Nasa ISS mission 58 Anne McClain

Nasa: foto dalla Stazione Spaziale Internazionale

L’immagine che pubblichiamo oggi è la foto del giorno della Nasa del 21 febbraio scorso: un buongiorno dalla ISS, la stazione spaziale internazionale. Lo scatto è stato realizzata dall’astronauta Anne McClain, che si trova a bordo dell’ISS, e che l’ha pubblicata anche su Twitter, con l’hashtag #TeamHuman. McClain ha augurando il buongiorno al nostro pianeta e ai suoi abitanti: “Good morning to our beautiful world, and to all the beautiful people who call it home!  – Buongiorno al nostro bellissimo mondo, e a tutte le belle persone che lo chiamano casa !” Immagine: credits NASA, editor Yvette Smith. Anne McClain[…]

Read more

Sharper: la Notte Europea dei Ricercatori a L’Aquila

Dodici città coinvolte nell’edizione 2018 di Sharper, con la presenza di oltre mille tra ragazze e ragazzi. Pubblichiamo integralmente la nota ufficiale ricevuta dai Laboratori Nazionali di Fisica Nucleare del Gran Sasso, INFN – LNGS. I Laboratori del Gran Sasso, con la città di L’Aquila, ospitano infatti alcuni degli eventi Sharper, iniziativa annuale nell’ambito della Notte Europea dei Ricercatori. Istituito dalla Commissione Europea nel 2005,  questo appuntamento annuale con la scienza nel 2018 ha visto oltre duecento eventi in tutta Europa. Con nove progetti e 116 città solo in Italia. La Notte dei Ricercatori ogni anno vede partecipare a questa iniziativa[…]

Read more
papa francesco

Gli 81 anni di Papa Francesco: dare gioia ai bambini, e vivere con gioia

Il 17 dicembre del 1936 nasceva a Buenos Aires, da una famiglia di origini italiane, Jorge Mario Bergoglio. Divenuto il 13 dicembre del 1969 sacerdote della Compagnia di Gesù, oggi ne è il primo Pontefice della Chiesa Cattolica. Papa Francesco, questo il nome da lui scelto, non è solo il primo papa gesuita, è soprattutto l’artefice di una autentica rivoluzione nel modo in cui il pontificato e la Santa Sede comunicano con i propri fedeli e con il mondo, in cui la fede deve nascere dalla gioia, non solo dall’osservanza dei dogmi e dei comandamenti. Un pontificato in continuità con il[…]

Read more
nasa iss

Nature: le più belle foto di scienza del 2016

La rivista scientifica pubblica diciassette immagini scelte tra quelle più significative e affascinanti di eventi, scoperte, tecnologie e innovazioni che hanno caratterizzato questo anno. L’articolo 2016 in pictures: The best science images of the year – 2016 in immagini: Le più belle fotografie scientifiche dell’anno, ci racconta tra l’altro l’esplorazione spaziale, i fenomeni naturali, la biodiversità e il modo in cui è costantemente minacciata, le emergenze climatiche, l’economia internazionale e il lavoro dell’uomo, gli sviluppi delle tecnologie di analisi scientifica, la sperimentazione sulle staminali. Le immagini sono una ragione anche per parlare di grandi temi sociali, scientifici, ambientali. Troviamo così una[…]

Read more
hubble i pilastri della creazione

Hubble: i Pilastri della Creazione

Il primo aprile del 1995 il telescopio spaziale Hubble scattava una delle sue più belle e famose immagini: i Pilastri della Creazione, tre colonne molto dense di gas interstellare e di polveri della Nebulosa Aquila, o Messier 16, create dal vento stellare; oltre ad essere importanti per capire i processi di formazione delle stelle nelle nebulose, quelle immagini sono presto divenute un simbolo, anche mediatico, della ricerca spaziale, frequentemente riprodotte da stampa, tv, cinema, e persino in numerosi gadget. Dopo quasi venti anni, Hubble è tornato a scattare immagini di quella porzione di universo, e tramite nuove strumentazioni, come ad[…]

Read more
james woodend aurora su una laguna di ghiacciai

Osservatorio di Greenwich: le più belle foto astronomiche del 2014

Il Royal Observatory di Greenwich bandisce annualmente un concorso pubblico e internazionale per le più belle foto di astronomia; in questa edizione 2014, come annunciato dagli organizzatori, hanno partecipato fotografi provenienti da oltre cinquanta nazioni, tra cui Colombia, Hong Kong, Nuova Zelanda, Filippine. L’Osservatorio in questi giorni ha annunciato e pubblicato sul suo sito ufficiale i nomi degli astrofotografi selezionati, e le loro opere. Come spiega il sito, sono “immagini incredibili del cielo , che vanno dal all’interno del nostro sistema solare fino allo spazio profondo”, e che mostrano ad esempio eclissi solari, ammassi stellari, galassie e nebulose, aurore boreali,[…]

Read more