Scienza e fede: Newsletter SRM 264

Papa Francesco: siamo polvere nell’universo, però siamo amati da Dio

 “Siamo polvere nell’universo” – ha affermato Papa Francesco nell’udienza generale in piazza San Pietro, lo scorso 26 febbraio, però “siamo la polvere amata da Dio”.

Nella giornata delle Ceneri, il Pontefice ha spiegato che “la polvere sul capo – ci riporta a terra, ci ricorda che veniamo dalla terra e che in terra torneremo. Siamo cioè deboli, fragili, mortali. Nel corso dei secoli e dei millenni siamo di passaggio, davanti all’immensità delle galassie e dello spazio siamo minuscoli. Siamo polvere nell’universo. Ma siamo la polvere amata da Dio”.

Link SRM

 

Scienza e fede: George Coyne sul caso Galileo

Lo scorso 11 febbraio 2020 è morto P George Coyne, per 28 anni direttore della Specola Vaticana, l’osservatorio astronomico della Santa Sede.

Per ricordarlo, ripubblichiamo il testo integrale del suo intervento al convegno Il caso Galileo. Una rilettura storica, filosofica, teologica.

L’evento era stato organizzato dall’Istituto Stensen a Firenze nel 2009. Immagine: George Coyne, Vatican Observatory Foundation.

Link SRM

 

Scienza e fede: Katherine Johnson, matematica della NASA e credente

Matematica della NASA, informatica, fisica, Katherine Coleman Goble Johnson ha vissuto la sua esistenza tra fede e scienza, combattendo contro le discriminazioni, e contribuendo a portare l’uomo sulla Luna. Katherine Johnson, donna e nera, ha combattuto, e vinto, discriminazioni di genere e discriminazioni razziali.

A lei e alla sue colleghe della NASA è dedicato il film di Theodore Melfi Hidden Figures, tradotto in Italia con Il diritto di contare. Scienziata e credente, fu membro della Chiesa presbiteriana Carver Memorial di Newport News, in Virginia.

Link SRM

 

Libri

 

Credenti: fede nella natura umana

La fede dei credenti esaminata dalla scienza, dal punto di vista dell’antropologia: come la religiosità plasma la natura umana e costituisce un vantaggio per le nostre società.

Ne parla il libro Believers: Faith in Human Nature, dell’antropologo statunitense Melvin Konner. Il volume, di 336 pagine, è stato pubblicato da Norton, a ottobre 2019.

Konner, che non è credente, vuole soprattutto rispondere a quelli che definisce i “Quattro Cavalieri” dell’ateismo, i più noti intellettuali – scienziati e filosofi – tra coloro che attaccano la fede religiosa in nome di una presunta difesa della scienza e della verità.

Link SRM

 

Eventi recenti

 

Scienza e fede: un incontro a Otley, Gran Bretagna

Si è parlato di equilibrio tra scienza e fede in un incontro svolto lo scorso 13 febbraio 2020. Nella chiesa Parrocchiale di Otley, in Gran Bretagna si è tenuto il seminario God and the Big Bang. Questo evento è stato dedicato alla memoria del dottor Bernard Gill, professore di chimica all’università di Leeds, cristiano credente. Gill era attivo in ambito scientifico e didattico, quanto fervente testimone della propria fede religiosa.

Link SRM

 

Scienza e fede: lo statuto ontologico dell’embrione umano

Scienza e fede: lo statuto ontologico dell’embrione umano è il titolo di un incontro che si è svolto a Roma lo scorso martedì 25 febbraio 2020. Si è parlato dell’embrione umano, tra scienza, fede, filosofia: dell’identità biologica, filosofica e teologica degli embrioni umani, considerati come vite personali umane già nelle loro prime fasi di sviluppo, ciascuno con una sua propria specifica individualità.

Relatore padre Ramón Lucas Lucas, docente alla Pontificia Università Gregoriana e all’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Promosso nell’ambito del modulo Biotecnologie e questioni bioetiche, l’incontro è parte delle attività del Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum.

Link SRM

 

Prossimi eventi

 

Philadelphia: un convegno sull’incontro tra fede e scienza

L’incontro tra fede e scienza è il tema del convegno che si svolgerà a Philadelphia il 3 e il 4 aprile 2020. Il convegno è promosso dal Center for Science and Culture del Discovery Institute, un istituto di ispirazione creazionista che sostiene la teoria dell’intelligent design, in collaborazione con il Westminster Theological Seminary. La teoria dell’intelligent design, come  noto, non è del tutto compatibile con certe versioni della teoria dell’evoluzione.

Link SRM

 

Per collaborare ad SRM: link

 Contacts SRM:    paolocentofanti@pec.giornalistilombardia.it

                         pcentofanti@gmail.com

                         direttore@srmedia.info

                         info@srmedia.org

                         0039-3897909009

                         skype: paolo.centofanti

                         www.srmedia.info

                         www.srmedia.org – sito non più attivo dal 2010

                         www.srmediait.blogspot.com

Leave a Reply