Scienza, fede, ragione, informazione. Direttore Paolo Centofanti

Libri 2013

Fini naturali. Storia e riscoperta del pensiero teleologico

Natürliche Ziele - Fini naturali. Storia e riscoperta del pensiero teleologico

Natürliche Ziele - Fini naturali. Storia e riscoperta del pensiero teleologicoLa Pontificia Università della Santa Croce, a Roma, ha organizzato il 10 gennaio scorso una giornata di studi dedicata al teologo e filosofo tedesco Robert Spaemann, professore emerito di filosofia alla Ludwig-Maximilians-Universität di Monaco, Germania; il rettore, monsignor Luis Romera, ha aperto l’incontro, che poi visto gli interventi del Cardinale Camillo Ruini e del professor Sergio Belardinelli, dell’Università di Bologna. Lo stesso Spaemann ha poi presentato il suo recente libro Natürliche Ziele – Fini naturali. Storia e riscoperta del pensiero teleologico, coadiuvato dal professor Leonardo Allodi, che ha curato e tradotto l’opera in italiano.
Così l’autore ha descritto il volume in un articolo su L’Osservatore Romano: “il libro Fini naturali – spiega – stabilisce un ponte con l’altro mio libro, Grenzen, dedicato interamente alla dimensione etica del mio lavoro. Fini naturali intende mostrare come i processi vitali possano essere intesi soltanto come processi orientati; processi nei quali si realizza un essere-da-verso, ossia una sorta di impulso, che non si lascia ridurre a processi causali”. Obiettivo di Spaemann anche mostrare come tali idee fossero già state sviluppate da Duns Scoto, “ laddove si tratta di un orientamento a un fine, là si verifica anche qualcosa come una mancanza di questo fine, ossia un errore della natura”.
Link giornata di studio

Lascia una risposta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: