Scienza, fede, ragione, informazione. Direttore Paolo Centofanti

News giugno 2012

L’allineamento tra Terra, Venere e Sole

Nella notte tra il 5 e il 6 giugno 2012 la Terra, Venere e il Sole si allineeranno nello spazio, e dal nostro pianeta sarà possibile osservare, con le dovute precauzioni, il transito di Venere sul disco solare.

Un evento astronomico che si ripeterà solamente tra altri 105 anni, nel 2117, prezioso quindi per astronomi e astrofili e tale da catalizzare l’attenzione anche del grande pubblico, tra l’eccezionalità scientifica di tale incontro stellare, e alcune consuete poco fondate ipotesi di fine del mondo.

Come ha spiegato l’INAF, l’Istituto Nazionale di Astrofisica, il passaggio di Venere sul Sole durerà circa 6 ore e 40 minuti, e potrà essere osservato in tutto il mondo, anche se non totalmente in Italia, dove avremo tale opportunità solo dopo che il transito sarà già iniziato. Precedentemente, tale fenomeno si era verificato  l’8 giugno del 2004.

SRM ne ha parlato con il prof. Costantino Sigismondi, astrofisico dell’Università La Sapienza, il quale sta coordinando un progetto internazionale per misurare il diametro del Sole durante questo particolare allineamento, che si dimostra particolarmente adatto per effettuare tali rilievi; come ha spiegato Sigismondi, “le osservazioni verranno realizzate presso l’Osservatorio solare Huariou di Pechino, dove il transito di Venere sarà visibile integralmente”.

Lascia una risposta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: