Scienza, fede, ragione, informazione. Direttore Paolo Centofanti

Newsletter luglio 2012

SRM Newsletter n. 209

 

24.07.2012

 

Dubbi sul bosone di Higgs?

Sono stati sollevati da alcuni studiosi statunitensi, in particolare Ian Low, ricercatore presso l’Argonne National Laboratory e la Northwestern University, il quale ipotizza che la particella tracciata non sia il bosone di Higgs, quanto invece un eventuale “impostore”. La posizione di Low in realtà non è realmente conflittuale con quanto dichiarato dal CERN e dai suoi rappresentanti, i quali hanno sempre affermato che la coincidenza con il bosone della particella individuata sia attualmente solamente una ipotesi, per quanto molto probabile.

E c’è chi ipotizza che le dichiarazioni di Low, fisico teorico delle alte energie, possano essere interpretabili più correttamente come una strumentale mossa politico-mediatica, tesa a recuperare il vantaggio ottenuto dal CERN, struttura di ricerca svizzera e europea, verso le analoghe istituzioni americane.

Link SRM

immagine: Esperimento Alpha, cortesia CERN

Libri

Evoluzione

Cinque questioni nel dibattito attuale

Di Fiorenzo Facchini

Questo recente libro di Mons. Fiorenzo Facchini, paleoantropologo dell’Università di Bologna, affronta alcuni dei principali temi scientifici, filosofici e antropologici, su cui si articola l’attuale confronto intellettuale sull’evoluzione dei viventi. Un confronto nel quale alcuni interrogativi fondamentali devono essere ancora oggi definiti, proprio a causa dell’avanzare delle scienze biologiche e delle scoperte nella paleontologia, che anziché chiarire l’evoluzione e dimostrarla come inevitabilmente frutto solamente del caso o dell’adattamento, continuano a proporre questioni sulle origini dell’essere umano e su un possibile finalismo del suo evolversi, come pure sul rapporto tra evoluzione e creazione, sulla corretta definizione del concetto di specie, sulla autentica natura ed essenza umana, sulla complessità, spesso non riducibile, degli esseri viventi e delle loro linee evolutive. L’autore analizza questi argomenti da un punto di vista rigorosamente scientifico, esaminando dati sperimentali e teorie e confrontandoli con le possibili visioni e interpretazioni teologiche o filosofiche.

Edizioni Jaca Book, 2012, 150 pagine

ISBN 978-88-16-41155-5

Link SRM

Eventi recenti

 

Credenti di fronte al materialismo e al secolarismo

Questo l’argomento al centro dell’Incontro straordinario del Comitato di Collegamento Islamico-Cattolico, presieduto da presieduto, dal Cardinale Jean-Louis Tauran, presidente del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso e dal professor Hamid bin Ahmad Al-Rifaie, presidente del Forum Internazionale Islamico per il Dialogo.

Pubblichiamo il comunicato stampa dell’evento, che si è svolto a Roma il 10 luglio 2012.

Link SRM

Prossimi eventi

 

Gli astronauti che installarono l’AMS in visita ufficiale al CERN

Il 16 luglio del 2011 dalla base di Cape Canaveral, in Florida, a bordo dello Shuttle Endeavour partiva la missione STS-134, programmata per installare l’Alpha Magnetic Spectrometer a bordo della Stazione Spaziale Internazionale. Progettato dal CERN di Ginevra per individuare materia oscura e antimateria, l’AMS è stato installato, configurato e testato dall’equipaggio dello STS-134, che con gli scienziati e i tecnici del CERN a terra, ha dato avvio al progetto. Mercoledì 25 luglio 2012 gli astronauti che hanno partecipato a questa importante missione saranno presenti in visita ufficiale presso i laboratori del CERN, in Svizzera, dove visiteranno anche per la prima volta il Payload and Operations Control Centre, la struttura che gestisce le attività di studio realizzate tramite il collocamento in orbita di esperimenti e apparati di ricerca. Il progetto AMS effettua esperimenti e studi complementari a quelli realizzati con il Large Hadron Collider, l’acceleratore di particelle del CERN, e sta attualmente analizzando questioni fondamentali sull’universo, tra cui l’origine della materia, la materia oscura e l’antimateria, per cercare di comprendere approfonditamente la struttura del cosmo.

