Scienza, fede, ragione, informazione. Direttore Paolo Centofanti

Ricerca e innovazione

Nasa: la capsula Dragon è in orbita e nel pomeriggio aggancerà la ISS

Si è svolto regolarmente ieri il lancio della Missione Nasa – SpaceX, che dopo nove anni porterà due astronauti dal suolo americano sulla Stazione Spaziale Internazionale.

La missione è decollata dalla storica piattaforma di lancio 39A del Kennedy Space Center, da cui sono partite le missioni Apollo per la Luna, e le missioni dello Space Shuttle per realizzare la Stazione Spaziale Internazionale. Il precedente lancio era stato rimandato a causa delle condizioni meteorologiche.

A bordo dello SpaceX Crew Dragon gli astronauti della Nasa Robert Behnken e Douglas Hurley. Dopo dodici minuti dal lancio l’astronave ha terminato la sua ascesa, e ha distaccato il secondo stadio del razzo Falcon 9. Nel pomeriggio di oggi, alle 16.30 ora italiana, vi sarà l’aggancio con la Stazione Spaziale Internazionale – ISS. La missione Nasa, denominata SpaceX Demo-2, è un test di volo con equipaggio umano dell’innovativo sistema di trasporto della SpaceX, la compagnia di Elon Musk.

Il simulatore di attracco alla Stazione Spaziale Internazionale. SpaceX ha rilasciato online un nuovo simulatore di volo, tramite il quale chiunque può provare la manovra di attracco manuale della capsula Crew Dragon alla Stazione Spaziale Internazionale, a questo link: https://iss-sim.spacex.com/.

Il commento del presidente Usa Donald Trump. “E’ incredibile”, ha commentato l presidente degli Stati Uniti Donald Trump, che ha assistito al lancio al Kennedy Space center con il suo vice Mike Pence. Per Trump le missioni spaziali saranno per gli Stati Uniti “una delle cose più importanti che abbiamo mai fatto”. Trump ha anche reso omaggio a Elon Musk, definendo la sua SpaceX, “la prima societa’ privata al mondo a mandare uomini in orbita”. Immagine: credits Nasa – Bill Ingalls.

L’amministratore della Nasa Jim Bridenstine ha così commentato il lancio: “che grande giornata per la Nasa, che grande giornata per SpaceX e che grande giornata per gli Stati Uniti d’America”. Bridenstine ha rcordato che “sono passati nove anni da quando abbiamo lanciato gli astronauti americani sui razzi americani dal suolo americano e ora l’abbiamo fatto di nuovo.”

Immagine in evidenza: Nasa Crew Dragon, gli astronauti Robert Behnken e Douglas Hurley. Credits Nasa Kim Shiflett.

Lascia una risposta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: