Scienza e fede: Natale 2019 e Newsletter SRM 263

Scienza e fede: pubblichiamo Newsletter SRM 263, in coincidenza con questo Natale 2019 e con l’arrivo del nuovo anno. “Il mirabile segno del presepe, così caro al popolo cristiano, suscita sempre stupore e meraviglia. Rappresentare l’evento della nascita di Gesù equivale ad annunciare il mistero dell’Incarnazione del Figlio di Dio con semplicità e gioia. Il presepe, infatti, è come un Vangelo vivo, che trabocca dalle pagine della Sacra Scrittura. Mentre contempliamo la scena del Natale, siamo invitati a metterci spiritualmente in cammino, attratti dall’umiltà di Colui che si è fatto uomo per incontrare ogni uomo. E scopriamo che Egli ci[…]

Read more

Evoluzione: riprodotto un teschio virtuale del nostro ultimo antenato comune

Studiare l’evoluzione dell’Homo sapiens con un innovativo modello virtuale del cranio dell’ultimo antenato comune degli umani moderni. Ne parla  su Nature Communications. un articolo scientifico di Aurelien Mounier e Marta Mirazon Lahr, pubblicato martedì 10 settembre 2019. Per il loro studio Mounier e Mirazon Lahr hanno esaminato 263 teschi, come campione di 21 popolazioni umane attuali e di 5 differenti popolazioni di ominidi fossili. Per questa innovazione nella ricerca sullo sviluppo evolutivo umano, i due ricercatori hanno utilizzato un metodo di modellazione filogenetica . Tramite il quale hanno elaborato il modello virtuale di un “ipotetico teschio virtuale dell’ultimo antenato comune[…]

Read more

Nature: i Geni possono dirci da dove veniamo

Le origini geografiche di un individuo sono scritte nel suo codice genetico: lo dimostrerebbe uno studio scientifico realizzato da un gruppo di scienziati dell’Università di Sheffield, in Gran Bretagna, e pubblicata in queste settimane su Nature Communications, DOI: 10.1038/ncomms4513. Guidati da Eran Elhaik, i ricercatori sono riusciti ad utilizzare le informazioni genetiche per definire in modo sufficientemente preciso, su scala mondiale, la provenienza dei volontari di cui hanno analizzato il DNA, aumentando al tempo stesso le probabilità di poter effettuare in futuro delle analisi accurate sulle ascendenze genetiche di esseri umani. Simili metodologie vengono già utilizzate per trovare la popolazione originaria[…]

Read more

Quanto siamo Neandertal ?

La nostra specie non si è evoluta separatamente da altre linee evolutive, come ad esempio quella dei Neandertal, che anzi sono in parte nostri lontani antenati.Sappiamo infatti che il DNA degli umani moderni contiene tracce arcaiche, non trascurabili, di quello neandertaliano anche in individui non africani: Le cause sarebbero dovute ad incroci genetici che si sarebbero verificati conseguentemente alle migrazioni umane dall’Africa.Ne parla su Science un lavoro scientifico di Joshua M. Akey e Benjamin Vernot.Nell’articolo, pubblicato il 29 gennaio con il titolo Resurrecting Surviving Neandertal Lineages from Modern Human Genomes, i due ricercatori presentano il loro studio, durante il quale hanno[…]

Read more