Scienza e fede: La natura della realtà materiale a livello quantistico

Pubblichiamo l’abstract della conferenza La natura della realtà materiale a livello quantistico, che si svolgerà a Roma martedì 12 novembre 2019. Offerta dal professor Matteo Siccardi, docente di Matematica e Fisica, la conferenza è parte delle attività del Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Abstract: La natura della realtà materiale a livello quantistico: la luna splende se nessuno la guarda ? Nell’aprile del 1900, rivolgendosi all’associazione britannica per l’avanzamento delle scienze, in quella che probabilmente è una citazione apocrifa, il noto fisico britannico Lord Kelvin – William Thomson – affermò: “Non c’è più niente di nuovo da[…]

Read more

Video: spazio, la scienza che ci rende possibile scoprire esopianeti

Questo video di dodici minuti – visibile anche in questo articolo – spiega in che modo astronomi e astrofisici riescono ad individuare esopianeti, ovvero pianeti al di fuori del nostro sistema solare. Il filmato è pubblicato in formato HD sul canale YouTube Space and the universe – Spazio e universo. Il video è una sorta di viaggio virtuali attraverso il nostro sistema solare, e la nostra galassia, la Via Lattea. Dai cui confini si sposta verso il mistero dello spazio ignoto. Sono inoltre descritte le missioni spaziali che ad oggi  ci stanno dando una maggiore conoscenza e consapevolezza del cosmo.[…]

Read more

Giornata della Terra, video Google di Jane Goodall

Goodall spiega quanto siano importanti le scelte individuali per preservare il pianeta. Oggi è l’Earth Day, la giornata mondiale della Terra. Il tema scelto per questa edizione è ridurre, e appena possibile eliminare, l’inquinamento causato dalla plastica. Ce lo ricorda anche Google, con un doodle speciale, un video dell’etologa e antropologa britannica Valerie Jane Morris Goodall. Più conosciuta al grande pubblico come Jane Goodall, e per le sue ricerche sulla vita sociale e familiare degli scimpanzé, la studiosa spiega anche quanto siano importanti i comportamenti delle singole persone. “Ogni individuo conta” ci dice infatti nel video, perché “sta a noi[…]

Read more
lourdes Madonna grotta massabielle

Scienza e fede: nuovo miracolo a Lourdes ? Bimba sorda recupera l’udito

La notizia è stata data questa settimana dall’Unitalsi: mercoledì 11 maggio 2016 una bambina di 6 anni, sofferente di sordità dalla nascita, avrebbe improvvisamente recuperato l’udito, perso conseguentemente alle complicazioni di un parto prematuro, e alle terapie urgenti che le avevano causato emorragie cerebrali, e danneggiato i canali uditivi in modo apparentemente irreparabile. Il momento della guarigione, che potrebbe essere eccezionale anche nel caso non fosse miracolosa a tutti gli effetti, è stato descritto da un testimone oculare, Giuseppe Secondi, presidente della sottosezione Unitalsi di Milano sud ovest e direttore del pellegrinaggio: “Sono le 20.30 e stavamo giocando con la[…]

Read more
alfonso sanchez hermosilla

Intervista: le indagini criminologiche sulla Sindone

Gli studi criminologici e botanici effettuati in Spagna da scienziati dell’Ucam – Università Cattolica di Murcia, e che hanno coinvolto anche l’Edices, Gruppo di Investigazione del Centro Spagnolo di Sindonologia – Equipo de Investigación del Centro Español de Sindonología, vedi SRM, porterebbero ulteriori prove a favore sia dell’autenticità del  Sudario di Oviedo, sia della sua complementarietà alla Sindone. Paolo Centofanti, direttore SRM, ha intervistato per un approfondimento su questi temi Alfonso Sanchez Hermosilla, direttore dell’Edices e capo della Sezione di Istopatologia Forense dell’Istituto di Medicina Legale di Murcia. Questo il testo in italiano, mentre martedì 10 marzo verrà pubblicato il testo originale[…]

Read more
Cervello

La sorprendente complessità del cervello

Da oltre un secolo gli scienziati cercano di definire correttamente la struttura e il funzionamento del cervello, e negli ultimi anni gli studiosi pensavano che a breve sarebbe stato possibile definirne una mappa affidabile; in realtà, sembra che sarà necessario altro tempo per riuscirci, come dimostrerebbe uno studio dagli Stati Uniti, realizzato da un gruppo di ricercatori dell’Università Stanford di San Francisco, California: gli autori principali sono Joanna Mattis, dottoranda, e Julia Brill, docente associata; coautori Talia Lerner, Thomas Davidson, Minsuk Hyun e Charu Ramakrishnan. Pubblicata il 27 agosto 2014 sul Journal of Neuroscience, la ricerca avrebbe stabilito, utilizzando la tecnica optogenetica,[…]

Read more