Scienza, fede, ragione, informazione. Direttore Paolo Centofanti

Newsletter ottobre 2011

SRM Newsletter n. 187

Con Hubble la mappa della materia oscura

Sembrava prossimo allo smantellamento (cfr. SRM) ma il telescopio spaziale della NASA Hubble, grazie agli sforzi dell’agenzia spaziale americana è tornato ad una nuova esistenza e a nuovi progetti.

Tra questi il progetto CLASH – Cluster Lensing And Supernova Survey with Hubble, gestito dallo Space Telescope Science Institute. Il progetto, come spiega il sito dedicato, tra le proprie finalità ha “il mappare con precisione senza precedenti la distribuzione della materia oscura negli ammassi di galassie, utilizzando lo strumento delle lenti gravitazionali a gravitazione forte e debole” oltre che “studiare la struttura interna e l’evoluzione delle galassie all’interno e al di fuori di tali ammassi”.

Link SRM

immagine:Hubble Telescope and Space Shuttle Astronaut F. Story Musgrave; credits: NASA

La Sindone, icona silenziosa

La Sindone come “realtà che va studiata ed approfondita”, come “dono che il Signore ci ha lasciato, quasi come un tesoro nascosto”, come icona da riscoprire e valutare. Ne ha parlato P. Rafael Pascual, Direttore dell’Istituto Scienza e Fede, in una intervista a Radio Vaticana, in questi giorni, anticipando anche la partenza e i contenuti del Diploma di specializzazione in Studi Sindonici, al suo secondo anno accademico (cfr. eventi recenti).

Nell’approccio al Sacro Telo, “è necessario affrontare anche l’aspetto accademico e quindi con una prospettiva scientifica”, senza dimenticare poi di “affrontarla anche dal punto di vista teologico, perché la Sindone, in qualche modo, è un testimone non soltanto della Passione […] ma anche della Resurrezione” di Cristo.

Link SRM

Eventi recenti

Gran Sasso in rete

Convegno conclusivo del progetto Gran Sasso in rete dedicato all’analisi della formazione e del trasferimento delle conoscenze, e promosso da Regione Abruzzo e dai Laboratori Nazionali di Fisica Nucleare del Gran Sasso, INFN/LNGS.

La professoressa Lucia Votano, direttore dei Laboratori, e Paolo Gatti, assessore alla Formazione della Regione Abruzzo, hanno introdotto l’evento all’Auditorium Parco della Scienza, dove si sono svolte le tavole rotonde I giovani nel ruolo di boundary-spanner e Le conoscenze scientifiche e tecnologiche e l’indispensabile interazione con l’impresa.

Link SRM

Gerbert of Aurillac: Astronomy and Science in the Tenth Century in Europe

Una conferenza su Gerberto d’Aurillac a Pechino, con la partecipazione del prof. Costantino Sigismondi, Università di Roma La Sapienza (immagine), il prof. Flavio Nuvolone, Université de Friburgo, Svizzera, e il prof. Paolo Rossi, Università di Pisa.

Astronomo, sacerdote, filosofo, musicista e matematico, Gerberto fu un esempio vivente della possibile armonia tra fede e scienza; nel 999, fino al 1003, divenne Papa con il nome di Silvestro II.

Link SRM

Studiare la Sindone

Un Diploma di Specializzazione in Studi Sindonici presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum di Roma. Alla sua seconda edizione, prevede lezioni, conferenze, incontri e corsi intensivi.

Il corso, organizzato dall’Istituto Scienza e Fede e Othonia, in collaborazione con il Centro Internazionale di Sindonologia, è iniziato mercoledì 19 ottobre alle ore 15:30.

Link SRM


Scienza e religione: storia dei rapporti recenti tra scienza e fede

Il 18 ottobre prossimo, con la prima lezione di questo corso diretto da D. Paul Haffner, sono ufficialmente iniziate le lezioni del Master in Scienza e Fede per l’anno accademico 2011-2012; tra gli argomenti affrontati in questo corso: il rapporto tra fede cristiana e scienze naturali in relazione al Magistero Pontificio del 20mo e 21mo secolo, la mediazione della filosofia, i punti di contatto fra scienza e fede relativamente a questioni come le moderne teorie cosmologiche, o le teorie evolutive.

