Scienza, fede, ragione, informazione. Direttore Paolo Centofanti

Libri 2020

Scienza, fede, dubbio: le memorie di Alistair MacGrath

Diventare credente dopo essere stato ateo, e arrivare alla fede proprio grazie allo studio della scienza.

Questo il percorso umano, filosofico e spirituale di Alistair MacGrath, scienziato e credente. Raccontato nel suo libro di memorie, che sarà pubblicato il 3 settembre 2020 dalla casa editrice Hodder e Stoughton: Through a Glass Darkly: Journeys Through Science, Faith and Doubt – A Memoir. Teologo e biologo, McGrath è professore di Teologia, Ministero e Formazione al King’s College London e dove dirige anche il Centre for Theology, Religion and Culture.

Nelle 240 pagine di questo suo prossimo libro di memorie – ISBN: 9781529327601 – Alister McGrath racconta la propria vita, dedicata a cercare la verità. Da giovanissimo assertore dell’ateismo, esclusivamente attraverso la scienza. Grazie alla quale ha però avuto modo di capire come il mondo che ci circonda non sia riconducibile al materialismo e alla casualità, ma richieda la necessità di un Dio creatore. In Through a Glass Darkly McGrath racconta proprio come e perché da ateo convinto è diventato credente, arrivando a scoprire la fede grazie allo studio delle scienze naturali all’Università di Oxford. Spiegando come entrambe, religione e ricerca scientifica, siano diventate parti inscindibili di un tutto. Nel proprio lavoro come scienziato, come nell’esistenza quotidiana.

Nato a Belfast, Regno Unito, il 23 gennaio del 1953, McGrath dal 1966 ha studiato principalmente matematica, fisica e chimica al Methodist College di Belfast. Nel 1971 ha continuato i propri studi al Wadham College di Oxford, dove nel 1975 si è laureato in chimica. Nel 1977 ha ottenuto un Dottorato di Ricerca in biofisica molecolare, e nel 1978 una laurea magistrale cum laude in teologia.

Lascia una risposta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: