Settimana del Cervello 2015: come nutrire la nostra mente

cervelloTorna dal 16 al 22 marzo 2015 la Settimana mondiale del cervello, l’evento internazionale promosso in tutto il mondo dalle associazioni e istituzioni che si occupano di scienze neurologiche, e in Italia dalla Società Italiana di Neurologia. Tema scelto per questa quinta edizione, Nutrire il cervello. Dieta e malattie neurologiche. Lo sviluppo, il funzionamento e la salute del cervello, dipendono infatti non solo dalle nostre caratteristiche genetiche, scritte nel nostro Dna, ma anche da fattori epigenetici, come l’ambiente in cui viviamo, eventuali fonti di inquinamento, il modo in cui ci nutriamo.

Ciò che mangiamo influisce quindi non solo sull’efficienza delle nostre capacità intellettive; può contribuire molto pure allo sviluppo di patologie neurologiche e di vari disturbi. Al contrario, una corretta alimentazione non solo previene, ma può anche essere strumento di terapia per patologie come l’Alzheimer e la sclerosi multipla.

Ecco quindi che in molte città dell’Italia sono in corso convegni, seminari, oltre a numerosi eventi divulgativi informali, per offrire a medici e neuroscienziati opportunità di confronto su questi temi e sui recenti sviluppi delle ricerche nelle scienze neurologiche, e dare ai cittadini la possibilità di conoscere meglio il modo in cui si forma e funziona il nostro cervello, e lo stile di vita e nutrizionale più adatto per mantenerlo sano e efficiente.

Leave a Reply