andre_brahic_cannes

André Brahic e gli anelli di Nettuno

Il grande astrofisico francese è morto il 15 maggio 2016 a Parigi, dove era nato il 30 novembre del 1942. Considerato uno dei maggiori esperti al mondo di planetologia, nel 1984 aveva predetto l’esistenza degli anelli del pianeta Nettuno, poi effettivamente fotografati dalla sonda Voyager 2 nel 1989. Dopo gli studi al Liceo Voltaire di Parigi, André Brahic si era laureato in matematica con indirizzo astronomia, per poi completare i suoi studi all’Università di Parigi VII – Denis Diderot, dove era poi diventato professore di astrofisica. Cavaliere della Legion d’Onore dal 2015, Medaglia Carl Sagan 2001 negli Stati Uniti e Jean[…]

Read more
Callisto III e la Cometa di Halley

Callisto III e la cometa di Halley

Il passaggio delle comete nell’antichità era spesso associato alla predizione di eventi funesti, e la cometa di Halley, la più conosciuta anche tra il grande pubblico, non ha potuto evitare il manifestarsi di superstizioni collegate al suo periodico riapparire. In base ad una leggenda storica, nel 1456 Papa Callisto III la avrebbe addirittura scomunicata, emettendo una apposita bolla pontificia. In realtà si tratta di un falso storico, come ebbe modo di dimostrare anche Johan Stein, astronomo olandese e padre gesuita olandese. Nel suo studio, condotto con approfondite indagini e pubblicato in lingua francese nel 1909 con il titolo Calixte III et la[…]

Read more