Link SRM

 

Nuovo anno per il Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Regina Apostolorum

Il Master in Scienza e Fede, promosso dall’Istituto Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, ha presentato il programma di studi per il nuovo Anno Accademico 2012/2013.

Il corso è inserito nel Progetto STOQ – Science, Theology and the Ontological Quest, coordinato dal Pontificio Consiglio della Cultura e sostenuto dalla John Templeton Foundation, che oltre al Regina Apostolorum coinvolge altre università pontificie romane.

Il Master, che ha durata biennale, ha una struttura ciclica che consente l’ammissione di studenti all’inizio di ogni anno accademico e all’inizio di ogni semestre. Sono previsti corsi fondamentali e corsi opzionali, che costituiscono il piano complessivo di studi, definibile dallo studente, in accordo con il Direttore del Master, P. Rafael Pascual, LC.

Tra i corsi in partenza da ottobre, citiamo Scienza filosofia e teologia: un dialogo possibile?, corso premiato dallo Science and Religion Course Award del CTNS e offerto da P. Rafael Pascual LC; La scienza e la teologia di fronte alla Sindone, tenuto da P. Gianfranco Berbenni ofm cap.

Link SRM

 

XXXI ESOP – Quarto centenario della morte di Clavio

Dal 24 al 27 agosto 2012 si svolgerà a Pescara, presso la sede del locale Centro ICRANet, il XXXI ESOP – European Symposium on Occultation, quest’anno dedicato alla figura di Christopher Clavius, sacerdote gesuita e scienziato. In questo modo gli organizzatori vogliono commemorare il quarto centenario della sua morte a Napoli, nel 1612. Nato a Bamberg nel 1538, Clavius, o Clavio, come più comunemente conosciuto in Italia, fu uno dei più grandi astronomi del suo tempo; per la sua opera scientifica e per i suoi quarant’anni di insegnamento della matematica e dell’astronomia al Collegio Romano, venne insignito del titolo di Secondo Euclide. Tra i suoi maggiori meriti, sicuramente il contributo alla nascita dell’era delle osservazioni astronomiche tramite telescopi, agli studi sulle eclissi, alla definizione del calendario Gregoriano nel 1582. Suo il primo studio scientifico sulle eclissi anulari, pubblicato nel 1581 con il titolo Commentario sulla Sfera.

Link SRM

 

Terza edizione del Diploma in Studi Sindonici

È stato presentato il programma per il prossimo Anno Accademico 2012-2013 del Diploma di specializzazione in Studi Sindonici, promosso dall’Istituto Scienza e Fede e da Othonia, in collaborazione con il Centro Internazionale di Sindonologia di Torino e con il Centro Diocesano di Sindonologia Giulio Ricci di Roma.

Il percorso formativo, tenuto da alcuni tra i più conosciuti esperti della Sindone, vuole offrire una visione complessiva e interdisciplinare del mistero e della realtà storica del Sacro Telo. Saranno quindi affrontati temi quali il rapporto tra Sindone, scienza, e teologia, nei corsi La scienza e la teologia di fronte alla Sindone, di P. Gianfranco Berbenni ofm cap., e la Teologia e spiritualità della Sindone, offerto da P. Héctor Guerra LC e alcuni collaboratori. Le questioni storiche saranno invece trattate dal Dott. Gian Maria Zaccone, Vicedirettore del Centro Internazionale di Sindonologia e direttore del Museo della Sindone di Torino, nel suo corso sulla Storia della Sindone. Barrie Schwortz, membro dello STURP e direttore del sito web STERA, illustrerà invece Lo stato delle ricerche e l’utilizzo del web per diffondere gli studi sindonici. Completa il percorso di studi un ciclo di conferenze sul tema La Sindone e la scienza, coordinate dal prof. Antonio Cassanelli.

Link SRM

 

Contacts SRM:

pcentofanti@gmail.com

info@srmedia.org

0039-3927208388

skype: paolo.centofanti

www.srmedia.info

www.srmedia.org

www.srmediait.blogspot.com

www.srmedia.blogspot.com

Dubbi sul bosone di Higgs?

