Geoneutrini: il mantello della terra è costituito di uranio e torio

Grazie allo studio dei geoneutrini effettuato con l’esperimento Borexino nei Laboratori sotterranei del Gran Sasso, INFN – LNGS, abbiamo la conferma che gran parte del mantello del nostro pianete è composto di uranio 238 e torio 232. Come spiegano i Laboratori del Gran Sasso, l’esperimento Borexino è protetto dalla roccia della montagna che lo circonda, e si trova così “in quello che viene chiamato silenzio cosmico“. Borexino, frutto di una collaborazione inetrnazionale ha un record: “è l’esperimento più puro al mondo per la misura dei neutrini, non solo quelli provenienti dal Sole ma anche quelli provenienti dalle viscere della Terra,[…]

Read more
Paolo Di Lazzaro

Di Lazzaro: l’autenticità della Sindone, tra sperimentazioni Cicap e nuove ricerche

Torniamo a parlare della Sindone, e della questione della sua eventuale autenticità, con una nuova intervista del nostro direttore Paolo Centofanti al fisico  Paolo Di Lazzaro. Di Lazzaro, direttore di ricerca dell’Enea e vicedirettore del Centro Internazionale di Sindonologia di Torino, ha in questi giorni pubblicato con alcuni collaboratori su Academia.edu un nuovo articolo scientifico. Nell’articolo Di Lazzaro critica tra l’altro le sperimentazioni Cicap realizzate da Matteo Borrini e Luigi Garlaschelli nel tentativo di dimostrare che il Sacro Telo sarebbe un falso storico. E avanza alcune ipotesi che ne sostengono invece l’autenticità. Perché uno scienziato può essere interessato a studiare[…]

Read more

Notizie tra fede e scienza

Notizie brevi, tra fede e scienza, delle due settimane appena trascorse Inizieremo parlando di come gli scienziati possono rendere le città più sostenibili. La tutela dell’ambiente passa anche attraverso lo sviluppo di un’economia più ecologicamente sostenibile. E la costruzione di città e agglomerati urbani che rispondano a tale criterio. Ne parla un articolo su Scientific American. Spiegando che abbiamo già sufficienti informazioni e big data, strumenti tecnologici e metodologie innovative per arrivare a costruire metropoli sostenibili e a misura d’uomo. Marie Heurtin, dal buio alla luce In coincidenza con la 71ma edizione del Locarno Film Festival, Fede e Ragione pubblica un[…]

Read more

Nature: l’inquinamento ambientale modifica i geni e causa malattie

L’ambiente in cui viviamo,  l’inquinamento atmosferico, modificano geneticamente gli esseri umani, determinando lo sviluppo di malattie più di quanto faccia il dna. Teoria su cui sono prevalentemente concordi gli scienziati, grazie pure a ricerche e ad esperimenti, e che ha trovato nuove prove in un recente studio realizzato in Canada da un gruppo di ricercatori dell’Ontario Institute for Cancer Research, di Toronto. La ricerca è stata pubblicata sulla rivista scientifica Nature Communications in un articolo dal titolo dal titolo Gene by environment interactions in urban populations modulate risk phenotypes – Le interazioni genetiche causate dall’ambiente nelle popolazioni urbane modulano i[…]

Read more

Nasa: cinque anni di Curiosity

L’Agenzia spaziale statunitense ha festeggiato il quinquennio del rover che sta esplorando il Pianeta Rosso, rover originariamente progettato per una missione di circa 680 giorni. Lo ha celebrato pubblicando online un video in time lapse realizzato dal Jet Propulsion Laboratory, che in 5 minuti ripropone i momenti più importanti del viaggio di Curiosity sul suolo marziano fino ad oggi. Dal 6 agosto 2012, quando è arrivato sul suolo di Marte ne cratere Gale, sono trascorsi ad oggi 1.835 giorni terrestri, quasi 1.200 in più quindi rispetto a quelli previsti dalla Missione. Cinque anni in cui Curiosity, con le dimensioni di[…]

Read more
cara georgetown university

L’errore dei millennial di allontanarsi dalla fede credendo sia incompatibile con la scienza

Due studi realizzati negli Stati Uniti sul territorio nazionale dal CARA, Center for Applied Research in the Apostolate – Centro per la Ricerca Applicata sull’Apostolato, dell’università di Georgetown, hanno recentemente analizzato, con risultati che potremmo definire anche sorprendenti  o paradossali, le dinamiche e le ragioni alla base del fenomeno per cui circa un terzo dei giovani millennial di religione cattolica, divenuto adulto abbandona la propria religione. Commissionate dalla casa editrice Saint Mary’s Press, le due ricerche sono state realizzate attraverso interviste su campioni casuale di giovani tra i 15 e i 15 anni, nati quindi tra il 1982 e 2002,[…]

Read more
festival filosofia 2016

Festival Filosofia 2016: tra scienza, e riflessione filosofica

Torna a settembre, in questa sedicesima edizione dedicata al tema dell’Agonismo, la rassegna del Festival Filosofia di Modena, Carpi, Sassuolo: oltre 200 eventi tra incontri, conferenze, lezioni magistrali, da venerdì 16 a domenica 18 settembre 2016, per parlare di società contemporanea, filosofia, etica e valori, educazione, politica, astrofisica, neuroscienze, letteratura. Il programma partirà il 16 alle ore 10.00, con le lezioni dei classici: il filosofo Giacomo Marramao in piazza XX Settembre a Modena parlerà del Leviatano di Hobbes.  Nello stesso giorno, alle 11.30 Giuliano Campioni in piazza grande interverrà invece sul libro Così parlò Zarathustra di Friedrich Nietzsche. La mattina di sabato[…]

Read more
cervello

CNR: Dimostrato il legame tra comportamenti antisociali e sviluppo cerebrale

Il Consiglio Nazionale delle Ricerche nelle scorse settimane ha annunciato uno studio internazionale, promosso e finanziato in Gran Bretagna dal Wellcome Trust e Medical Research Council. Realizzata in collaborazione con l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, e condotta presso le Università di britanniche di Cambridge e Southampton, la ricerca mostrerebbe quanto sia determinante lo sviluppo cerebrale nei disturbi del comportamento sociale. Questo tipo di grave patologia neuropsichiatrica è “caratterizzato da estrema aggressività, uso ripetuto di armi e droghe e comportamenti menzogneri e fraudolenti”. Lo studio si spera aiuterà a verificare e adeguare le terapie specifiche per questo tipo di[…]

Read more
volto sindone

Sindone Medioevale ? svelato il caso

Come promesso, stiamo approfondendo la questione del 17 aprile scorso, ovvero eventuali recenti analisi che avessero confermato una datazione del Sacro Telo al quattordicesimo secolo, determinata grazie alla nuova metodica SCAR dell’INO – Istituto Nazionale di Ottica, del CNR, vedi SRM.  Le fonti che avevamo considerato erano il blog OcaSapiens della giornalista scientifica di Sylvie Coyaud, e una notizia apparsa su ANSA il 7 aprile. In realtà, attualmente non risulta che il CNR abbia effettuato nuove analisi su campioni della Sindone con tale metodica, e sembra che la ragione del caso possa ridursi alla trascrizione sintetica della intervista telefonica completa[…]

Read more