Nasa: le immagini di ultima Thule

L’agenzia spaziale americana ha pubblicato le foto di ultima Thule, ad oggi il più lontano corpo celeste che sia stato in qualche modo esplorato. Alan Stern, del Southwest Research Institute di Boulder, Colorado, ha affermato in conferenza stampa che “La prima esplorazione di un piccolo oggetto della fascia di Kuiper e l’esplorazione più lontana di qualsiasi mondo sono entrate a far parte della storia. Quasi tutta l’analisi dei dati avverrà però in futuro”. Stern ha anche spiegato che “i componenti del gruppo scientifico non vedono l’ora di iniziare a cercare in quel tesoro” di informazioni. Le immagini di ultima Thule[…]

Read more
papa francesco stephen hawking novembre 2016

Hawking: il progetto per cercare gli alieni, quali rischi

Potrebbero essere segnali radio artificiali, trasmessi da esseri intelligenti evoluti almeno quanto noi, quelli individuati recentemente dall’Università della California. Le trasmissioni di 15 distinte emissioni radio da una galassia nana a 3 miliardi di anni luce dalla Terra sono state captate dal Green Bank Telescope della West Virginia, uno degli osservatori inseriti nel Breakthrough Listen Project. Questo progetto scientifico, finalizzato alla ricerca di vita su altri pianeti nelle 100 galassie prossime alla Via Lattea, è guidato da Stephen Hawking. Per il fisico britannico, come avevamo raccontato in un precedente articolo, questa possibile scoperta non è però importante solo dal punto[…]

Read more
cassini saturn google doodle

Cassini: il percorso che la porterà su Saturno

La sonda interplanetaria, attualmente in silenzio radio con la Terra, il 22 marzo ha raggiunto il punto più distante da Saturno, e sta iniziando ufficialmente le ventidue manovre complessive che la porteranno il 15 settembre 2017 a completare la propria missione tuffandosi verso il pianeta e i suoi anelli. La missione Cassini – Huygens, lanciata il 15 ottobre del 1997, è realizzata congiuntamente dalla NASA, l’Agenzia Spaziale Statunitense, ESA – Agenzia Spaziale Europea, e ASI – Agenzia Spaziale Italiana. Il silenzio radio durerà 24 ore, fino alle 9 circa di domani mattina. Nel frattempo la sonda Cassini continuerà a raccogliere immagini[…]

Read more