Nell’ambito di questa prima giornata del master, dopo la lezione si è svolta la conferenza Il miracolo eucaristico di Bolsena: un panorama storico, tenuta dal prof. Gianluca Casagrande, Università Europea di Roma, per il Modulo SFM005 – La questione dei miracoli.

Informazioni:

Lezione: dalle ore 15:30 alle ore 17:00;

Conferenza: dalle ore 17:10 alle ore 18:40

Ateneo Pontifico Regina Apostolorum – Aula Magna (2º piano)

Via degli Aldobrandeschi, 190, Roma.

Link SRM

Lezioni Lincee di Matematica con applicazioni alla meccanica celeste e alla relatività

Nell’ambito dell’iniziativa Lezioni Lincee per la Scuola, un ciclo di seminari organizzato dal Centro Linceo Interdisciplinare Beniamino Segre, martedì 18 ottobre 2011, dalle ore 9:00.

Informazioni: sig.ra Masciangelo, tel. 06-68027276; fax 06-6893616; masciangelo@lincei.it

Palazzina dell’Auditorio, via della Lungara 230 – 00165 Roma

Link SRM

Prossimi eventi

Festival della Scienza 2011

Dal 21 ottobre al 2 novembre, Genova ospita la IX edizione del Festival della Scienza, una rassegna di oltre duecento eventi tra convegni, lectiones magistrales e incontri, che coinvolgeranno scienziati, studiosi, filosofi, intellettuali da vari paesi e in particolare dagli Stati Uniti, oltre che dall’Italia; quest’anno infatti il festival si accompagna anche alle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia e per i 150 anni dalla nascita del Massachussets Institute of Technology.

Link SRM

Chimica e nanotecnologie. Progettare il futuro attraverso il controllo dell’infinitamente piccolo

Convegno sulle attuali prospettive scientifiche, economiche, mediche e sociali, delle nanotecnologie; l’evento è organizzato dall’Accademia Nazionale dei Lincei, Fondazione Guido Donegani, il 21 ottobre 2011 alle ore 9:00, a Palazzo Corsini, via della Lungara, 10.

Informazioni: sig.ra Masciangelo, tel. 06-68027276; fax 06-6893616; masciangelo@lincei.it

Link SRM

Vedere l’Invisibile

Atomi e Molecole nel XIX Secolo

Conferenza del Prof. Antonio Di Meo, Università di Roma, La Sapienza, per il modulo SFM006 – Le fondamenta della materia fisica, del Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum.

Martedì 25 ottobre 2011, dalle ore 17.10 alle ore 18.40, presso l’Aula Magna (2º piano) dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, in Via degli Aldobrandeschi, 190, Roma.

Link SRM

Natura e Scrittura: la metafora dei due libri prima e dopo Galileo

Conferenza di Don Giuseppe Tanzella-Nitti, professore di Teologia Fondamentale presso la Pontificia Università della Santa Croce di Roma e direttore del Centro di Documentazione Interdisciplinare di Scienza e Fede.

L’evento, parte del ciclo di conferenze è organizzato dalla Facoltà Teologica di Torino il 28 ottobre 2011 alle ore 21:00, in collaborazione con il Centro Incontri Regione Piemonte. Si svolgerà presso la sede di questo Centro, in Corso Stati Uniti, 23, Torino.

Per informazioni, contattare la Biblioteca del Seminario di Torino, in via XX Settembre, 83 o inviare una email a seminarioto@biblioteche.reteunitaria.piemonte.it

Link SRM

Contacts SRM:

pcentofanti@gmail.com

info@srmedia.org

0039-3927208388

skype: paolo.centofanti

www.srmedia.org

www.srmediait.blogspot.com

www.srmedia.blogspot.com

Lascia una risposta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: