Scienza, fede, ragione, informazione. Direttore Paolo Centofanti

News novembre 2011

Astronomia, fede e extraterrestri

Parla di vita su altri pianeti Guy Consolmagno, astrofisico della Specola Vaticana, in questa recente intervista.
Lo scienziato, che è anche teologo e sacerdote gesuita, spiega come, in un “universo costituito da miliardi di galassie, ognuna delle quali ha miliardi di stelle, con miliardi di satelliti”, sia realmente possibile l’esistenza di “numerosissimi pianeti simili alla Terra, dove sia possibile la vita”; Consolmagno cita il convegno internazionale (cfr. SRM) organizzato nel novembre del 2009 dalla Pontificia Accademia delle Scienze e dalla Specola, nel quale erano stati trattati anche questi argomenti, e l’opinione espressa in tal senso da padre George Coyne, già direttore degli Osservatori vaticani, il quale ha affermato anche che «l’universo è tanto grande che sarebbe una follia dire che noi siamo un’eccezione».

 

Ipotesi rafforzate anche dalle recenti scoperte (cfr. SRM 1SRM 2) realizzate con sonde e rovers, che mostrano l’esistenza di ambienti compatibili con la vita su pianeti e satelliti del nostro sistema solare, o dalle tracce di “dna” primordiale individuate su meteoriti, materia di cui lo studioso è tra i più noti esperti.

Link Aostaoggi

Sul tema della vita extraterrestre, confronta alcuni degli articoli SRM – Science and Religion in Media sull’argomento:

 

Astronomia, fede e extraterrestri

Lascia una risposta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: