Cern control room 1975

Il Cern: com’era in una immagine d’epoca

Il Cern ha pubblicato su Facebook e Twitter questa fotografia del 1975 Mostrandoci come erano gli ambienti, le tecnologie, e il modo di lavorare negli anni settanta. Nell’immagine in bianco e nero è possibile vedere alcuni scienziati e ricercatori in una control room – centro di controllo – di quel periodo. È la control room dell’esperimento R406 presso l’ISR – Intersecting Storage Rings. Progettato negli anni sessanta e attivo dal gennaio del 1971 al 1984, l’ISR è stato il primo collisore di adroni realizzato nel mondo. Nella struttura, oltre agli scienziati del Cern, collaboravano anche ricercatori dell’università di Bologna. 1975: Control-room style https://t.co/QMS0KceCA6[…]

Read more
Volto Sindone positivo negativo

Sindone: Borrini replica alle critiche e difende lo studio

Sindone, Borrini ha risposto alle critiche avanzate allo studio Cicap realizzato con Garlaschelli Matteo Borrini ha confermato a Radio Vaticana quanto affermato con Luigi Garlaschelli nella ricerca pubblicata sul Journal of Forensic Sciences,  rivista scientifica che si occupa di scienza forense. Ovvero che almeno il cinquanta per cento della macchie di sangue presenti sul Sacro Telo sarebbero false, o comunque artefatte. Lo studio del Cicap – Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze, ha ricevuto critiche da diversi studiosi della Sindone. Convinti che questa ricerca sarebbe inadeguata, e carente dal punto di vista scientifico. Borrini ha spiegato a Radio Vaticana due[…]

Read more
Accademia Nazionale dei Lincei Palazzo Corsini

Lincei: ingegneria genetica e tecnica CRISPR

Manipolare il genoma umano è una sfida scientifica, tecnologica, etica, che può prendere molte direzioni. Dagli interventi per correggere il codice genetico di un essere umano affetto da gravi patologie, si può infatti arrivare a cercare di ottenere determinate caratteristiche in un bambino che nascerà, fino a sviluppare potenziamenti fisici o intellettivi, o vere e proprie ibridazioni. Questioni complesse e delicate dal punto di vista etico, sociale e politico. Di ingegneria genetica, e della tecnica CRISPR di editing del genoma, si è parlato in una recente conferenza a Roma, all’Accademia Nazionale dei Lincei, per la Classe di scienze fisiche, matematiche e[…]

Read more
edoardo boncinelli

Per Boncinelli scienza, fede e filosofia sarebbero incompatibili

Possono le scienze fisiche e naturali essere compatibili con la visione della religione o del pensiero filosofico ? Per il genetista Edoardo Boncinelli sarebbe impossibile, come ha dichiarato in una intervista pubblicata il 16 gennaio 2016. O quasi. Sicuramente non la religione, che soprattutto in Italia ci racconterebbe “bugie di ogni tipo fin da bambini, cioè che Dio ha creato il mondo, che ci vuole bene, che esiste il Paradiso. Tutte frottole che non stanno né in cielo né in Terra”. Un po’ meglio andrebbe per la filosofia, anche se tendenzialmente “i filosofi sono i peggiori nemici della scienza, peggio[…]

Read more

La bellezza della conoscenza “inutile”

Pubblichiamo, cortesia L’Osservatore Romano , articolo di Guy J. Consolmagno, astronomo della Specola Vaticana, il quale spiega le ragioni dell’essere, ieri come oggi, sacerdote e scienziato.Vi spiego perché alcuni gesuiti diventano astronomiLa bellezza della conoscenza “inutile”Come gesuita all’Osservatorio astronomico vaticano vivo in comunità con i miei confratelli astronomi. Il mondo dell’astronomia è un microcosmo che riflette il modo in cui troviamo le motivazioni per svolgere attività che non comportano profitti evidenti, in termini di finanza o di potere. Non c’è alcun vantaggio evidente, ad esempio, nella conoscenza della gamma dei cluster (grappoli) di stelle. Dove dunque noi astronomi troviamo la[…]

Read more