accademia nazionale dei lincei

Lincei: L’universo, da Big Bang al futuro

Nuovo appuntamento con le Lezioni Lincee sulla Scienza, seminari di scienza organizzati sul territorio italiano, per gli studenti e i docenti delle scuole superiori e delle università. Relatore di questa lectio magistralis sarà Paolo De Bernardis, professore di Astrofisica e Cosmologia Osservativa presso l’Università di Roma La Sapienza,  coordinatore dell’esperimento Boomerang e co-investigatore della missione Planck dell’Esa, l’Agenzia spaziale Europea. De Bernardis parlerà dell’universo, e di quelle che ipotizziamo siano le sue dimensioni; delle ipotesi sulla sua origine, a partire principalmente dal Big Bang, e sul suo sviluppo; delle più recenti e importanti scoperte dell’astrofisica, dell’astronomia e della radioastronomia. Spiegando[…]

Read more

Papa Francesco: bullismo e prepotenza sono opera di Satana

Riprendiamo a pubblicare regolarmente, dopo queste sue settimane di difficoltà, parlando di questo nuovo monito del Santo Padre verso coloro che per carattere, frustrazioni, divertimento, disprezzano e dileggiano le persone più deboli, o considerate tali. Ne parliamo in modo sintetico, approfondendo la questione e le parole di Papa Francesco questa sera. Capita di incontrare ogni giorno bulli e prepotenti, piccoli e grandi di età, in tutti gli spazi del vivere civile: dalla scuola, all’università, al lavoro, agli ambiti di aggregazione sociale e di divertimento. Ce lo mostra purtroppo anche la cronaca nera quasi quotidianamente. Cosa c’è in alcuni individui, si[…]

Read more
dna

Dall’Atomo all’Uomo: Determinismo, Diversità, Complessità

Le basi della vita biologica, il modo in cui è apparsa e si è evoluta sul nostro pianeta, le regole fisiche, chimiche e biologiche che la governano. Questi alcuni degli argomenti affrontati lo scorso martedì 19 dicembre 2017 dal chimico Vincenzo Balzani, nella conferenza Dall’Atomo all’Uomo: Determinismo, Diversità, Complessità, promossa dal Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, nell’ambito del modulo Le Fondamenta della Materia Fisica. Nato a Forlimpopoli il 15 novembre del 1936, professore emerito dell’Università di Bologna, dove si è laureato in Chimica nel 1960. Nell’evento, che si è svolto in collegamento dall’Istituto Veritatis Splendor di[…]

Read more

In memoria di Bruce McCandless: fu il primo a volare liberamente nello spazio

A distanza di un anno dalla scomparsa di Scott Glenn, pioniere nell’esplorazione spaziale, uomo di fede e scienza, due giorni fa ci ha lasciato anche un altro astronauta che ha fatto la storia dell’esplorazione spaziale. Bruce McCandless, ingegnere e pilota della Marina degli Stati Uniti, nel 1984 è stato infatti il primo uomo ad effettuare una EVA, attività extraveicolare definita come untethered, ovvero senza alcun cavo o altri sistemi di sicurezza che lo agganciassero allo Space Shuttle Challenger della missione STS 41 B. La Nasa, l’agenzia spaziale statunitense, ha pubblicato su YouTube un video – visibile qui nell’articolo – per ricordare McCandless e lo storico momento[…]

Read more

L’oggetto interstellare è materia oscura ?

Questa l’ipotesi avanzata da alcuni ricercatori dell’università di Stanford, California, e pubblicata sul sito arXiv. L’articolo è firmato da David Cyncynates, Emanuela Dimastrogiovanni, Saurabh Kumar, Jagjit Sidhu, Glenn D. Starkman. Per gli studiosi, l’asteroide interstellare Oumuamua potrebbe essere composto di materia oscura, super densa. Al punto che il suo transito tra la Terra e il pianeta Mercurio potrebbe determinare una deviazione di circa dieci metri dell’orbita di Mercurio stesso. Il corpo celeste è stato individuato il 19 ottobre scorso dal telescopio Pan – STARRS 1, situato nelle isole Hawaii. David Cyncynates e i suoi colleghi hanno spiegato che Oumuamua “è generalmente considerato un oggetto[…]

Read more
Accademia Nazionale dei Lincei Palazzo Corsini

Lincei: eventi di novembre, tra mondo Islamico e fisica quantistica

Venerdì 3 novembre 2017 si è svolta a Roma la conferenza della professoressa Sabine Schmidtke dell’Institute for Advanced Studies, Università di Princeton, sul tema Conferenza Intellectual History of the Islamicate World beyond Denominational Borders: Challenges and Perspectives for a Comprehensive Approach. Dopo l’evento, promosso dall’Accademia Nazionale dei Lincei, è stato presentato ufficialmente il progetto internazionale Zaydi Manuscript Tradition. Domenica 5 novembre l’Accademia ha invece ospitato le Letture corsiniane: Mario Liverani, con la collaborazione di Valentina Sagaria Rossi, ha tenuto una lettura su Leone Caetani in viaggio tra Oriente e Occidente. Subito dopo è stato possibile ai partecipanti visitare la Biblioteca, dove sono[…]

Read more
aristotele wikipedia palazzo altemps

La metafisica, per evitare scienza cattiva e fede cieca

Il rapporto tra religione e scienze, in una conferenza del dottor Eric Manchester alla Caldwell University, nel New Jersey, Stati Uniti. Titolo, dell’incontro, che si svolgerà giovedì 9 novembre 2017, Avoiding Bad Science and Blind Faith with Metaphysics – Evitare la scienza cattiva e la fede cieca con la metafisica. L’evento è promosso dal dipartimento di teologia e filosofia dell’università, nell’ambito delle lezioni dedicate alla memoria di suor Maura Campbell, teologa, filosofa e ricercatrice.. Manchester racconterà come la metafisica, la scienza naturale e la teologia siano strumenti complementari per studiare e comprendere la realtà del mondo che ci circonda. Spiegherà anche come[…]

Read more
papa francesco stephen hawking novembre 2016

Hawking: il progetto per cercare gli alieni, quali rischi

Potrebbero essere segnali radio artificiali, trasmessi da esseri intelligenti evoluti almeno quanto noi, quelli individuati recentemente dall’Università della California. Le trasmissioni di 15 distinte emissioni radio da una galassia nana a 3 miliardi di anni luce dalla Terra sono state captate dal Green Bank Telescope della West Virginia, uno degli osservatori inseriti nel Breakthrough Listen Project. Questo progetto scientifico, finalizzato alla ricerca di vita su altri pianeti nelle 100 galassie prossime alla Via Lattea, è guidato da Stephen Hawking. Per il fisico britannico, come avevamo raccontato in un precedente articolo, questa possibile scoperta non è però importante solo dal punto[…]

Read more