Papa Francesco

Papa Francesco: contro una scienza e una società che discriminano

Il Santo Padre durante la propria visita pastorale a Pietrelcina, luogo di nascita di Padre Pio, è tornato a parlare della pericolosità e dell’ingiustizia delle discriminazioni verso le persone ritenute deboli e non valide. Persone che l’odierna società, anche utilizzando i progressi della scienza rifiuta, emargina e potendo vorrebbe eliminare, come un tempo avveniva ad esempio nell’antica città stato di Sparta. Il Pontefice ha condannato questa discriminazioni nell’Omelia per la Concelebrazione Eucaristica svoltasi sabato, 17 marzo 2018 sul sagrato della Chiesa di San Pio da Pietrelcina, a San Giovanni Rotondo. La visita pastorale è stata organizzata nella ricorrenza del centenario[…]

Read more
sindone amore piu grande

Sindone, ecco perché Papa Francesco non ha parlato

Il 24 giugno scorso si è ufficialmente chiusa l’Ostensione Straordinaria per il 2015 della Sacra Sindone. Si stima che, tra famiglie, singoli, gruppi organizzati, abbiano partecipato circa tre milioni di persone, provenienti da tutte le parti del mondo: Europa, Medio Oriente, Americhe, Asia, Africa, Oceania. Tra i pellegrini che hanno sfilato e sostato in preghiera o comunque in riflessione davanti al Sacro Telo, non solo cattolici o credenti comunque di religione cristiana: numerosi anche i fedeli di altre religione, tra cui significative presenze ad esempio di musulmani, buddisti, induisti. Come ha sottolineato monsignor Cesare Nosiglia, arcivescovo di Torino e Custode[…]

Read more
sindone amore piu grande

Sindone: è iniziata l’Ostensione

Oggi, domenica 19 aprile 2015, durante la Messa officiata nella Cattedrale di Torino alle ore 11.00 dall’arcivescovo di Torino monsignor Cesare Nosiglia, è stata svelata la Sacra Sindone, iniziando così ufficialmente una nuova Ostensione Solenne, a cui il 21 giugno interverrà anche Papa Francesco, il quale ha ricordato l’evento nell’Angelus da San Pietro delle 12.00. Dopo la conclusione della celebrazione nella Cattedrale, nel pomeriggio la folla di pellegrini inizierà silenziosamente a sfilare davanti al Sacro Telo, ciascuno con una propria aspettativa. C’è chi osserverà la Sindone per la prima volta, e forse resterà sorpreso nel vederla. Chi ha avuto l’opportunità[…]

Read more
diavolo di una particella dario menasce

Libri: Diavolo di una particella

Un titolo divulgativo, pubblicato da Hoepli: Diavolo di una particella. Perché il Bosone di Higgs cambierà la nostra vita, di Dario Menasce. Collegandosi alle nostre attività quotidiane, il libro vuole spiegare dal punto di vista scientifico la realtà che ci circonda, per comprendere la fisica che la regola e che regola anche oggetti come un televisore, o una semplice bottiglia di seltz; parlare di come dall’alchimia si è arrivati alla moderna scienza o del rapporto tra chimica e fisica. Partendo dall’idea che l’uomo comune non sospetta “minimamente di essere costantemente colpito da radiazioni, o che il suo corpo” sia “attraversato[…]

Read more

La bellezza della conoscenza “inutile”

Pubblichiamo, cortesia L’Osservatore Romano , articolo di Guy J. Consolmagno, astronomo della Specola Vaticana, il quale spiega le ragioni dell’essere, ieri come oggi, sacerdote e scienziato.Vi spiego perché alcuni gesuiti diventano astronomiLa bellezza della conoscenza “inutile”Come gesuita all’Osservatorio astronomico vaticano vivo in comunità con i miei confratelli astronomi. Il mondo dell’astronomia è un microcosmo che riflette il modo in cui troviamo le motivazioni per svolgere attività che non comportano profitti evidenti, in termini di finanza o di potere. Non c’è alcun vantaggio evidente, ad esempio, nella conoscenza della gamma dei cluster (grappoli) di stelle. Dove dunque noi astronomi troviamo la[…]

Read more

Perché alla matematica sfugge il divino

da Avvenire,  11 Dicembre 2008 Perché alla matematica sfugge il divino di Luigi Dell’Aglio Questa intervista ad Antonio Ambrosetti apre un ciclo di colloqui dedicato ai rapporti tra la matematica (e i matematici) e la fede, che sfatano la fallace equazione che identifica scienze esatte con ateismo. «Sulla parete del mio studio campeggia il Crocifisso. La giornalista, che è di fronte a me, lo osserva. Poi, meravigliata, mi fa: “Professore, è credente?”. “Sì”, rispondo io, con naturalezza. E lei: “Ma come fa uno scienziato – anzi un matematico – a credere in Dio?”. E sottolinea la parola “matematico”, scandendo le[…]

Read more