Sono stati sollevati da alcuni studiosi statunitensi, in particolare Ian Low, ricercatore presso l’Argonne National Laboratory e la Northwestern University, il quale ipotizza che la particella tracciata non sia il bosone di Higgs, quanto invece un eventuale “impostore”. La posizione di Low in realtà non è realmente conflittuale con quanto dichiarato dal CERN e dai suoi rappresentanti, i quali hanno sempre affermato che la coincidenza con il bosone della particella individuata sia attualmente solamente una ipotesi, per quanto molto probabile.

E c’è chi ipotizza che le dichiarazioni di Low, fisico teorico delle alte energie, possano essere interpretabili più correttamente come una strumentale mossa politico-mediatica, tesa a recuperare il vantaggio ottenuto dal CERN, struttura di ricerca svizzera e europea, verso le analoghe istituzioni americane.

Link SRM

immagine: Esperimento Alpha, cortesia CERN

Libri

Evoluzione

Cinque questioni nel dibattito attuale

Di Fiorenzo Facchini

Questo recente libro di Mons. Fiorenzo Facchini, paleoantropologo dell’Università di Bologna, affronta alcuni dei principali temi scientifici, filosofici e antropologici, su cui si articola l’attuale confronto intellettuale sull’evoluzione dei viventi. Un confronto nel quale alcuni interrogativi fondamentali devono essere ancora oggi definiti, proprio a causa dell’avanzare delle scienze biologiche e delle scoperte nella paleontologia, che anziché chiarire l’evoluzione e dimostrarla come inevitabilmente frutto solamente del caso o dell’adattamento, continuano a proporre questioni sulle origini dell’essere umano e su un possibile finalismo del suo evolversi, come pure sul rapporto tra evoluzione e creazione, sulla corretta definizione del concetto di specie, sulla autentica natura ed essenza umana, sulla complessità, spesso non riducibile, degli esseri viventi e delle loro linee evolutive. L’autore analizza questi argomenti da un punto di vista rigorosamente scientifico, esaminando dati sperimentali e teorie e confrontandoli con le possibili visioni e interpretazioni teologiche o filosofiche.

Edizioni Jaca Book, 2012, 150 pagine

ISBN 978-88-16-41155-5

Link SRM

Eventi recenti

Credenti di fronte al materialismo e al secolarismo

Questo l’argomento al centro dell’Incontro straordinario del Comitato di Collegamento Islamico-Cattolico, presieduto da presieduto, dal Cardinale Jean-Louis Tauran, presidente del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso e dal professor Hamid bin Ahmad Al-Rifaie, presidente del Forum Internazionale Islamico per il Dialogo.

Pubblichiamo il comunicato stampa dell’evento, che si è svolto a Roma il 10 luglio 2012.

Link SRM

Prossimi eventi

Gli astronauti che installarono l’AMS in visita ufficiale al CERN

Il 16 luglio del 2011 dalla base di Cape Canaveral, in Florida, a bordo dello Shuttle Endeavour partiva la missione STS-134, programmata per installare l’Alpha Magnetic Spectrometer a bordo della Stazione Spaziale Internazionale. Progettato dal CERN di Ginevra per individuare materia oscura e antimateria, l’AMS è stato installato, configurato e testato dall’equipaggio dello STS-134, che con gli scienziati e i tecnici del CERN a terra, ha dato avvio al progetto. Mercoledì 25 luglio 2012 gli astronauti che hanno partecipato a questa importante missione saranno presenti in visita ufficiale presso i laboratori del CERN, in Svizzera, dove visiteranno anche per la prima volta il Payload and Operations Control Centre, la struttura che gestisce le attività di studio realizzate tramite il collocamento in orbita di esperimenti e apparati di ricerca. Il progetto AMS effettua esperimenti e studi complementari a quelli realizzati con il Large Hadron Collider, l’acceleratore di particelle del CERN, e sta attualmente analizzando questioni fondamentali sull’universo, tra cui l’origine della materia, la materia oscura e l’antimateria, per cercare di comprendere approfonditamente la struttura del cosmo.

