di significato e a decisione errate o poco fondate”. Una constatazione che porterebbe a pensare “che la[…]

Read more