Galileo Galilei, le ragioni di una condanna

Il caso del grande scienziato toscano e della sua condanna è uno dei più emblematici del rapporto tra fede e ragione, tra teologia e scienza, e di quanto sia stato a volte problematico e conflittuale. Ma la vicenda giudiziaria e umana di Galileo Galilei non può essere compresa, se non considerando anche il contesto culturale del periodo storico e della società in cui viveva e operava come scienziato. Il libro di cui vi parliamo, del monaco benedettino Dom Paschal Scotti, è un’opera divulgativa con l’obiettivo di raccontare soprattutto la vita di Galileo, e le ragioni che portarono alla sua condanna[…]

Read more
Maryam Mirzakhani

Maryam Mirzakhani, prima donna a vincere il Nobel della matematica

La studiosa iraniana, dal 2008 professore alla Stanford University, Stati Uniti, è purtroppo  morta sabato 15 luglio 2017, a causa di un tumore contro cui lottava dal 2013. Era stata la prima donna, oltre che il primo cittadino del proprio paese di origine, ad ottenere la Medaglia Fields. Questo prestigioso riconoscimento, considerato il Nobel della matematica per l’importanza che riveste in quest’area scientifica, viene assegnato annualmente dal Fields Institute di Toronto, Canada. Sono premiati giovani studiosi e ricercatori – fino ai 40 anni di età – che abbiano compiuto studi di grande importanza nella matematica, o abbiano comunque contribuito in modo rilevante[…]

Read more
Corte di Cassazione

Licenziamento Illegittimo Sky: nuovi articoli, tradotti anche in inglese e spagnolo

Da questa settimana “torno” a parlare, su queste pagine e su Fede e Ragione, e in modo più approfondito, dell’immotivato e illegittimo licenziamento che ho subito nel 2005 e delle Sentenze a mio favore in tre Gradi di Giudizio, fino alla Corte di Cassazione. Licenziamento che non può non essere considerato anche alla luce dell’attuale scenario aziendale, più ampio della mia singola vicenda, e decisamente controverso. Al punto che di tale scenario ha ritenuto opportuno parlare anche Papa Francesco, come molti di voi già sapranno e avranno letto qui e altrove, o visto anche dai TG. Avevo aspettato proprio per[…]

Read more
dna il grande libro della vita da mendel alla genomica

Il DNA e la vita, da Mendel alla genomica moderna

Dal 10 febbraio al 18 giugno 2017 il Palazzo delle Esposizioni di Roma ospita una mostra dedicata alla storia e allo sviluppo della moderna genetica: da Gregor Mendel, matematico, naturalista, monaco agostiniano, considerato il padre della genetica, a James Dewey Watson e Francis Crick, che hanno svelato il mistero della struttura del DNA. La mostra racconta i nostri geni in modo globale e interdisciplinare: da quelli dei microorganismi a quelli delle piante e degli animali, fino ad arrivare all’uomo; dal modo in cui il nostro patrimonio genetico può determinare le nostre esistenze, al modo in cui invece lo influenzano le scelte che[…]

Read more
nicola stenone

Stenone, simbolo di equilibrio tra fede e scienza

Nacque il 1 gennaio del 1638 nella città di Copenaghen, Danimarca, uno degli uomini più rappresentativi del possibile reciproco tra la religione e la scienza. Uno studioso luterano di medicina, anatomia, geologia, scienze naturali, che per la propria fede e la propria vocazione, dopo essere divenuto cattolico, divenne pure sacerdote, più tardi anche vescovo. Più conosciuto in Italia come Nicola o Niccolò o Stenone, Niels Stensen, morto a Schwerin, Germania, il 25 novembre del 1686, ha rappresentato tutto questo.  Portando importanti contributi alla ricerca scientifica, al punto di essere considerato il padre fondatore delle moderne alle scienze geologiche e stratigrafiche,[…]

Read more