Link SRM

Nuovo anno per il Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Regina Apostolorum

Il Master in Scienza e Fede, promosso dall’Istituto Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, ha presentato il programma di studi per il nuovo Anno Accademico 2012/2013.

Il corso è inserito nel Progetto STOQ – Science, Theology and the Ontological Quest, coordinato dal Pontificio Consiglio della Cultura e sostenuto dalla John Templeton Foundation, che oltre al Regina Apostolorum coinvolge altre università pontificie romane.

Il Master, che ha durata biennale, ha una struttura ciclica che consente l’ammissione di studenti all’inizio di ogni anno accademico e all’inizio di ogni semestre. Sono previsti corsi fondamentali e corsi opzionali, che costituiscono il piano complessivo di studi, definibile dallo studente, in accordo con il Direttore del Master, P. Rafael Pascual, LC.

Tra i corsi in partenza da ottobre, citiamo Scienza filosofia e teologia: un dialogo possibile?, corso premiato dallo Science and Religion Course Award del CTNS e offerto da P. Rafael Pascual LC; La scienza e la teologia di fronte alla Sindone, tenuto da P. Gianfranco Berbenni ofm cap.

Link SRM

XXXI ESOP – Quarto centenario della morte di Clavio

Dal 24 al 27 agosto 2012 si svolgerà a Pescara, presso la sede del locale Centro ICRANet, il XXXI ESOP – European Symposium on Occultation, quest’anno dedicato alla figura di Christopher Clavius, sacerdote gesuita e scienziato. In questo modo gli organizzatori vogliono commemorare il quarto centenario della sua morte a Napoli, nel 1612. Nato a Bamberg nel 1538, Clavius, o Clavio, come più comunemente conosciuto in Italia, fu uno dei più grandi astronomi del suo tempo; per la sua opera scientifica e per i suoi quarant’anni di insegnamento della matematica e dell’astronomia al Collegio Romano, venne insignito del titolo di Secondo Euclide. Tra i suoi maggiori meriti, sicuramente il contributo alla nascita dell’era delle osservazioni astronomiche tramite telescopi, agli studi sulle eclissi, alla definizione del calendario Gregoriano nel 1582. Suo il primo studio scientifico sulle eclissi anulari, pubblicato nel 1581 con il titolo Commentario sulla Sfera.

Link SRM

Terza edizione del Diploma in Studi Sindonici

È stato presentato il programma per il prossimo Anno Accademico 2012-2013 del Diploma di specializzazione in Studi Sindonici, promosso dall’Istituto Scienza e Fede e da Othonia, in collaborazione con il Centro Internazionale di Sindonologia di Torino e con il Centro Diocesano di Sindonologia Giulio Ricci di Roma.

Il percorso formativo, tenuto da alcuni tra i più conosciuti esperti della Sindone, vuole offrire una visione complessiva e interdisciplinare del mistero e della realtà storica del Sacro Telo. Saranno quindi affrontati temi quali il rapporto tra Sindone, scienza, e teologia, nei corsi La scienza e la teologia di fronte alla Sindone, di P. Gianfranco Berbenni ofm cap., e la Teologia e spiritualità della Sindone, offerto da P. Héctor Guerra LC e alcuni collaboratori. Le questioni storiche saranno invece trattate dal Dott. Gian Maria Zaccone, Vicedirettore del Centro Internazionale di Sindonologia e direttore del Museo della Sindone di Torino, nel suo corso sulla Storia della Sindone. Barrie Schwortz, membro dello STURP e direttore del sito web STERA, illustrerà invece Lo stato delle ricerche e l’utilizzo del web per diffondere gli studi sindonici. Completa il percorso di studi un ciclo di conferenze sul tema La Sindone e la scienza, coordinate dal prof. Antonio Cassanelli.

Link SRM

Contacts SRM:

pcentofanti@gmail.com

info@srmedia.org

0039-3927208388

skype: paolo.centofanti

www.srmedia.info

www.srmedia.org

www.srmediait.blogspot.com

www.srmedia.blogspot.com

Lascia una risposta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: